Compleanno a Madrid

Fine settimana nella capitale spagnola

  • di donna.v
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Come sempre, per il mio compleanno si viaggia. Nel 2015 si va a Madrid. Si parte alle 9.30 da Ciampino destinazione Madrid Barajas dove, con il comodo bus 200 fino al centro e da qui la linea C1 fino a Calle Atocha arriviamo al nostro ostello, l'Hostal Buelta, prenotato su Booking (3 notti € 96.00, niente di straordinario a livello di arredamento, ma pulitissimo e centralissimo, di fronte alla Stazione Atocha, vicino a Museo Reina Sofia e servitissimo dai mezzi pubblici). Appena lasciate le valigie in hotel usciamo per una passeggiata al Parque del Retiro, un polmone verde al centro della città con innumerevoli zone dedicate ai bambini, un lago, bar e ristoranti... peccato solo che la temperatura di -5° non ci faccia godere appieno della passeggiata! Niente di meglio che churro e chocolate per scaldarsi! Cita a Toledo, bellissima città a circa 60 chilometri a sud di Madrid. Molto facile raggiungerla: dalla stazione Atocha la linea E1 vi porta fino a Placa Eliptica, da qui partono le principali linee di autobus extraurbane, tra cui quello per Toledo (€ 20.00 andata e ritorno, gratuito sotto i 7 anni). In 50 minuti raggiungiamo la superba città! Un vero gioiello! Girovaghiamo senza meta tra i vicoletti del centro storico ammirando architetture, giardini e negozi.

Per pranzo vi consiglio il Ristorante Casa de Cisneros, locale molto suggestivo che serve ottima cucina locale a prezzi onesti.

Terzo giorno dedicato al Parque de Attracciones, parco a tema di Madrid dedicato in parte ai personaggi Nickelodeon come Dora, Spongebob e altri. Anche questo facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici dal centro della città. Certo non è la stagione migliore per visitarlo ma è stato comunque divertente!

Ultimo giorno tutto per questa bellissima città, bella da vedere, ottimamente servita dai mezzi pubblici, molto pulita. La zona intorno a Plaza Mayor è quella forse più suggestiva, ma anche la Madrid monumentale dei grandi viali è interessante anche se, come tutte le grandi città, soffocata dal traffico.

La cucina spagnola è ottima, abbiamo mangiato bene in ogni ristorante o bar, ottimi i panini con calamari fritti (bocadillos con calamares) e il cocido madrileno (bollito). Una citazione su tutte la dedico a Casa Labra, ristorante, taperia, bar storico della città in cui si gustano ottime tapas. Difficile trovare un posto in qualsiasi ora del giorno, i piccoli tavoli di marmo e il bancone sono sempre affollatissimi! Ma vale la pena pazientare un po' per gustare le ottime crocchette di baccalà, e soprattutto gustare l'atmosfera un po' retrò del locale.

  • 2961 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social