A Londra con bambini al seguito

Visitare la capitale in 3 giorni con due bimbe di 8 e 6 anni è possibile? Qui di seguito capirete che non si tratta di una mission impossible!

  • di micky76
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Tornare a Londra dopo tanti anni con famiglia al seguito, il tutto condensato in 3 giorni effettivi e senza far annoiare troppo le bimbe (di 8 e 6 anni): questo il nuovo progetto. Qui di seguito mi propongo di condividere con voi alcuni consigli di viaggio a partire dalla nostra esperienza.

Il primo step è la scelta del volo da Bari: propendiamo per andata Wizzair verso Luton e ritorno Ryanair da Stansted. Poi tocca ai trasferimenti da/per l'aeroporto: consiglio la compagnia Easybus che permette di coprire il tragitto in circa 90 minuti ad un costo accettabile, scendendo o a Victoria Coach Station (capolinea) o ad una delle fermate intermedie a seconda della zona in cui è ubicato l'albergo. Al ritorno consiglio di partire da Victoria Coach Station (attenzione a non confonderla con Victoria Bus Station da cui partono i bus turistici e i bus urbani). Si può salire su un qualsiasi autobus che parta fino a un'ora prima o a un'ora dopo l'orario prenotato, per venire incontro a eventuali ritardi aerei: quindi prenotate almeno un'ora dopo l'arrivo del vostro volo così siete "coperti" per almeno 2 ore. Anche se la compagnia è Easybus, gli autobus sono quelli bianchi della National Express. Consiglio di prenotare un albergo in zona 1: nel nostro caso i prerequisiti erano vicinanza alla metro, possibilità di cancellazione gratuita e, se possibile, colazione inclusa. Ne scegliamo uno in zona Paddington, anche perché c'è personale italiano... ma la scelta non si rivela il massimo, visto che la stanza, seppur pulita, è molto molto spartana; mentre la colazione è accettabile, ma niente più.

La rete dei mezzi funziona benissimo; per i biglietti consiglio due opzioni: - utilizzare ad ogni viaggio un bancomat di tipo contact less - acquistare e precaricare una Oyster Card e utilizzarla in modalità contact less. Si acquista dai distributori presso le fermate metro; si paga una cauzione di 5 sterline e a fine viaggio, sempre dagli stessi distributori, la si può invalidare richiedendo la restituzione delle 5 sterline più il credito residuo. Sconsiglio travelcard, biglietti giornalieri e london pass (a meno che non si voglia fruire di molte attrazioni a pagamento: ricordo che i musei sono tutti gratuiti mentre London Eye e attrazioni attigue, St. Paul, Westminster, Museo delle cere sono tutti a pagamento).

Un viaggio in metro costa £2,4, uno in bus £1,5; il sistema contact less calcola in automatico il costo del viaggio e raggiunto il limite massimo che è di £6,8 per la zona 1 e £9,8 per la zona 1-4, non ti addebita più nulla. Per semplificare, se in un giorno fai un viaggio in metro paghi 2,4... se ne fai due paghi 4,8, dai 3 in su paghi sempre 6,8. I bimbi sotto gli 11 anni non pagano i mezzi. La tessera va vidimata all'ingresso ed all'uscita dalla metro, mentre sull'autobus solo all'ingresso. Attenzione che non viene fornito alcun biglietto e se si paga col bancomat non si ha la reale percezione di quanto si è pagato fino a che non si va a verificare l'estratto conto ;-).

Sconsiglio di procurarsi troppe sterline in contanti: infatti, a meno degli acquisti sotto le 3 sterline, tutti i commercianti accettano l'uso di carta o bancomat.

Per quel che riguarda le attrazioni consiglio di prenotare online l'accesso gratuito allo Sky Garden dal sito ufficiale: le prenotazioni sono effettuabili dal lunedì della settimana antecedente la data di interesse. Si tratta di un nuovissimo edificio dal cui 35° piano di può ammirare un panorama di Londra a 360° in un ambiente molto carino... e se volete c'è pure la possibilità di cenare ad alta quota..

  • 3190 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social