Dal deserto all'impero

Atterriamo a Marrakech con un volo da Nizza (francia) prenotato privatamente con la compagnia Atlas Blue (low cost 300,00 euro a/r), tutto benissimo, tra l'altro se si parte da un aeroporto estero la marca da bollo sul passaporto non e' ...

  • di nini&nana
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Atterriamo a Marrakech con un volo da Nizza (francia) prenotato privatamente con la compagnia Atlas Blue (low cost 300,00 euro a/r), tutto benissimo, tra l'altro se si parte da un aeroporto estero la marca da bollo sul passaporto non e' necessaria.

Arrivati a Marrakech, incontriamo la ns. Guida personale che ci accompagnera per questo magnifico paese. Siamo sei amici ed abbiamo organizzato il tour scegliendo personalmente itinerario e tempi (costo 485 euro pranzi esclusi).

Quindi saliamo sul nostro piccolo ford da 10 persone e si parte alla volta dei deserti, delle Gole e le valli del Dades, delle Kasbah, Ouarzazate, Ait Benhaddou, Erfoud, Merzouga e le dune del deserto di Erg Ghebbi un'esperienza indimenticabile sul dorso dei dromedari all'alba, (ma che freddo!!) Lasciamo purtroppo la natura ed i suoi splendori, per dedicarci alla visita delle citta Imperiali, Fes (la piu' interessante ed autentica) con il suo Souk e la Medina piu' affascinante e labirintico. Meknes, Rabat, Casablanca ed infine Marrakech, la piu' accattivante di tutte). La curiosita' che voglio riportare di questo viaggio e' che nelle citta abbiamo preso la guida parlante italiano per poter meglio comprendere ogni sfumatura dei racconti, ma aime' le guide dicono poco di piu' di quanto c'e' scritto sulla guida stessa. Abbiamo pero' scoperto che se si vogliono fare acquisti nel souk di ogni medina, non devi essere accompagnato dalla guida locale perche' il prezzo della contrattazione parte da una base piu' alta, poiche' una percentuale e' destinata alla guida che ti accompagna. Meglio girare da soli, ove e' possibile, si riescono ad ottenere prezzi di gran lunga piu' convenienti, e la contrattazione (tradizione marocchina per eccellenza) e' anche piu' divertente.

Un paese davvero affascinante, un continuo susseguirsi di immagini, paesaggi,colori, odori.

I berberi sono un popolo veramente accogliente, non abbiate paura di fermarVi ovunque, per pranzare o bere un buon the alla menta (bevanda estiva) o all'assenzio (bevanda invernale), scambiare due parole con la gente di strada, o nelle medine, con i venditori, sono sempre disponibili e gentili.

Una bellissima esperienza.

  • 174 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social