Il nostro Madagascar

Viaggio di laurea col botto: da Antananarivo ad ovest, poi da Antsirabe verso sud lungo la RN-7. Infine, sei giorni a Nosy Komba... Organizzazione fai da te

  • di hurricane88
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Viaggio di laurea col botto: da Antananarivo ad ovest (discesa in piroga del fiume Tsiribinha, parco Tsingy e Morondava), poi da Antsirabe verso sud lungo la RN-7 (Ranomafana, Anja Reserve e Isalo). Ultimi sei giorni a Nosy Komba. Organizzazione fai da te.

Perché il nostro Madagascar? Perché l'idea è partita da un’intuizione di Alessia a metà settembre del 2012 ed il viaggio è stato il prodotto di una lunga ricerca su internet, senza agenzie o operatori ma basandoci solo su esperienze di altri viaggiatori. Informarsi è un passaggio necessario per visitare questo Paese, il turismo non conosce mezze misure (o fascia bassa o lusso) e le scelte da fare sono molte e soggettive (il sud? il nord? la discesa dello Tsiribinha, con Morondava e parco Tsingy? il pluviale est con l’antica ferrovia che attraversa la foresta da Fianarantsoa a Manakara? il mare sulla costa di Anakao/Ifaty oppure nell'arcipelago di Nosy-be o ancora all'Ile Sainte-Marie e nella piccolissima Ile aux Nattes?). Io e Alessia abbiamo scelto un itinerario personalizzato e sapevamo esattamente quello che avremo trovato. Così è stato.

Come arrivare? Per prima cosa prendere il volo. Air Madagascar fa pagare la metà l'eventuale volo domestico se si fa con loro il volo internazionale. Meglio andare direttamente sul sito Airfrance e vedere i prezzi giorno per giorno (noi prenotando a Ottobre per Agosto abbiamo pagato 900 euro a testa con scalo a Parigi di un'oretta. Partenza da Roma), si paga comunque di meno e si vola con una compagnia affidabile. Ethiopian Airlines vola da Parigi e fa scalo ad Addis Abeba e Johannesburg. Neos e Meridiana volano direttamente a Nosy-be da Roma e Milano. Il volo è senz’altro la voce più cara del viaggio, può arrivare anche a 2000 euro a persona… giocate di anticipo!

A chi rivolgersi? Viaggiare in taxi-brousse è un risparmio solo apparente, i soldi che non spendi li perdi in tempo (oltre che comodità e sicurezza), il che non è il massimo considerando il costo considerevole del volo. Noi abbiamo optato per Gaby, una guida locale che lavora in proprio da oltre 20 anni e parla italiano, francese ed inglese; inoltre ha una grande macchina 4x4 che permette di percorrere fuori strada e di viaggiare anche in gruppo. Potete contattarlo sulla email gabiturbo@yahoo.com e trovarlo su facebook (Gaby Madagascar), tel 00261320253214 oppure 00261348794918. Il suo nome figura anche in altri racconti che potete trovare su questo sito. Noi ci siamo trovati molto bene, unendo i nostri desideri ai suoi consigli è uscito fuori un bellissimo viaggio. Un'agenzia locale ci ha chiesto più del triplo rispetto a lui per fare le stesse cose.

Perché aprile-ottobre? Perché è stagione secca e si può evitare di fare la profilassi antimalarica (portate un repellente), più dannosa che altro. Consigliamo solo Epatite A e Tifo. Nella stagione delle piogge fa caldo umido, piove molto, le strade sterrate vengono chiuse e ci sono più zanzare. Necessario Imodium e Normix: nonostante le precauzioni un malanno intestinale è molto frequente, ma se attrezzati passa in fretta.

IL VIAGGIO

N.B. In questo diario di viaggio io ed Alessia cercheremo di dare prevalentemente informazioni e consigli operativi, per le descrizioni le parole non bastano...se siete amanti della natura DOVETE visitare questo Paese. Sulla pagina facebook di Gaby (Gaby Madagascar) troverete alcune foto scattate da noi durante il viaggio, potrebbe essere un buon modo per farsi un'idea!

13 AGOSTO

Arriviamo ad Antananarivo (o Tana) alle 22,10 e compiliamo la carta di arrivo consegnandola al controllo passaporti

  • 24687 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social