Madagascar natura e isole in barca a vela

Consiglio a tutti gli sportivi e gli amanti della natura un viaggio in Madagascar è con questo spirito che va intrapreso un viaggio in questa terra magnifica. Io e mio marito siamo pariti il 12/07/05 da Malpensa con Air Madagascar ...

  • di Viviana Arcangioli
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Consiglio a tutti gli sportivi e gli amanti della natura un viaggio in Madagascar è con questo spirito che va intrapreso un viaggio in questa terra magnifica.

Io e mio marito siamo pariti il 12/07/05 da Malpensa con Air Madagascar per un lungo viaggio di circa 30 giorni.

Non è necessario avere così tanto tempo a disposizione per un viaggio in questo paese ma bisogna avere le idee molto chiare su che zona visitare e su quello che vogliamo dalla nostra vacanza. Detto questo 15 giorni possono bastare una settimana secondo il nostro punto di vista è poca, non per il volo aereo di circa 9 ore ma perchè è assurdo spendere tanti soldi per farsi solo mare quando ci sono posti più vicini e più economici: il Madagascar merita di PIU'!!! Noi abbiamo deciso di visitare la parte occidentale dell'isola in 4x4, le isole a nord del Madagascar in barca a vela ed un soggiorno finale a Nosy Tsarabanjina.

L'organizzazione è stata lunga, pensavamo di rivolgerci ad una agenzia italiana ma i prezzi erano ESORBITANTI e i tour proposti non ci entusiasmavano.

Per il soggiorno relax sul mare, tour operator come Hotelplan-Turisanda ci chiedevano cinquemila euro a testa compreso il volo aereo: NOI VOLEVAMO SPENDERE TALE CIFRA PER TUTTA LA DURATA DEL SOGGIORNO NON IN UNA SETTIMANA!!!!! Abbiamo chiesto un po' a tutti e alla fine è saltato fuori il nome di questa agenzia Malgascia la DRONGO TOUR: professionalità, puntualità, gentilezza e tanta simpatia.

ITINERARIO DEL TOUR Giorno 1: Arrivo ad Antananarivo in mattinata dopo le formalità si prosegue in 4x4 verso Antsirabe, strada asfaltata ottima che attraversa la zona degli altopiani, ci fermiamo diverse volte ad ammirare il paesaggio molto verde, fa freddo, non dimenticate una buona giacca a vento!!! Sistemazione in hotel e visita della città famosa per i suoi pousse pousse ( significa spingi -spingi) una specie di risciò africano coloratissimo.Ottimo il pranzo e la cena: filetto di zebù.

Giorno 2:Antsirabe - Tsiribihina dopo qualche ora di macchina si passa ad una temperatura di 30 gradi, uno sbalzo termico di oltre 15 gradi!!! Si comincia la discesa del fiume Tsiribihina in canoa a motore.

Giorno 3:si continua la discesa tra spettacolari paesaggi e villaggi sperduti: la povertà ti spaventa e ti fa riflettere...Dividono con te anche quello che non hanno!!!Sistemazione in tenda.

Giorno 4: immersione totale nella natura: lemuri, coccodrilli, tartarughe e pipistrelli.In mattinata bagno FANTASTICO in mezzo alla vegetazione in sorgenti di acqua turchese: versione giardini dell'eden.

In serata grande falò guardando le stelle e ballando come dei pazzi in compagnia di un intero villaggio!!!Sistemazione in tenda.

Giorno 4:arrivo a Belo Sur Tsiribihina.La discesa del fiume è finita saluti e abbracci alle nostre guide con la speranza di poterci rivedere...Sistemazione in Hotel...Meglio la tenda!!! Giorno 5: Belo Sur Tsiribihina- Bekopaka (verso Tsingy di Bemaraha) tratto faticoso in 4x4 con passaggio su chiatta per guado fiume.Stanchi ma soddisfatti ci dirigiamo verso la regione degli Tsingy, pinnacoli di roccia calcarea un tempo coperti dal mare.Sistemazione in tenda.

Giorno 6:Bekopaka-grand tsingy.Esperienza da non perdere se visitate il Madagascar, sconsigliato alle persone non in perfetta forma fisica o a quelli che soffrono di vertigini.Occorre un buon paio di scarpe da trekking, una torcia, acqua, spray insetti e coloazione al sacco. La gita dura un intera giornata (7 ore circa di cammino) ma tornerete pienamente soddisfatti: DA VEDERE SOPRATTUTTO IL PASSAGGIO SUL PONTE TIBETANO

  • 3717 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social