Prima viaggio alle Maldive

Mare, sabbia e puro relax

  • di antonella1965
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Siamo due coppie di amici e avendo una settimana di ferie da fare a febbraio o marzo, nello scorso mese di ottobre abbiamo pensato di passarlo in questo paradiso, e ora che sto scrivendo questo racconto siamo appena tornati... Dopo varie ricerche e lettura di recensioni e opinioni sui vari resort ci facciamo attirare da una struttura all'estremo nord di Malè sull'isola di Hanimaadhoo The Barefoot ecohotel.

Ma andiamo per ordine, individuata questa struttura ci leggiamo tutte le recensioni e già la nostra mente sogna, mare cristallino, sabbia bianchissima, natura, relax, e buona cucina e tutto quello letto corrisponde alla completa verità. Per prenotare il resort ci rivolgiamo via internet all'agenzia Maldivepertutti - Albatros top boat, e nel pacchetto abbiamo trattamento di pensione completa e trasferimento con volo interno da Malè all'isola di Hanimaadhoo. Consigliamo questa agenzia per la serietà, come comunicato in aeroporto a Malè ci attendeva un loro rappresentante che ha pensato a farci check-in per il volo interno e per qualsiasi emergenza o informazione era reperibile durante tutto il nostro soggiorno. Il costo a coppia di questo pacchetto € 2235.00 assicurazione compresa. Una volta avuta conferma della disponibilità cerchiamo volo, scegliamo Emirates volo Mi Malpensa con scalo a Dubai, Dubai/Malè, costo a coppia € 1366.00.

Finalmente arriva l'11/03 giorno della partenza, il primo volo parte da Milano alle 13.50, arrivo a Dubai alle 23 ora locale, la coincidenza per Malè parte puntuale alle 2.45 e finalmente alle 8 ora locale siamo a Malè, ci accoglie il rappresentante dell'agenzia, ma il volo per la nostra isola parte alle 11, comunque ci fa lui check-in e imbarco bagagli, il tempo di darci un occhiata in giro e ci imbarchiamo per il terzo volo con la compagnia locale Maldivian precisi e puntuali anche loro.

Dopo 50 minuti di volo eccola sotto i nostri occhi l'isola di Hanimaadhoo, l'isola è lunga circa 7 km e larga non piu di 500mt, una volta atterrati ci accoglie il rappresentate del Resort e in 10 minuti siamo arrivati. Subito dall'accoglienza ci siamo sentiti a nostro agio, drink di benvenuto, salviettine per rinfrescarci, e subito check-in. Ci accompagnano a vedere la struttura, il diving, il bar, il ristorante, la palestra, la spa, e poi ci portano in camera, noi avevamo prenotato una seaside room ma con nostra sorpresa ci assegnano una Ocean View room per un upgraded. Praticamente sulla spiaggia, splendida. In 10 minuti siamo già pronti per la vita da spiaggia, i colori del mare sono uno spettacolo, e la sabbia è borotalco bianchissima, ovviamente non mancano i coralli ma anche senza scarpette si cammina bene.

Inizia finalmente la nostra settimana di vacanza tanto sognata... e l'inizio promette bene, sole, mare, relax e tranquillità senza nessun pensiero.

All'ora di cena abbiamo un'altra conferma su quello letto in precedenza, la cucina è gestita da uno chef italiano con braccio destro pure italiano, e una squadra di persone di varia provenienza ma che lavorano molto bene insieme. Tutto ottimo!

Tutte le mattine c'è un'escursione a pagamento e tutti i pomeriggi una barca porta alla barriera a fare snorkelling, infatti non essendo il classico atollo la barriera è a circa 300 mt dalla spiaggia, raggiungibile a nuoto ma con buon allenamento e buona dimestichezza nell'acqua. La laguna comunque è bellissima con colori mozzafiato, che variano a seconda dell'ora o delle nuvole che passano veloci, per non parlare poi dei tramonti

  • 4052 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social