Cosa vedere a Lucca in un giorno

Una piccola guida di Lucca, sui suoi maggiori siti di interesse da poter vedere in una sola giornata

  • di elisag81
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro

San Michele si trova nell’omonima piazza dove un tempo sorgeva il Foro Romano. Ha una facciata che si sopraeleva di quattro metri rispetto al tetto e su cui spicca un San Michele Arcangelo nell’atto di uccidere il Drago. Secondo una leggenda, al dito della statua c’è un diamante eccezionale che di notte si può vedere brillare…

PIAZZA ANFITEATRO: non si può venire a Lucca e non vedere un ‘altro dei sui simboli insieme alle Mura, ovvero la piazza che viene anche definita una delle più belle d'Italia, sicuramente per la sua particolare struttura che riprende l ‘antico tracciato dell’ anfiteatro romano. La costruzione di tale piazza sacrificò gran parte delle costruzioni romane presenti, che però sono visibili in parte all’interno dei negozi che circondano la piazza. Essa è priva di grande aperture, ma l’ accesso è dato da quattro piccole porte a volta e questo le dà l’aspetto di “piazza chiusa. I negozi, i locali, i tavolini all’aperto dei bar e il mercato settimanale ne fanno il cuore di Lucca, punto obbligato di passaggio e sosta di cittadini e turisti.

IL DUOMO DI LUCCA: è l’edificio religioso più importante della città. La prima cosa che si nota del Duomo dedicato a San Martino è l’asimmetria del lato destro della facciata che si dovuta adattare alla già esistente torre campanaria. Sulla facciata policroma che si ispira al Duomo di Pisa c’è la statua di San Martino nell’atto di dividere il suo mantello con un povero.

PIAZZA NAPOLEONE: è la piazza più grande di Lucca, che prende il nome da Elisa Bonaparte, sorella dell’Imperatore francese, che dal 1806 governò il Principato di Lucca e incaricò l’architetto Lazzarini di creare uno spiazzo che valorizzasse il Palazzo Ducale. Al centro della piazza doveva esserci una grande statua di Napoleone, ma alla caduta dell’Imperatore venne sostituita da una di Maria Luisa di Borbone, scelta come reggente del nuovo Ducato di Toscana. Oggi il Palazzo Ducale ospita la Provincia di Lucca e la piazza è uno spazio con negozi, bar e ristoranti, e teatro per il Summer Lucca Festival che si svolge a Lucca ogni anno a luglio con cantanti e ospiti anche internazionali!

Mentre a fine ottobre/inizio novembre ogni anno a Lucca si svolge il Lucca Comics, la manifestazione che richiama ogni anno, migliaia e migliaia di appassionati di fumetti e di manga giapponesi. E’ una grande festa a tema, dove moltissime persone si mascherano anche con i costumi del loro personaggio preferito! Se decidete di venire a Lucca in quei giorni, armatevi di santa pazienza, perché la città viene presa letteralmente d’ assalto! Quindi vi consiglio di venire in treno!

Se invece optate per la macchina, Lucca offre tantissimi parcheggi a pagamenti lungo il perimetro delle Mura, più o meno vicini; ma se volete parcheggiare gratuitamente un po’ fuori centro a circa 10 minuti di cammino, consiglio di lasciare la macchina al posteggio gratuito di Piazza Aldo Moro in zona San Concordio.

Spero con questa piccola guida di avervi aiutato a conoscere una nuova città toscana come Lucca, nostra meta ideale per tante gite domenicali!

Alla prossima, Elisa Per altre info vi aspetto sul mio blog www.girandolina.it

  • 41391 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social