Viaggio a Bathala

Dopo mesi di attesa e notti alla ricerca dell'“Isola alla Robinson Crusoe” finalmente domenica 22 ottobre, si parte alla volta delle Maldive, destinazione Bathala, Ari Nord, con una piccina di tre anni che non vede l’ora di poter conoscere “Nemo”, ...

  • di Guis
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Dopo mesi di attesa e notti alla ricerca dell'“Isola alla Robinson Crusoe” finalmente domenica 22 ottobre, si parte alla volta delle Maldive, destinazione Bathala, Ari Nord, con una piccina di tre anni che non vede l’ora di poter conoscere “Nemo”, lo squalo “Bruto” (di nome o di fatto? Boh!) e il Maestro Ray di persona.

Si viaggia Livingston (LauraAir), una bella sorpresa, posti spaziosi e comodi. Dopo dieci ore di volo, arriviamo a Male e ci imbarchiamo su un motoscafo che, in circa un’ora e mezza ci porta sull’isola. La giornata e’ stupenda e il primo impatto e’ incredibile; ci accoglie una piccola foresta tropicale, con una spiaggia bianca e un mare cristallino... Purtroppo sarà una delle rare occasioni che avremo di vedere questi colori, perchè la settimana sarà sempre nuvolosa con piogge due o tre volte al giorno e un vento costante per alcuni giorni. Giornate calde con temperatura tra i 28 e i 30 °C e acqua in ogni caso calda e limpida a sufficienza per poter fare snorkelling comunque tutti i giorni. Insomma il tempo per quanto brutto non ci ha impedito di goderci la vacanza e soprattutto il Reef.

Il Mare ed il Reef: che dire...Credo che sia difficile da descrivere. Coralli di tutti i generi, in ripresa dopo el Niňo, cominciano a ricolorarsi. Pesci: dalla Murena al Trigone, dall’Aquila di mare allo Squalo pinna bianca, Carangidi, Tartarughe, Squali Nutrice, Pesci Farfalla, Pappagallo, Palla, Scatola, Istrice, Pesci Scorpione, Stelle Marine, Crinoidi e altro ancora...Insomma uno spettacolo! Il posto ideale per chi ama il mondo sottomarino e non solo...L’isola ospita, in superficie iguane, volpi volanti e animali più “normali” come aironi, libellule e anche conigli con cui mia figlia si e’ divertita a giocare, dando loro da mangiare.

La camera 111 e’ accogliente, spaziosa e pulita, arredata in modo semplice ma funzionale. E’ immersa nel verde e dà sul lato dell’isola dove la spiaggia è un po’ più corta. Il bagno maldiviano è particolare con la doccia all’aperto. Un piccolo Geco ha accompagnato la nostra vacanza con il suo suono caratteristico. Il silenzio della notte è quanto di più piacevole per chi come noi è abituato ai rumori di sottofondo della città. L’unico rumore era il generatore che, nonostante fosse vicino era impercettibile.

In Generale la spiaggia che circonda l’isola e’ molto bella, sabbia bianca e fine e sul lato del pontile Nord e’ più ampia. La laguna e’ piccola e per nuotare si deve andare al di là della barriera. Per l’ammollo e il Relax è invece l’ideale. Il ristorante non e’ all’altezza delle aspettative. Da una struttura che dice di essere quattro stelle ci si aspetta qualcosa di più. Passi per la pasta “cruda” ripassata in padella col sugo ma da cuochi indiani ti aspetti qualcosa di meglio del riso in bianco e del pesce, sempre lo stesso, cucinato alla griglia per sette giorni pranzo e cena...Insomma poca varietà e cucina non all’altezza. E non parlo di frutta e verdura che comunque sono un bene “di lusso” su isole come queste, ma di riso, carne e pesce, che generalmente sono più accessibili.

Un grazie veramente di cuore a Donha, il nostro cameriere, per la gentilezza e la pazienza dimostrata con Chiara e per la sua cortesia, mai scontata, in un lavoro come il suo.

Con una bimba piccola difficile partecipare a gite di lunga durata, ma abbiamo voluto provare a portarla fuori in parca almeno una volta. La sera del secondo giorno siamo andati a pescare un paio d’ore ed e’ stata una piccola gita, divertente, anche se la nostra barca e’ praticamente tornata indietro a mani vuote e ci siamo dovuti sorbire gli sfottò degli altri

  • 708 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social