Partenza il 13/10/2005 · Ritorno il 17/10/2005
Viaggiatori: da solo · Spesa: Da 500 a 1000 euro

LONDRA sei FANTASTICA!

di Stefano Agnelli - pubblicato il

L'occasione di un volo Ryanair a 38 € tutto compreso andata e ritorno (!) mi ha permesso di scoprire la città che più di ogni altra, in Europa, volevo visitare e che per diversi motivi mi era sempre sfuggita.

Il titolo del mio itinerario dice già tutto: dopo aver visto Londra il mondo non sarà mai più quello!!!! Non vi tedierò con la descrizione e la storia degli innumerevoli monumenti e luoghi che troverete in qualsiasi guida (per me ovviamente non può mancare quella della Lonely Planet).

Solo alcuni spunti che, forse, potrannno esservi utili.

Intanto, in 3 giorni pieni, credo di essere riuscito a vedere tutto l'essenziale di Londra, o almeno ho visto tutto quanto mi ero proposto di vedere in questa prima mia visita; lo schema seguito è stato questo: 1° giorno (venerdì): St. Paul Cathedral, la City, la Torre di Londra, Bridge Tower; 2° giorno: Abbazia di Westminster, Big Ben, Trafalgar Square, Soho, St. James Park; 3° giorno: Buckingham Palace, Kensington's Gardens, Hyde Park e SHOPPING ( Harrod's, Tiffany, Hamleys, Camden Market & Portobello Road).

Viaggio: Ryanair. Per arrivare in centro c'è la scelta tra treno (Stansted Express) o corriera (Terravision): la scelta dipende dagli orari e dal luogo dove volete arrivare...Io li ho provati entrambi e mi sembrano buoni entrambi.

Hotel: ero al Regent Palace (proprio su Piccadilly Circus!!!): posizione eccezionale ma hotel piuttosto scarso, ad un prezzo comunque accettabile (per Londra...A proposito...I prezzi...Partite con una buona scorta di denaro o carte di credito...Londra è notoriamente molto cara, ma più di quanto comunque vi aspettiate...).

Pasti: quasi sempre Mc Donald's o Burger King.

Eccezioni (positive, ma tutte sopra le 20 £...) un ristorante cinese a Chinatown (credo si chiami China China, è comunque l'utlimo di Gerrard st. A sinistra, proveniendo dal centro), un fish and chips (non ricordo il nome ma la Lonely lo cataloga come il più antico di Londra) ed una tradizionale salsiccie + purè + salsa a Portobello Road, sotto il ponte della tangenziale, proprio di fronte al mercatino.

Mi sembra una panoramica soddisfacente di quel che si può mangiare a Londra spendendo il meno possibile.

Metro: fate la travelcard dall'Italia (ticketonline): attenzione: nel week-end molte corse improvvisamente sono cancellate, stanno lavorando molto ma la situazione a volte si fa davvero difficile...

Non mi resta che farvi un invito (andateci subito!!!!) e dire: ARRIVEDERCI LONDRA!!!

di Stefano Agnelli - pubblicato il
Parole chiave: