Malta e le sue piccole grandi contraddizioni

Il nostro soggiorno a Malta è stato interessante solo perchè ci siamo sforzati di prenderci il meglio che una nazione così ricca di cultura poteva offrirci...e menomale, perchè, in caso contrario, sarebbe stato un vero disastro. I maltesi saranno pure ...

  • di Nancy73
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Il nostro soggiorno a Malta è stato interessante solo perchè ci siamo sforzati di prenderci il meglio che una nazione così ricca di cultura poteva offrirci...E menomale, perchè, in caso contrario, sarebbe stato un vero disastro.

I maltesi saranno pure gentili con i turisti, ma solo quelli che fermi per strada e a cui chiedi indicazioni su autobus e strade, per il resto sono compattati tra loro in maniera fortissima, contro chiunque si lamenti per i vari disagi che spesso ti ritrovi inevitabilmente a dover affrontare. Partiamo dall'inizio: io e le mie amiche abbiamo alloggiato al Bernard Hotel , che non consiglio a nessuno. Si trova St. Julian ed è un albergo a 4 stelle solo di nome, perchè di fatto è osceno, sporchissimo, aleggia una puzza di muffa dappertutto, il cibo è da schifo, e non solo in albergo, (abbiamo avuto attacchi di diarrea e dolori allo stomaco tutte e 5), una piscina che su una foto di internet sembra da favola, ma in realtà si trova sul terrazzo, non pavimentato, dell'albergo, un metro x un metro, sporchissima, con lettini e tavolini, che sembravano pezzi di archeologia, zozzi in maniera impressionante. Il telefono in camera serve solo da interfono, non puoi effettuare nessuna chiamata all'esterno con schede prepagate, telecamere a vista nel ristornate, per poter identificare gli ospiti che volessero portarsi un panino all'esterno oppure acqua loro (allucinante!!!). Per non parlare dei prezzi, per niente competitivi rispetto ad altri alberghi della stessa categoria, ma lontani anni luce dal Bernard Hotel. Il personale dell'albergo, a partire dal direttore, alla receptionist, fino ai gestori del ristorante convenzionato, sono di una sgarbatezza unica, sempre accigliati e pronti a rimproverarti come se fossi un rifugiato che usufruisce dell'ospitalità "gratuita" del loro paese...Roba da pazzi.

Il mare nei dintorni di St. Julian è sporchissimo e maleodorante, c'è spazzatura dappertutto, con meduse annesse. Se desideri farti un bagno migliore, prendi l'autobus e ad una distanza di almeno 50 minuti, nella parte nord-ovest dell'isola ci sono tre spiagge : Golden Bay, Paradise Bay(piena di sciami di api) e Mellenha Bay(le uniche con la sabbia, per il resto esistono solo piattaforme di pietre e cemento) che comunque hanno la sabbia con spazzatura sparsa un po' dovunque e il mare pieno di alghe nere. La cosa positiva è che St. Julian si trova nel cuore del divertimento notturno, con locali free entrance disseminati in ogni parte del rione, attenzione ai vomiti sparsi dappertutto dalle 2 di notte fino al mattino. Se sei un teenager, qualunque locale va bene, se sei un po' più grande consiglio il Fuego, molto carino con musica commerciale, il 7Rooms, locale arabeggiante con poltrone a baldacchino, per rilassarsi e fumare il narghilè a 4LM(10€), e l'Avana, altro locale disco con musica commerciale e house.

Per quanto riguarda gli itinerari turistici, personalmente sono stata a Mosta, con una bella cattedrale, dove è conservata una bomba inesplosa, risalente alla seconda guerra mondiale, lanciata proprio sulla chiesa, durante una messa a cui partecipavano 4.000 persone. Poi ci sono M'dina e Rabat, due cittadine all'interno di Malta, dove si trova la città medievale che puoi visitare addentrantoti in tutti quei vicoletti caratteristici, con bar e ristoranti ricostruiti cercando di mantenere inalterata l'atmosfera e l'arredamento tipiche del medioevo oppure dell'epoca dei Cavalieri. Consiglio di visitare il museo delle torture, davvero interessante e le catacombe di S. Paolo e S.Agata

  • 3843 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social