Profumi del mediterraneo

Siamo partiti domenica 30 aprile 2006 alle 8.00 a.m. Da Este (PD) io, mio marito, mio fratello, sua moglie e i due bambini di 18 mesi e 8 anni, in direzione Savona dove presso il Palacrociere ci siamo imbarcati sulla ...

  • di Egle Rinaldo 1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
 

Siamo partiti domenica 30 aprile 2006 alle 8.00 a.M. Da Este (PD) io, mio marito, mio fratello, sua moglie e i due bambini di 18 mesi e 8 anni, in direzione Savona dove presso il Palacrociere ci siamo imbarcati sulla nave Costa Fortuna per un itinerario di una settimana. Una della ultime navi varate dalla Costa crociere è imponente e lussuosa non lascia spazio all'immaginazione, tutto e ostentato all'ennesima potenza. L'organizzazione dello staff costa durante tutta la crociera è stata eccellente, sia per il viaggio, le escursioni, gli intrattenimenti, la ristorazione, gli svaghi, sia per gli adulti che per i bambini.

Partiti da savona alle 18.00, siamo arrivati a Napoli il giorno seguente dove nel pomeriggio abbiamo visitato Pompei, un pezzo di storia che ci è rimasta nel cuore e abbiamo percorso in treno la transvesuviana in direzione Sorrento, dove dalla famosa terrazza sul mare abbaimo potuto ammirare il paesaggio della costiera amalfitana.

Martedi 2 maggio verso le 08.00 a.M. Siamo attraccati a Palermo e siamo usciti per visitare la cattedrale di Palermo e quella di Monreale, nonchè un giro turistico in centro città, la quale ci ha lasciato una buona impressione per la pulizia, il traffico e la gente cordiale. Nel pomeriggio tintarella sul ponte piscine visto la meravigliosa giornata di sole che ci ha accolto.

Mercoledi 3 maggio ore 7.00 a.M. Sbarco a Tunisi, ci siamo diretti a Sidi Bou Said per vedere il suggestivo panorama su Tunisi e il pittoresco paesino arabeggiante dai colori bianche e blu, per poi dirottare verso Cartagine dove abbiamo visitato l'anfiteatro e le Terme, quest'ultime meritano di essereper la loro disposizione affacciata sul mare.

Giovedi 4 maggio ore 14.00 arrivo a Palma di Maiorca, il tempo non è stato clemente, nuvoloso e ventilato quindi abbiamo deciso di visitare il centro e la cattedrale, rinunciando a malincuore a visitare le belle spiagge ancora selvaggie del nord dell'isola.

Venerdi 5 maggio ore 9.00 a.M. Sbarco per visitare Barcellona, la più bella visita di questo itinerario a ns parere, durata tutto il giorno abbiamo utilizzato come trasporto i bus turistici che come unico inconveniente devono subire i ritmi del traffico metropolitano. Plaza de catalunya, la sagrada familia, le barri gotic, le pueblo spagnol, la pedrera, barceloneta, le ramblas ecc... Tutti posti meravigliosi, merita di rimanere una settimana solo qui per assaporare tutto l'incanto che trasmette questa stupenda città. A malincuore salpiamo verso la ns ultima tappa prima di far ritorno a savona.

Sabato 6 maggio 2006 arrivo a Marsiglia, sbarcati seguiamo gli itinerari turistici che con un caratterisco trenino ci porta al vecchio porto, zona parecchio maltenuta e sulla collina dove si erige Notre Dame de la Garde, una bellissima cattedrale, anche qui il tempo non è stato dei migliori.

Purtroppo una settimana è volata è la ns vacanza volge al termine e ci rimangono solo i profumi del mediterraneo che abbiamo assaporato.

Alla prossima Egle

  • 1606 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social