Malesia e Singapore

Malesia fai da te con gran finale a Singapore

  • di Annalisa Ciry
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Viaggio interamente organizzato con internet, diari e guide di viaggio. Non servono vaccinazioni o profilassi. I voli interni sono stati effettuati con Air Asia (prenotati dall'Italia).

Qualche dritta: Contrattate sempre sui prezzi dei taxi Non perdetevi Batang Ai Longhouse (ma non l'Hilton…dormite con gli Iban). Se volete noleggiare l'auto ricordatevi che la guida è a sinistra I souvenir comprateli a Chinatown... stessi oggetti a prezzi inferiori

.

14/08/12 Milano/Singapore Ed eccoci finalmente giunti al gran giorno! Alle 16.00 io (Annalisa), Manuela, Ale e Teresa ci imbarchiamo sul volo Qatar (630,00€ cad a/r) via Doha con destinazione Singapore

.

15/08/12 Singapore/Kuching (Air Asia)

Arriviamo a Kuching nel pomeriggio. L'accoglienza non è delle migliori: cielo plumbeo che minaccia tempesta e caldo asfissiante. Raggiungiamo in taxi (26 Myr) il The LimeTree Hotel: bello e pulito! Qui tutto richiama il lime: i colori, il profumo e..il bagnoschiuma! Il wifi è gratis, il personale è gentile e disponibile e la colazione a buffet è ottima. Per fortuna niente temporale! Ne approfittiamo per fare una passeggiata in centro e poi tutte a nanna.



16/08/12 Batang Ai

La giornata è meravigliosa! Prepariamo uno zaino ciascuna con il minimo indispensabile e lasciamo il resto dei bagagli al Lime Tree. Alle 8.15 arriva il minibus della Borneo Adventure (tutto per noi) e inizia il tour del Sarawak ( http://borneoadventure.com/tours/menyang-tais-longhouse-2d1n/). La prima tappa è a Semenggoh, il centro di riabilitazione degli oranghi. Vediamo Ritchie (il maschio alpha) e il suo piccolo più un altro orango. Consiglio: andate negli orari in cui mangiano così avrete la certezza di riuscire a vederli, l'esperienza è veramente unica! Dopo altri 45 min di strada arriviamo al mercato di Serian dove assaggiamo alcuni prodotti tipici. 
Ripartiamo e lungo il tragitto facciamo diversi stop tra orchidee selvatiche, pepe, e piante carnivore. Pranziamo con riso, pollo, noodle e verdura in una sorta di autogrill per turisti dove acquistiamo anche i doni per gli Iban: 2 pacchi di biscotti/cracker, tea e brandy per il capo.
 Arrivati a Batang ai reservoir ci imbarchiamo sulle longboat con le quali attraversiamo il Batang ai Lake. Dopo 10 min di trekking nella giungla bagnate fradice dall'umidità che ci circonda eccoci finalmente alla Longhouse. Siamo noi quattro e altri turisti (una decina in tutto). Gli Iban (ex Tagliatori di Teste) sono molto ospitali e ci accolgono con succo di frutta, tea e barbecue a base di carne e vino di riso… tanto quasi da farci ubriacare :) ed è solo l'aperitivo per, come dire, rompere il ghiaccio! La cena (ottima) sarà a base di pollo e riso cucinati nel bamboo, verdura e frutta. La serata è molto bella e divertente e prosegue con giochi di carte, grappa di riso, tea, biscotti e la consegna dei doni. Il Boss ci prende in simpatia e ci fa dormire nella sua stanza, nella zona destinata ai figli. Il nostro letto è composto da un materasso adagiato sul pavimento e circondato da una fitta zanzariera. Sottolineo che ci tengono veramente tanto alla pulizia della loro casa comune e della loro persona. 
Alle 10pm tutti a nanna perché viene spento il generatore.



17/08/12 Batang ai/Kuching

Il risveglio è… assordante! Alle prime luci dell'alba parte un concerto di galli, galline, cani ecc. Alle 8 colazione con banane fritte e fresche, pane tostato, frutta, uova burro e marmellata. Purtroppo la nostra permanenza è terminata e salutiamo a malincuore gli Iban. L'esperienza è stata meravigliosa; la più bella di tutta la vacanza! Facciamo un "trekking illustrativo" con spiegazione di ananas, gomma, felci ecc. e infine rientriamo a Kuching. Sembra si stia preparando la tempesta perfetta ma… tanto rumore per nulla per nostra fortuna! Visitiamo la bella cittadina con gita fluviale a pochi myr cad e ceniamo da Pizza hut (pessimo). Rientriamo e ci godiamo il resto della serata sorseggiando birra Tiger sulla terrazza del Lime Tree con vari spettacoli pirotecnici che illuminano il cielo Malese: si festeggia infatti la fine del Ramadan

  • 24471 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social