Cosa vedere a Lucca in un giorno

Una piccola guida di Lucca, sui suoi maggiori siti di interesse da poter vedere in una sola giornata

  • di elisag81
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Se capitate in Toscana, oltre a vedere le sue città più rinomate quali Pisa, Siena e Firenze, lasciatevi una giornata per poter assaporare una delle città toscane più belle, il cui centro storico molto piccolo, è ancora racchiuso nelle sue mura medioevali autentiche… Sto parlando di Lucca, chiamata anche la “città delle cento chiese” proprio grazie al numero degli edifici religiosi presenti all’interno delle Mura; infatti oltre alle chiese ufficiali, ci sono molte cappelle private all’interno dei palazzo signorili!

Di seguito vi lascio una pratica guida sui maggiori siti di interesse di Lucca, che si possono vedere anche in una sola giornata:

LE MURA DI LUCCA: sicuramente la cosa più importante o comunque il simbolo della città sono le sue Mura; per la loro particolare longevità, (si sono conservate perfettamente integre dal Cinquecento, anno in cui furono edificate su progetto di Alessandro Farnese) ad oggi, e per le sue eccezionali misure, l’altezza è di 12 metri, la lunghezza di 4 chilometri e la larghezza di 30 metri, quasi quanto quattro corsie di autostrada, sono diventate famose al livello mondiale! Dall‘Ottocento sono state adibite a parco urbano pubblico, e sono considerate una grossa risorsa sia per i cittadini che per i turisti e una passeggiata sulle Mura di Lucca, è diventato un vero “must”

TORRE DELLE ORE E TORRE GUINIGI: visibili dalle Mura, spiccano sopra i tetti cittadini la Torre Guinigi, la famosa torre alberata costruita intorno al 1390 dalla potente famiglia lucchese dei Guinigi, e la Torre delle Ore risalente al periodo medievale volute entrambe dal consiglio comunale della città. Consiglio di salire sopra una di esse per avere una bella panoramica della città sottostante, soprattutto al tramonto!

La Torre delle Ore si trova in via Fillungo (la via principale della città che attraversa tutto il centro storico)è alta 50 metri è la più alta delle 130 torri presenti nella città dal Medioevo ad oggi.Intorno a essa aleggia una leggenda riguardante un ‘antica nobildonna lucchese tale Lucida Mansi, la donna che vendette l'anima al Diavolo per rimanere bella e giovane. Il Diavolo però sarebbe tornato dopo trenta anni a esigere il pagamento del debito.. Allo scadere dei trenta anni Lucida Mansi, la notte del 14 agosto 1623 saliva la Torre, affannata correva a fermare la campana, che stava per batter l'ora della sua morte. A mezzanotte in punto il Diavolo avrebbe preso la sua anima. Della leggenda però risulta che Lucida non raggiunse in tempo il meccanismo, non riuscì a fermarlo e il Diavolo si prese la sua anima

La Torre Guinigi è la più importante torre di Lucca, nonché una delle poche rimaste all'interno della. E’ famosa per il piccolo giardino pensile con sette piante di leccio sulla sua cima, che da immagini antiche sembra sia sempre stato presente anche nel passato.

BASILICA SAN FEDRIANO E CHIESA SAN MICHELE: continuando la passeggiata su Via Fillungo, si arriva comodamente alla Basilica di San Frediano, che insieme alla chiese di San Michele, sono le due chiese più importanti di Lucca dopo ovviamente il suo Duomo. San Frediano è uno dei luoghi di culto più antichi di Lucca, fondato dal santo di cui porta il nome. Molto bello è il mosaico che orna la sua facciata (cosa molto rara per una chiesa in stile romanico)

  • 19843 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social