Malta, l'isola dagli orologi ingannevoli

"Ulixes,Troia in patriam rediens, naufragio facto, comitibus navibusque amissis, enatavit in insulam Aeaeam.Calypsus nympha, Atlantis filia, Ulixis specie capta, per totum annum eum in insula retinuit, volens secum Ulixem in aeternum habere.Sed ille, desiderio patriae pulsus, Itacam redire cupiebat. Tum ...

  • di raffaelecasanov
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

"Ulixes,Troia in patriam rediens, naufragio facto, comitibus navibusque amissis, enatavit in insulam Aeaeam.Calypsus nympha, Atlantis filia, Ulixis specie capta, per totum annum eum in insula retinuit, volens secum Ulixem in aeternum habere.Sed ille, desiderio patriae pulsus, Itacam redire cupiebat. Tum Iuppiter, deorum contione advocata, omnibus consentientibus, Ulixis dimissionem decrevit. Tum Mercurius de Olympo in insulam Aeaeam descendit atque Calypso nymphae Iovis iussum denuntiavit. Calypsus, etiamsi invita, deorum regi paruit et Ulixem omnibus necesariis rebus ornatum dimisit. Ille, rate facta, insulam reliquit et se navigationi commisit Itacam rediturus..." Anche Ulisse nel suo peregrinar fu affascinato dalle isole di Malta e Gozo a tal punto da fermarsi per un anno a vivere con la sua amata amante Calypso..E anche noi nel nostro peregrinar siamo restati affascinati da queste 2 isole , immerse in un mare turchese lontano poche miglia dalla Sicilia..In cui si viene fuorviati da orologi ingannevoli posti fuori dalle chiese..Che secondo la superstizione servon a fregare il diavolo sugli orari delle processioni, di modo che non possa presentarsi..

ITINERARIO VIAGGIO: 1 MAGGIO 2008:Partenza da Milano/Malta con la compagnia Volareweb (molto organizzata e buon rapporto qualità prezzo)..Durata volo 1 h 45 min - Visita dei templi di Hagar Quim e Mnajdra con tentativo di osservare Blu Grotto dalla terraferma / Hotel Alfonso a St Julian's (raccomandato per una vacanza informale - cortesia del personale e grande pulizia) 2 MAGGIO 2008:Visita con "Malta Sightseen" (15€ a persona) della zona Nord di Malta - Sliema, Gzira,La Valletta,Ta Qali Village e Mdina Glass (fabbricazione del vetro), Mosta, Mdina, Golden Bay e Bugibba 3 MAGGIO: Visita di Gozo con passaggio a Gozo Heritage Museum, Rotunda di Xewkija,templi du Ggantija, Rabat/Vittoria,Xlendi (bellissima), Marsalforn,Calypso Cave e Ramla Bay (Organizzazione Silvestar-10€ a persona con trasferimento via ferryboat da Cirkewwa / 4.31 € a/r- partenza ad ogni ora dalle 7 fino a sera tardi) 4 MAGGIO: Volo in mattinata Malta /Milano

Diario di Viaggio: 4 Maggio: Arrivati in orario all'aereoporto maltese cerchiamo di divincolarci dalla massa in arrivo (d'altronde il solo bagaglio a mano ci avvantaggia) per poter iniziare tosto la visita di quest'isola che si rivelerà sorprendente..Trovata la fermata del bus (quasi un miracolo) e pagata la corsa all'autista chiediamo consigli su come raggiungere i templi di Hagar quim senza passare dal VIA (tutte le tratte dei bus passano dalla Valletta)..Dopo nemmeno 20 secondi, ci sentiamo dire :" Poteti iscienderi qui, il bus six three eit passa da qui par andari ai templei di Agar aim... "..Capendo di aver pagato la corsa + breve della nostra vita invano, scendiamo e ci dirigiamo alla nuova fermata dove un bus davvero stravagante accoglie le nostre terga su molleggiati sedili scozzesi in direzione dei templi di Hagar Quim..Questi templi megalitici, insieme a quelli di Mnajdra a picco sul mare,sono quelli meglio conservati e più evocati su Malta..Deve essere bellissimo all'alba vedere il sole sfiorare le pietre che creano questa struttura stonehengiana(chissà quale storia si celi realmente dietro alla creazione di questi megaliti) così vicina alla scogliera..Fatta la conoscenza di Carmel, guida improvvisata, possiamo solo godere dall'esterno le bellezze di Mnajdra, che per oggi(e non solo...) è in ristrutturazione..Peccato!!!passate un paio d'oro ad ascoltare quel che han da raccontare le pietre, cerchiamo invano di raggiungere a piedi un posto per poter vedere il rinomato Blu Grotto..Dopo circa 30 min a piedi, raggiungiamo la cittadina di Zurrieq ma le escursioni in barchetta non fanno al caso nostro..Meglio godersi le ultime ore del giorno dal molo e partire per il nostro Hotel..Che una volta raggiunto risulta molto pulito, grazioso e confortevole, soprattutto grazie alla cortesia delle signore alla reception che 24 h su 24 h sono disponibili ad esaudire ogni richiesta ed informazione.. 2 Maggio: Oggi si parte per Sliema per poter fare il giro della zona Nord di Malta sfruttando il bus della Sightseen Malta (quella sorta di pullman scopottato che si vede anche in ogni capitale europea)..Molto comodo ed economico ( utlilizzando i bus di linea saremmo dovuti passare dal VIA e quindi perdere molto tempo innumerevoli volte)..Riusciamo così a vedere la cupola di Mosta (la terza per dimensioni in europa), parte della Valletta, la città silenziosa Mdina (davvero incantevole), fare una sosta relax/balneare sulla spiaggia di Golden Bay (fare il bagno non è stato possibile causa vento e nubi) e la città di Bugibba ( un pò troppo turistica e spenta per i miei gusti)..Tutto sommato poter salire e scendere dal bus su un itinerario così interessante c ha fatto risparmiare molto tempo e poter così apprezzare molti scorci dell'isola..La sera passa allegra e spensierata nel quartiere di paceville, dove cibo e cisk (la locale birra) cullano i nostri sogni danzerini, in un contesto che pare assai simile a una città dei balocchi.

  • 2005 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social