Nel blu di Malta

L’idea di una settimana di mare a Malta c’è venuta all’improvviso guardando un documentario e mentre Licia Colò illustrava le bellezze di Blu Grotto e le trasparenze di Comino, una rapida consultazione in internet e la vacanza è prenotata...

  • di angela29
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

L’idea di una settimana di mare a Malta c’è venuta all’improvviso guardando un documentario e mentre Licia Colò illustrava le bellezze di Blu Grotto e le trasparenze di Comino, una rapida consultazione in internet e la vacanza è prenotata.

Volo Ryanair da Treviso e appartamento al Qawra Point Holiday Complex dal 5 al 12 settembre.

Atterriamo la sera tardi e Tranfer Malta, già prenotato da casa, ci attende e ci accompagna al residence al costo di 16 euro.

All’hotel pagamento anticipato (174,72 euro 7 notti colazione inclusa) in contanti poiché il pos non funziona e sistemazione nell’appartamento: è comodo e spazioso, ma la cucina non ha le stoviglie!

Chiediamo al portiere che ci procura due pentole, il resto lo comperiamo di plastica il giorno dopo.

Primo giorno dedicato al relax al mare: a due passi dall’hotel c’è una zona rocciosa, attrezzata con lettini e ombrelloni.

Ci sistemiamo e trascorriamo la giornata facendo snorkeling e prendendo il sole.

Alla sera facciamo un giro per Bugibba e scopriamo, con piacere, che la stazione degli autobus è a due passi dal nostro albergo.

Alla reception dell’hotel ci forniscono la mappa con le rotte degli autobus che è utilissima per spostarsi sull’isola.

Gli autobus gialli sono una caratteristica di Malta, alcuni di produzione inglese della Leyland risalenti agli anni 50, rumorosi e lenti; altrettanto particolari gli autisti che arrotondano sul prezzo del biglietto, ascoltano musica, chiacchierano con le belle ragazze, maneggiano cellulari e qualcuno fuma pure!

Superata l’impasse che queste abitudini suscitano, gli autobus raggiungono ogni parte dell’isola, sono molto convenienti (tariffe da 0,47 a 1,16 euro), ma bisogna fare attenzione agli orari delle ultime corse della giornata per non rimanere a piedi in qualche zona poco servita.

Il secondo giorno raggiungiamo Golden Bay con il 652: ampia spiaggia di sabbia dorata, in parte attrezzata, rovinata dallo scempio ambientale dell’hotel Radisson Blu a picco sulla scogliera.

Bello il mare anche se mosso da divertenti cavalloni.

Lasciamo Golden Bay e, cambiando autobus a St Paul Bay, con il 645 raggiungiamo Mellieha Bay, Scendiamo prima e alla parte sabbiosa preferiamo le rocce di Ghadira, zona più tranquilla, dove facciamo snorkeling e vediamo dei bei pesciolini.

Ci fermiamo fino al tramonto e prendiamo il 48 in direzione Cirkewwa facendo tutto il giro, evitando così di rimanere a terra perché gli autobus, se pieni, non si fermano.

Terzo giorno: approfittando dello sconto di Ryanair sui bus turistici hop on hop off decidiamo di effettuare il tour del nord e la crociera nel porto de La Valletta. (12 euro cad).

Partiamo da Bugibba e, dopo un breve tragitto verso nord est, passando per St Julian, scendiamo per visitare la Capitale.

Ci dirigiamo alla Co Cattedrale di St John e subito ci rendiamo conto che è in corso una cerimonia solenne con i Cavalieri nelle loro uniformi e le signore in abiti eleganti.

Finita la funzione, riusciamo a vedere la Chiesa, affresco di Caravaggio compreso! Purtroppo molto di fretta poiché veniamo invitati ad uscire: essendo giornata festiva, la chiesa chiude.

Lungo le strade della città ci sono tanti turisti, complice la nave da crociera ormeggiata e in Porto Grande tutto è pronto per la Regata Storica a commemorazione della vittoria contro l’assedio dei Turchi nel 1565.

Colpi di cannone e moschetto danno il via alla gara ed è piacevole veder sfilare le variopinte barche sullo sfondo del Forte S. Elmo.

Ritorniamo al Bus Terminal, davanti alla Fontana del Tritone per risalire sul double decker, ma scopriamo che, essendo l’8 settembre festa nazionale (S. Maria delle Vittorie) il servizio terminava alle 13.30

Annunci Google
  • 7715 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social