Il verde di Londra

11 novembre 2003 prendo l'eurostar da Parigi, direzione London Waterloo dove il mio Anton mi aspetta, 2 ore e mezza di treno dividono queste due affascinanti capitali...il nostro viaggio di 8 mesi ha inizio così....non spaventatevi non vi faro' il ...

  • di Kiara & Raji
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

11 novembre 2003 prendo l'eurostar da Parigi, direzione London Waterloo dove il mio Anton mi aspetta, 2 ore e mezza di treno dividono queste due affascinanti capitali...Il nostro viaggio di 8 mesi ha inizio così...Non spaventatevi non vi faro' il resoconto completo altrimenti mi ci vorrebbe un sito tutto mio, ma visto che ho avuto la possibilità di conoscere Londra abbastanza bene volevo suggerire degli itinerari all'insegna della natura!!! Dove alloggiare: European Hotel, King's Cross, circa 55 sterline a notte con colazione a buffet inclusa. Stanze pulitissime e rinnovato da poco. A 1 min a piedi dalla stazione dove passano quasi tutte le linee della metro e gli autobus che portano in centro.

Biglietti per autobus/metro: travel card di 4,50 sterline (forse sarà aumentata di qualche cents)valida dalle 9 di mattina per autobus-treno-metro, dalla zona 1 alla 4! Periodo consigliato ad Marzo a Settembre per poter godere i mille colori delle più svariate composizioni di fiori cosa vedere: Regent's Park, Queen's Mary Park, Kensington Park, the Natural History Museum, Richmond.

Regent's Park: ex riserva di caccia della regina è un bellissimo parco dove paperette, cigni, aironi, pellicani & Co se la spassano alla grande! Passeggiando per lo zoo poi vedrete altrettanti animali, non vi sembrerà di essere in una delle metropoli più popolate d'Europa! Consiglio un pic nic invece a Queen's Mary park, un piccolo paradiso colorato e profumato all'interno di Regent's park. Qui vi sembrerà di essere fuori dal mondo e se siete fortunati potrete assistere a qualcehe rappresentazione teatrale nel piccolo anfiteatro che si trova tra gli alberi e le centinaia di esemplari di rose.

Kensington Park: una partita a pallone e un po di relax non guastano in questo parco dominato dai cigni bianchi dove fino a poco tempo fa risiedevano i principini. The Natural History museum: se nel corso del vostro viaggio dovesse piovere vi consiglio di visitare questo museo, l'ingresso è gratuito. Non preoccupatevi se vi ci perdete dentro una giornata intera, noi ci siamo stati 4 volte e dobbiamo ancora finire di vedere tutto! E' immenso e vi assicuro che ne uscirete con un bagaglio di cultura in più! Richmond: E' uno dei miei posti preferiti!!! Casette basse, colorate, negozietti, pub...Il posto ideale per passare un pomeriggio e una seratina indimenticabile. Vi consiglio di raggiungere il riverside ( a pochi passi dalla metro) e passeggiare lungo il Tamigi, sembra quasi di essere dentro Mary Poppins quando i protagonisti entrano nel quadro disegnato per terra! Gustatevi un english tea accompagnato da un muffin..È il massimo!!! Se dovesse essere venerdì o sabato allora non mancate alla serata Edward's pub...Musica, birra e cocktail in un ambiente molto carino...

Dove cenare: Nando's, nel quartiere di Soho, vicino a Piccadilly Circus (per chi ama mangiare il pollo allo spiedo con le mani, in 4 si puo' cenare con 32 sterline), Busaba, in una laterale di Oxford Street, direzione Soho (è un ristorante Tahi, l' ambiente è carino, la qualitàdel cibo è buona e si spende sulle 15 sterline a testa) Locali: Sports Café, a Piccadilly Circus (dove si può giocare a calcetto, a biliardo, bere e ballare), Oxigen café, Leichester Square ...Spero che le inforamzioni siano utili...BUON VIAGGIO E BUON DIVERTIMENTO!!!!!!!!

  • 312 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social