Malta e Gozo... a dicembre

Un carico di sole, cultura e storia

  • di MwithM
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Partenza da Bergamo Orio al Serio con Ryan Air, domenica 06 dicembre alle 13 puntuali e alle 15 siamo già a Malta con una temperatura da sogno! Dall'aeroporto prenotiamo il malta transfert che ci accompagna direttamente in hotel (Plaza and Regency Hotel)e ci riprenderà dall'hotel il giorno della partenza (il 12 dicembre), costo per Sliema 6 euro a persona a tratta. Prima di tutto decidiamo di fare l’abbonamento degli autobus che ci permetterà una settimana di corse illimitate al costo di 21,00. Nel nostro caso è la soluzione migliore, infatti l’autobus sarà il mezzo che useremo per spostarci per tutta l’isola, comodo, pulito e capillare.

L’hotel che abbiamo scelto si trova a Sliema, ottimo punto di partenza per tutte le destinazioni, verso sud e verso nord.

PRIMO GIORNO: La Valletta

Tutti gli autobus verso La valletta, hanno il capolinea al Triton Fountain, poco al di fuori della città. Ci incamminiamo verso l’interno e ci dirigiamo verso Forte s. Elmo per visitarlo esternamente e vedere il malta esperience, un filmato di 45 minuti che ci permette di capire la storia di malta e cio' che caratterizza la citta'. E’ la prima cosa che decidiamo di fare e che segnerà tutta la ns vacanza. Ci fermiamo a pranzo nel baretto self service appena fuori al teatro, su un tavolino fronte mare. C'e' un sole caldissimo, una meraviglia. Finito il pranzo visitiamo la campana dei caduti e proseguiamo verso Republic street: via dello shopping , c'e' davvero un sacco di gente! Ci apprestiamo a visitare la cattedrale di San Giovanni apprezzandone gli ornamenti e i dipinti di Mattia Preti nelle volte, i pavimenti, le cappelle votive dedicate alle 8 lingue degli 8 casati dei padri fondatori dell'ordine di san Giovanni e non da ultimo al Caravaggio... bellissimo!

Finito il giro ci riposiamo al caffe' Cordina gustando dei dolcetti tipici e un buon caffe'. Un ultimo giro davanti a piazza San Giorgio con la sua fontana carinissima e il Palazzo Maestro.

Tappa al mc Donalds per uso free del wi-fi e via si rientra a Sliema.

SECONDO GIORNO: Marsaxlock

E' il nostro anniversario, decidiamo di prendercela un po' con calma. Prendiamo un bus per valletta e poi cambiamo verso la particolare localita' di mare, caratterizzata dalla presenza di coloratissime barchette (LUZZI). C'e' qualche bancarella da mercato, acquistiamo qualche souvenir e poi ci fermiamo a pranzo un uno dei locali sul waterfront: Ta French-Le tre sorelle. Mangiato divinamente: io tris di pesce con due contorni, mio marito un primo di spaghetti alle vongole, dieci e lode sulla qualità del cibo sul servizio e gentilezza delle proprietarie (tre sorelle)! Uso del seggiolone per il bimbo. Abbiamo gustato e visto cio' che questa località poteva offrirci quindi decidiamo di riprendere il bus verso valletta! Il pomeriggio prevede la visita di Rabat e Mdina. L'autobus ci porta direttamente a rabat che visitiamo velocemente, vogliamo aver tempo per perderci in Mdina che e' raggiungibile a piedi attraversando un giardino. La vecchia capitale di Malta (medievale) e' bellissima. Citta' fortificata, detta citta' del silenzio, e' indescrivibile. Bisogna passeggiare al suo interno per capirla e viverla appieno. Aspettiamo il tramonto per vederne le sue mura diventare rosse come di fuoco, uno spettacolo naturale non da poco!

TERZO Giorno: Isola di Gozo

Ristorati da una notte di riposo, decidiamo di alzarci un po' prima per partire per GOZO, alla volta di Victoria e la sua cittadella e Ggiantiia i tempi megalitici preistorici piu' antichi e ottimamente conservati, patrimonio nazionale dell’ Unesco. La fermata bus per raggiungere i traghetti a nord di malta (Cirkewwa) e' proprio sotto l'hotel, ci vorra' quasi un'ora per raggiungere i traghetti, percorrendo la strada verso il nord di Malta. E’ stata un‘ottima occasione per ammirare paesaggi diversi, spiagge sabbiose e scogliere. Alle 09.45 pronti all’imbarco, 25 minuti di tranquillissima navigazione nonostante sia Dicembre, ed eccoci a Gozo. Prendiamo il bus che ci porterà a Victoria e ne visitiamo la cittadella con un po' di difficoltà visto che sono in corso lavori di manutenzione e restauro! Sicuramente la visita vale la pena, la cittadella fortificata e' molto suggestiva soprattutto perché l'abbiamo beccata con pochissimi visitatori quindi e' tutta per noi

  • 8059 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social