Madagascar del Sud: dove la natura è padrona

Volo diretto MI-Tana All'arrivo abbiamo preso un pulmino con autista e siamo partiti direttamente per Antsirabe dove abbiamo pernottato.Ant. È una città termale a 1000 slm con caratteristiche case coloniali e una piscina termale (che sconsiglio per igiene).Il mattino seguente ...

  • di mirka
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Volo diretto MI-Tana All'arrivo abbiamo preso un pulmino con autista e siamo partiti direttamente per Antsirabe dove abbiamo pernottato.Ant. È una città termale a 1000 slm con caratteristiche case coloniali e una piscina termale (che sconsiglio per igiene).Il mattino seguente ci siamo diretti verso Fiananantsoa.Lungo il tragitto il paesaggio è molto suggestivo; è un altopiano e si arriva a quote superiori ai 1200m slm.Consiglio una sosta ad Ambositra (città dell'artigianato locale)Qui potete trovare gli oggetti più caratteristici e a buon prezzo (lavorazioni in legno, corno di zebù, ceste e borse di paglia, tovaglie ricamate ecc.) A F. Ci fermiamo qualche giorno e da li ci spostiamo per le escursioni al Parco di Ranomafana.Un parco Nazionale di foresta pluviale.

Fatevi accompagnare dalle guide del Parco, vi assicureranno l'avvistamento dei simpatici lemuri, vi spiegheranno le proprietà delle varie piante medicinali di cui la foresta abbonda e ... Non vi perderete.

Il viaggio prosegue per Ranohira, punto di partenza per trekking per il Parco nazionale dell'Isalo. Un rilievo di arenaria del Giurassico.

Qui i vostri occhi spazieranno tra paesaggi da sogno, tramonti infuocati e panorami mozzafiato: vallate, cascate, canyon che altro dire.

Per sfruttare al meglio il tempo fatevi accompagnare da buone guide, ma anche se siete esperti camminatori non dimenticate (siete in Africa!) il sole è massacrante.

Tulear è la tappa successiva; lungo una strada comoda, rara per il Madagascar, attraversiamo la savana "spinosa" e quella "arida"Lungo il percorso si vedono molti villaggi con semplici capanne di fango e paglia.All'altezza di Sakaraha splendidi baobab si stagliano maestosi ed imponenti.Tulear si affaccia sul canale del Mozambico.A nord c'è Ifaty con la sua barriera corallina, ma sicuramente particolare è Anakao.Una zona selvaggia (non c'è semprela luce e l'acqua viene distribuita con secchi, ma in compenso ci sono splendidi bungalow in riva al mare. Da non perdere un'escursione all'isoletta di Nosy Ve (riserva marina) e un tuffo nella barriera corallina.

Un'altra zona interessante e particolarmente selvaggia è la parte Est di Tolanaro.

Da Tulear è preferibile spostarsi con un volo interno (circa 1 ora) che porta a Fort Dauphin.

La città non vale una sosta che di poche ore, contattate invece un'agenzia che vi accompagni ai parchi; c'è una vasta gamma di escursioni, una più affascinante dell'altra.

Io ho fatto la Riserva di Nahampohana (che consiglio anche per il pernottamento decisamente confortevole); il Parco di Andohahela, la penisola di Lokaro che potete visitare con un'escursione di una giornata se siete un po' difficili di gusto o potete sostare ad Evatra in un campo spartano con servizi limitati (luce ed acqua con contagocce), ma vale il fascino che vi regalano il paesaggio e la natura.Spiagge ed un mare stupendi, lungo il percorso la flora endemica con piante carnivore e medicinali, appaga anche i più esigenti naturalisti.

Se volete dettagli chiedete, sono fresca di viaggio e la memoria regge.

Consigli:la povertà che incontrate vi può indurre a regalare soprattutto ai bambini.Non fatelo! Comperate invece nei loro mercati, siate generosi con le mance, utilizzate i servizi che offrono (guide, ristorazione ecc.) Informazioni:gli alberghi chiedono il pagamento di una tassa turistica che varia in base all'albergo e alla città (3-5.000fmg) 1 euro corrisponde a 12250 franchi malgasci o 2450 ariary.Una colazione si aggira sui 3 euro, un pranzo sui 5, per il vino 2 euro a bottiglia, una birra 1 euro ciao a tutti e buone vacanze Mirka

  • 3462 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social