Malta da vivere

Ciao a tutti mi chiamo Stefano (25 anni) e quest’estate (12-19 agosto) con la mia ragazza Elena (25 anni) ho passato una bellissima settimana a Malta. Il viaggio per raggiungere destinazione è un po’ insolito, nel senso che siamo partiti ...

  • di stefanuccio
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti mi chiamo Stefano (25 anni) e quest’estate (12-19 agosto) con la mia ragazza Elena (25 anni) ho passato una bellissima settimana a Malta. Il viaggio per raggiungere destinazione è un po’ insolito, nel senso che siamo partiti dall’aeroporto di Bremen, dato che avevamo fatto prima una settimana in Germania. Voli prenotati circa 2 mesi prima con Ryanair a prezzi stracciatissimi, circa 80 E. A/r con valigia e assicurazione.

Partiamo da Bremen alle 6,00 della mattina con Ryan perfettamente in orario come sempre e in un paio d’ore raggiungiamo...MALTA; scesi dall’aereo una vampata di calore ventilato ci fa capire che non ci trovavamo più in Deutschland!! Ci rechiamo all’ufficio informazioni dell’aeroporto, dove una signora gentilissima ci da tutte le info in italiano per raggiungere il nostro hotel a Sliema.

A Malta o ti noleggi una macchina (guida a sinistra) o ti affidi alla guida incosciente degli autobus maltesi...Noi abbiamo optato per la seconda soluzione! Gli autobus arancioni pieni di santini e madonnine sono il simbolo di Malta che dura negli anni, che non cede il passo all’innovazione, ma vuol lasciare intatto lo stile di un tempo (autisti compresi)...Saliamo su un autobus e facciamo un biglietto per 7 giorni a soli 14 euro che ci permetterà di usare l’autobus liberamente su tutta l’isola.

Una parola in più va spesa per questi autisti...Puoi trovare quello molto gentile che ti da tutte le giuste indicazioni, ma il più delle volte sono arroganti, presuntuosi e sfacciati quindi...Mettersela via e non scaldarsi troppo è il mio consiglio...Ah la valigia che ti porti in autobus la paghi 0,35 cent e assolutamente vietato tenerla sul sedile vicino a te! provare per credere, io c’ho provato e l’autista si è alzato dal suo posto ha spostato le persone che stavano in piedi nel corridoietto per venir a rimproverarmi nella sua lingua maltese (che è un misto fra arabo e siciliano, inglese e francese!!!).

Dall’aeroporto di Luqa in 20 minuti siamo a Valletta poi con l’autobus 62 64 o 68 si raggiunge Sliema in 15 minuti circa.

L’isola non è grande, ma neanche tanto piccola.

Abbiamo prenotato all’ Hotel Plevna, un 3 stelle confortevole, senza troppi lussi, ma carino, notte e colazione (abbondante english style) per 70 euro a notte a camera e così il primo pomeriggio decidiamo di passarlo spaparanzati al sole nel beach club dell’hotel con piscina e ristorantino sul mare. Buona la tuna ftina!!! Alla sera siamo usciti e abbiamo mangiato in una delle tante pizzerie e ristorantini del lungomare che collega Sliema-S.Julian-Paceville.

Secondo me Sliema è un ottima località per prendere albergo, perché sei in zona tranquilla (rispetto a Paceville dove la vita notturna impedisce di dormire) si può fare il bagno (scogli ma acqua pulitissima) e alla sera una bellissima passeggiata sul lungomare... Secondo giorno: Si parte per Ghajn Tuffieha, spiaggetta bellissima vicino alla più famosa Golden bay, qui passiamo tutta la giornata ad abbronzarci e fare bagni in queste acque color turchese..

..Alla sera..Si resta in camera..SI forse la mia ragazza deve aver preso troppo sole perché un insolito mal di testa la mette KO.

Terzo giorno: mattina tranquilla per recuperare il mal di testa, poi tutto passato, decidiamo di andare a visitare Valletta, la capitale di Malta, e così prendiamo il ferry boat molto comodo che collega Sliema a Valletta in 5 minuti senza dover ricorrere ai pazzi autobus. Il centro di Valletta è sgombro d’auto, le case ingiallite, sembrano abbandonate, ricoperte di polvere, in realtà questo è lo stile maltese che noi non siamo abituati. Republique Street è la via principale piena di negozi e mangiare di tutti i tipi

  • 4486 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social