Dhidhoofinolhu: White Sands, il Paradiso

Maldive:Atollo di Ari sud:Dhidhoofinolhu:White Sands Resort & Spa ·Lunedì 18 Settembre ‘06 Le Maldive, un sogno, un paradiso, una meta, talvolta un usuale modo di appellare un posto incantevole, che finalmente divengono realtà. E pensare che la nostra destinazione turistica ...

  • di berto79
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Maldive:Atollo di Ari sud:Dhidhoofinolhu:White Sands Resort & Spa ·Lunedì 18 Settembre ‘06 Le Maldive, un sogno, un paradiso, una meta, talvolta un usuale modo di appellare un posto incantevole, che finalmente divengono realtà.

E pensare che la nostra destinazione turistica questa volta doveva essere tutt’ altra...Il Venezuela infatti...Tuttavia in prossimità della partenza, un pò a causa dell’elevato costo ed un pò a causa di noiosi imprevisti di natura organizzativa, abbiamo optato per questo idilliaco luogo.

Dopo mesi di stressante lavoro ecco che arriva il tanto atteso giorno della partenza.

Il tour operator da noi prescelto è Eden Viaggi (sul cui tipo e livello di servizio offerto ci soffermeremo più tardi).

Si vola con Livingston (una compagnia aerea di proprietà della italiana Lauda Air) da Roma Fiumicino. Sia per l’andata che per il ritorno gli aerei si sono dimostrati essere confortevoli ed abbastanza nuovi ed il personale di bordo giovane e disponibile. Vengono serviti spuntini, colazione, pranzo o cena di soddisfacente qualità ed in sufficiente quantità. L’aria condizionata è di regola, ed è stata con ogni probabilità causa di raffreddori e problemi alla gola di parecchie persone. Consigliamo quindi di dotarsi di felpe proprie da utilizzare assieme alle coperte offerte dagli assistenti di volo. Vengono proiettati films di ultima uscita e molto divertenti, distribuite cuffiette e giornali, insomma la nostra valutazione non può inevitabilmente che essere più che buona.

Come al solito, almeno per quanto riguarda la nostra esperienza, l’orario di partenza ci viene posticipato di alcune ore e come se non bastasse l’aereo, proveniente da Milano Malpensa e facente scalo proprio a Roma Fiumicino, atterra con un considerevole ritardo...Colpa dello sciopero dell’ Alitalia si vocifera...Fatto stà che dalle ore 11.00, momento in cui siamo partiti col treno da Pisa per raggiungere in tempo la convocazione a Roma presso i banchi Astoi per le ore 17.20, non siamo decollati prima delle ore 22.30.

·Martedì 19 Settembre ‘06 Il viaggio dura 9 ore circa ed atterriamo a Malè alle ore 7.30 (ora italiana), 10.30 (ora locale). Dopo aver prelevato le nostre valigie ed aver sbrigato le solite formalità di ingresso in un nuovo paese, ad attenderci oltre alla signorina Yulia della Eden Viaggi c’è un gran caldo che associato ad un livello elevatissimo di umidità, mette a dura prova la nostra resistenza fisica. Yulia consegna ad ogni coppia partecipante già il proprio numero di stanza ed un suo collaboratore del posto ci invita a bere qualcosa di fresco (naturalmente a pagamento) ad un bar poco distante.

L’impressione che si ha di Malè è quella di una città di passaggio, di una base dalla quale tutto passa e tutto viene indirizzato all’atollo e quindi all’isola di competenza. Dalle persone alle merci, dalle barche agli aerotaxi, dallo stress al relax.

Nemmeno il tempo di riflettere sulla città che già la nostra barca è li ad attendere la nostra salita per raggiungere l’isola.

Ci sono due possibilità per raggiungere il proprio resort, la barca oppure l’idrovolante. Su questo argomento occorre fare una precisazione. Abbiamo scoperto confrontandoci con gli altri partecipanti che le agenzie di viaggio non sempre menzionano la possibilità idrovolante quale mezzo di locomozione da e per Malè. Nella stragrande maggioranza dei casi infatti offrono incluso nel prezzo del pacchetto esclusivamente l’opzione barca e mostrano l’eventuale importo da integrare nel caso si volesse utilizzare l’aerotaxi. In altri rari casi invece non propongono affatto questa opportunità. Il nostro consiglio è di domandare sempre all’agenzia l’eventuale importo da integrare e valutare quindi sulla base di tutte le informazioni a disposizione

  • 2659 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social