Il Deserto e le città imperiali

Marocco 2005 Anche quest'anno inizia la nostra nuova avventura, si va in Marocco. L'appuntamento è con Andrea e Antonella su BMW GS 1200 al casello di Padova Est alle 5.15 e noi siamo sempre Michele e Graziella solo che da ...

  • di Michele Visman
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Marocco 2005 Anche quest'anno inizia la nostra nuova avventura, si va in Marocco. L'appuntamento è con Andrea e Antonella su BMW GS 1200 al casello di Padova Est alle 5.15 e noi siamo sempre Michele e Graziella solo che da quest'anno c'è la novità, le moto sono due, eh si anche Graziella c'ha la sua moto, una fiammante BMW F650GS. La mia la cito per ultima poichè fuori classifica, Honda XRV 750 Africa Twin.

6-7 Agosto Autostrada fino a Murcia ve la risparmio 8 agosto Siamo al porto di Almeria verso le ore 9.50, vado allo sportello della FerriMaroc a chiedere informazioni sul costo e sull'orario della traversata. L'operatore mi dice il prezzo, e sono le 9.55, gli dico va bene e chiedo a che ora parte, alle 10.00 mi fa lui. Allora corri prendi i passaporti e fai i biglietti. Io chiedo al l'omino "Mi scusi dove si trova l'imbarco?" e lui "Sempre dritto, poi a destra, ancora a destra...CORIENDO" e noi coriendo prendiamo il Ferry.

Dopo sei ore di navigazione ecco Melilla Enclave spagnola in Marocco, a fianco anzi a dire il vero sono due città in una, si trova Nador punto di sbarco del ferry. La discesa a Nador è alquanto traumatica, una miriade di persone che ti chiedono soldi per qualsiasi cosa, chi vuole farti prenotare il ferry per il ritorno e così via, uno stress insomma. Si parte, la nostra destinazione doveva essere Fes, ma vista l'ora, siamo sbarcati alle 16.30 ma a causa del fuso orario e della mancanza dell'ora legale sono le 18.30, troppo tardi per fare quasi 300 km, optiamo per Taza, imposto la rotta sul GPS ma mi rendo subito conto che non sarà completamente affidabile, ci affidiamo ai segnali stradali e alle cartine e imbocchiamo la strada per Taza. Ad un bivio vedo l'indicazione Taza ma dopo scopriremo che non era la strada che volevamo fare, poco male tanto una vale l'altra. La stradina stretta sale in quota e si attesta sui 1200 m il paesaggio è molto bello e ad ogni paesetto gli abitanti ci salutano calorosamente. Anche il Marocco pensa bene di darci un caloroso benvenuto. Ad un certo punto una specie di nuvolone nero venato di ocra ci viene incontro minaccioso, un temporale in Marocco, ma se non piove mai!!! infatti non si tratta di temporale ma di una bella tempesta di sabbia. L'atmosfera assume dei caratteri surreali, il cielo si mescola alla terra fino a formare un tutt'uno, la sensazione che provo è magnifica ma allo stesso tempo un filino di angoscia mi pervade, un temporale per quanto forte sia lo so affrontare, ma una tempesta di sabbia no. Comunque dopo un po' tutto passa alle nostre spalle regalandoci uno spettacolare scenario.

Arriviamo a Taza e consultando la guida Lonely ci sistemiamo al Hotel Tour Eiffel, blasonato come migliore della città (pensa gli altri MAH). 9 agosto Arriviamo a Fes in mattinata, la sera prima, sempre dalla guida lonely, avevo scelto come albergo l'Ibis vicino alla stazione, conoscendo la catena andiamo sul sicuro. Appena entrati a Fes mi si avvicina un marocchino in motorino (fa anche rima) che mi fa " italiani??? Hotel???" gli rispondo che voglio andare alla stazione hotel Ibis, questo mi fa cenno di seguirlo e dopo poco siamo al hotel. Questo personaggio ci dice che se vogliamo fare il giro della città lui ci porterebbe, perchè no, accettiamo e ci diamo appuntamento alle 16.00.

L'albergo non smentisce le mie aspettative, pulito e anche con piscina. Il richiamo della piscina è troppo forte facciamo due tuffi, pranziamo e alle 16.00 ci troviamo col marocchino in motorino.

Ci porta da un'altra persona che scopriremo essere una guida ufficiale e con lui faremo il giro della Medina, l'abusivismo in Marocco è punito con tre mesi di carcere e meglio non rischiare, tanto anche il tipo che ci ha portato in albergo riceverà la propria commissione

  • 695 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social