Capodanno in Malesia

Natale e Capodanno tra Singapore, Kuala Lumpur e le isole della Malesia

  • di Rudy72
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Sabato 24 dicembre 2016

Ci sembra ieri che siamo tornati dalla nostra bella avventura in Cile e Bolivia (http://turistipercaso.it/avventura/76095/avventure-tra-cile-e-bolivia.html) ed è già il momento per la nostra vacanza invernale: Singapore e Malesia. Anche questa volta Stefano e Debora saranno nostri compagni d'avventura. Lasciamo l'auto al Jet Park di Malpensa e alle 12.40 parte il nostro volo diretto a Singapore. Abbiamo optato per questa compagnia nonostante costasse qualche centinaio di euro in più rispetto alla Turkish Airlines proprio per non dover fare scali. Prenotando inoltre a inizio marzo, quindi con largo anticipo, abbiamo trovato i biglietti a poco meno di 1.000 euro a testa, che non è male visto le tariffe standard piuttosto elevate della Singapore Airlines. Siamo soddisfatti della scelta, il volo nonostante sia di poco meno di 12 ore passa abbastanza velocemente. I sedili sono comodi e il cibo servito molto buono.

Atterriamo il giorno successivo, 25 dicembre alle 7 del mattino. Ricordiamo che rispetto all'Italia ci sono 7 ore di differenza. Le pratiche per la dogana richiedono molto tempo purtroppo, la coda viene smaltita molto lentamente. Una volta ritirati i bagagli prendiamo il bus 36 che in poco più di 30 minuti ci porta al nostro albergo, il Marina Mandarin. L’hotel è davvero maestoso, proprio come lo si vede sulle foto in internet. Le nostre camere saranno pronte alle 14 quindi depositiamo i bagagli e usciamo per un primo giro della città. Ci appare subito molto bella ed estremamente pulita. Certo fa caldo, ma ogni tanto soffia un po' di vento. Ci dirigiamo verso il vicino Colonial District e per pranzo ci fermiamo al Ren Thai a Clarke Quay, un enorme complesso di locali e ristoranti lungo le sponde del fiume Singapore. Per le 14 siamo in albergo e, sebbene cotti dall'afa e dal jet lag, decidiamo comunque di fare due bracciate nella bella piscina all'aperto. Per le 18.30 usciamo e con il bus 857 raggiungiamo Little India. In poco più di una manciata di fermate sembra di esserci trasferiti in un altro stato. Le strade sono caotiche ed affollate. Ci facciamo tentare dal Tandoori Restaurant: il cibo è buono e abbondante.Torniamo a piedi verso l'albergo, una passeggiata di circa 30 minuti, ma a quest'ora della sera la temperatura è piacevole. Verso le 22.30 ci abbandoniamo finalmente al sonno.

26 dicembre 2016

Facciamo colazione in camera e per le 9 usciamo. Il caldo a quest'ora è accettabile. La tappa di questa mattina è Marina Bay con i suoi Garden on the Bay (www.gardensbythebay.com.sg). Molto suggestivi, sono certamente una delle attrazioni che non si possono perdere a Singapore. Paghiamo i biglietti di ingresso (8$S) per il Supertree in modo da poter ammirare queste strutture da una prospettiva diversa. Ci dirigiamo poi ai Domes e prendiamo i biglietti per entrambi i giardini (28$S). Il Cloud forest è forse quello più bello dove si possono ammirare delle piante molto particolari. Il Flower Dome è forse troppo affollato di bambini e passeggini ed essendo sotto Natale la gente sembra quasi più interessata agli addobbi che ai fiori. Con una passeggiata di poco più di 30 minuti raggiungiamo Chinatown e pranziamo al buon Wang Dae Bak Korean Bbq Restaurant (www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g294265-d7713230-Reviews-Wang_Dae_Bak_Korean_Bbq_Restaurant-Singapore.html) piccolo ed affollato ristorante coreano che offre ottimi piatti tipici. Dopo pranzo il caldo e l'umidità si fanno più intensi, ma continuiamo la nostra esplorazione di questo interessante quartiere ricco di templi induisti e buddisti. Vale una sosta soprattutto il famoso tempio del dente del Buddha

  • 1260 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social