Fine settembre - Inizio ottobre 2012: Malta Gozo e Comino

Storia, spiagge e divertimento tutto a portata di mano...per non parlare dell'ospitalità e del mangiare!! Una vacanza all'ordine del buon cibo e del divertimento!!!

  • di Vale.91
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Non avendo potuto fare vacanze durante l'estate, io e il mio ragazzo abbiamo prenotato per ottobre a Malta. Partendo da Pisa con un volo low cost, siamo giunti di sera a Malta e ci siamo diretti nel nostro appartamento situato a San Giuliano.Non avendo noleggiato auto, moto o quad, abbiamo optato per l'abbonamento settimanale degli autobus (12€ circa), che ci avrebbe permesso di conoscere al meglio gli angoli più nascosti di Malta senza alcun problema di parcheggio, benzina e quant'altro.

Qui di seguito mi accingerò a scrivere prima i posti visitati e, in relazione ad essi, i ristoranti che ci sono rimasti nel cuore per la meravigliosa cucina!

1°GIORNO

_MARSAXLOKK_ Se partite dall'Italia, tenendovi il weekend come giorni compresi nella vacanza, non può mancare nel vostro itinerario questa città di pescatori che proprio alle porte del fine settimana ospita il mercato del pesce. Ci trascorriamo la mattinata e, per pranzo, mangiamo al CARRUBIA (lo riconoscete perchè ha il dehor con ombrelloni blu di una famosa marca di gelati conosciuti anche in Italia!): con circa 10€ a testa mangiate un piatto di spaghetti ai frutti di mare a dir poco enorme e bevete un litro d'acqua...davvero squisito!!!!

_LA VALLETTA_ La capitale l'abbiamo visitata senza nessun ordine logico, mantenendo però particolare attenzione al porto e al museo riguardante i Cavalieri di Malta: luoghi meravigliosi che richiamano molto la storia, ma con una certa "leggerezza" che è capace di coinvolgere anche bambini e le persone che in vacanza hanno più voglia di rilassarsi, anzichè soffermarsi solamente su fatti storici. Alla fine, anche io, non molto appassionata alla storia, ho scoperto cose che mi sono tuttora rimaste impresse.

_SLIEMA_ Bella soprattutto di sera e facilmente visitabile. Qui abbiamo mangiato la prima sera, proprio nel porto. Nulla da dire sulle porzioni che, per la seconda volta, ci hanno stupiti!! Tutto veramente abbondante!!! E buonissimo!!!

_SAN GIULIANO_ Adatto a chi ama le discotece..è un pò la Rimini/Riccione di Malta...Merita anche il Casinò ;)

2° GIORNO

_MDINA_ La vecchia capitale, nonchè anche Città del Silenzio, è visitabile a piedi o tramite cavallo. Noi optiamo per girarla a piedi per apprezzarla appieno....e in effetti riusciamo nell'intento. E' un posto dove il tempo sembra essersi fermato e, grazie alla mappa che ci ha fornito l'infopoint all'ingresso del centro storico, riusciamo a muoverci con semplicità in questa realtà silenziosa. Per pranzo mangiamo alla Fontanella, dentro a MDINA: la vista di tutta l'isola, con il mare a fare da orizzonte è spettacolare e il mangiare è a dir poco favoloso ed economico!!! Spesa minima che si fa a La Fontanella? 5€!

_SCOGLIERE DI DINGLI_ Sono un'incantevole paesaggio naturale che i maltesi hanno deciso di non alterare con strutture urbanistiche!!! E' una zona adatta alla riflessione e alle coppie, perchè molto romantiche e rese speciali dalla vista. Occhio, però, se dipendete dai mezzi pubblici!! Non passano molti autobus, quindi quando ne vedete uno: non lasciatevelo scappare!!!

3° GIORNO

_ESCURSIONE IN CAICCO, VISTA DAL MARE DELLE 3 ISOLE_ Abbiamo speso 50€ a testa per fare una visita di una giornata intera in caicco, pranzo compreso, con sosta alla Blue Lagoon e nelle calette più belle del Nord-Est maltese, oltre che del sud-est di Gozo! E' stata una giornata bellissima e magica!! Dovuta forse anche dal bel tempo...resta comunque il fatto che anche la Blue Lagoon è un posto meraviglioso e ti fa capire quanto sia bello il Mar Mediterraneo e di quanto noi lo sottovalutimo!!! Mi sembrava di essere alle Maldiveeeee!!!!!

4° GIORNO

_ESCURSIONE CON PULMAN, TRASPORTO IN TRAGHETTO E VISITA DI GOZO_ Abbiamo speso sui 12€ a testa per prendere il pulman e arrivare dal traghetto, dopodichè, giunti a Gozo, ci attendeva un altro pulman che ci ha fatto visitare le parti più belle dell'isola di Gozo

  • 15549 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social