Malta mare e tour con bimbi autobus

MALTA TOUR E MARE CON AUTOBUS E BIMBI DAL 1 ALL’ 8 LUGLIO 2008 Viaggiatori: Luisa (io 44 anni) Paolo (43) Niccolò (8) Alessandro (45) Roberta (41) Lorenzo(8) Biglietto aereo: Volo Ryanair (www.ryanair.com) da Venezia-Treviso (TSF) a circa 60 euro ...

  • di luisa 63
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

MALTA TOUR E MARE CON AUTOBUS E BIMBI DAL 1 ALL’ 8 LUGLIO 2008 Viaggiatori: Luisa (io 44 anni) Paolo (43) Niccolò (8) Alessandro (45) Roberta (41) Lorenzo(8) Biglietto aereo: Volo Ryanair (www.Ryanair.Com) da Venezia-Treviso (TSF) a circa 60 euro l’uno bagagli compresi (i prezzi migliori della Ryanair si trovano di solito con partenze martedì-mercoledì-giovedì). Ottimizzando i bagagli a mano abbiamo portato anche l’ombrellone tra i bagagli da stiva!!!! Alloggio : Albergo 4 stelle Suncrest (il più grande albergo di Malta con circa 500 camere) a Bugibba-Qawra (1/2 pensione) con (www.Lastminute.It link solo hotel) in due adulti e bambino circa a 510 euro totali per 7 notti. Albergo (www.Suncresthotel.Com) con grande piscina sul mare, scivolo per i bimbi e cucina internazionale attenta però ai molti palati inglesi. Camere equivalenti ad un tre stelle italiano. Anche se su Tripadvisor (www.Tripadvisor.Com sito contenente i giudizi dei clienti di alberghi di tutto il mondo) non lo quotavano benissimo noi abbiamo trovato una colazione a buffet pantagruelica (di tutto di piu’) e una cena sempre a buffet su cui sbizzarrirsi; non troppo il pesce ma almeno sei tipi di diverse torte (ragazzi che Saint Honorè!!!!). Si pagano le bibite a cena (2,20 una bottiglia di acqua). Dalla piscina dell’albergo si accede direttamente al mare (Salina Bay) attraverso una scaletta che arriva sulla scogliera antistante il mare. Quindi in due adulti e bambino aereo + ½ pensione totale 690 euro!! La scelta di Bugibba-Qawra è stata dettata dall’essere vicino alle spiagge settentrionali (le migliori) e contemporaneamente vicino ad uno snodo degli autobus. Consiglio di girare l’isola con gli autobus (alcuni anche con 50 anni di vita!!) che sono un po’ il simbolo dell’isola e che raggiungono tutte le località significative. Noi abbiamo acquistato l’abbonamento settimanale per 1 adulto 13,95 Euro. I bambini pagano circa 0,58 a tratta mentre se interessa il singolo biglietto adulto è 1,16 euro. I guidatori si sentono un po’ i padroni dell’isola (o forse sono solo in burn-out!!!) e di solito sono arrabbiatissimi, rispondono male a i turisti, e qualche volta bizzarramente non raccolgono i passeggeri fermi alle fermate. Ci sono dei filmati su Youtube (www.Youtube.Com) molto carini sugli autobus maltesi e sulla guida un po’ pazza degli autisti!! Gli abbonamenti si comprano alla stazione autobus di Valletta, alla stazione autobus di Bugibba ed in altre stazioni. Dettagliata piantina di tutti i percorsi su www.Atp.Com.Mt e a pag. 197 della guida della mitica Lonely Planet.

In luglio la temperatura massima si aggira sui 35 gradi con un’alta umidità , quindi fa molto caldo, ma la sera c’è una bella brezza. Invece di mattina presto già si schiatta! Pur essendo un’isola non abbiamo trovato quel vento forte, talvolta fastidioso di altre isole (ad esempio isole greche con il vento meltemi). Nota positiva: mai vista (né sentita!!!) una zanzara!! Qui i prezzi si contrattano come nei paesi arabi e molte volte i commercianti cambiano prezzi a seconda del cliente, quindi all’occhio!!. Anche gli autisti dell’autobus talvolta arrotondano i prezzi dei biglietti (per eccesso mai per difetto)!! Il costo della vita è leggermente più basso di quello italiano.

Secondo me Malta vale la pena di essere visitata per le numerose bellezze naturalistiche e storico-archeologiche ma se uno pensa di fare esclusivamente vita da spiaggia non è il massimo. Le spiagge sono poche e più stipate (almeno in luglio) di Rimini anche se il mare è veramente bello. Noi eravamo due famigliole ma se uno desidera fare vita più movimentata consiglio Sliema, St Julian’s e Paceville dove si balla fino all’alba e le donne non mancano (soprattutto le inglesi!!). A chi desidera molta tranquillità e un paesaggio un po’ più verdeggiante è meglio Gozo raggiungibile da Malta con mezz’ora di traghetto dove c’è tra l’altro la possibilità di alloggiare in fattorie

  • 7046 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social