Londra... di fine estate

Sei giorni a spasso per la capitale britannica

  • di anny-matera
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Finalmente è arrivato il nostro viaggio a Londra! Prenotato a giugno, con 3 mesi d’anticipo, abbiamo avuto tutto il tempo di pianificare il nostro soggiorno sfruttando al meglio tutte le ore da trascorrere in questa splendida città!

Partenza da Bari con Ryanair il 10 Settembre 2013 alle 20.40; alle 23 (un’ora di fuso) arriviamo in perfetto orario a Stansted. Costo del volo: 220 Euro (2 persone), inclusi 50 euro di bagaglio in stiva da 15 Kg.

Una volta atterrati e recuperato il bagaglio, prima di scendere di un livello e dirigerci verso la banchina dei bus National Express che conducono a Londra, facciamo una piccola (ma solo per l’ora tarda) coda al controllo documenti. Alle 23.30 prendiamo il National Express (20£ pax a/r) e scendiamo a Victoria Station nei cui pressi prendiamo il bus notturno n. 148 che ci ha lasciati vicinissimo al nostro appartamento, Hyde Park Economy Apartments (http://www.booking.com/hotel/gb/bronze-apartment.it.html), prenotato da Booking, al costo di 490£ (6 notti-7gg). Chek-in al civico 55, un isolato più avanti; dopo aver pagato subito l’intero importo del soggiorno, arriviamo al nostro appartamento (4° piano senza ascensore, come descritto sul sito): piccolo ed essenziale, ma pulito. Stanchi ci mettiamo a dormire.

1^ GIORNO

Sveglia presto; ci rechiamo al supermercato Sainsbury, nella strada parallela al nostro alloggio, per comprare il latte per la colazione, l’acqua e i panini, il nostro pranzo per tutta la settimana. C’è un timido sole; da programma iniziamo la visita della città con un giro ad Hyde Park, a 2 min a piedi dall’appartamento, e tra un’anatra e l’altra e visti i “monumenti” principali del parco, sempre a piedi ci dirigiamo a Victoria Station per fare gli abbonamenti (travelcard) settimanali zona 1-2 (ricordate la fototessera!), al costo di 30,40 £/pax. Prendiamo la metro e scendiamo a Westminster, per contemplare il Palazzo del Parlamento (bellissimo!) che non possiamo visitare perché a Settembre è possibile farlo solo il sabato e la domenica; poi foto al Big Ben (praticamente accanto) e alla ruota panoramica che si vede in lontananza. Visitiamo da fuori anche la Cattedrale di Westminster.

Alle 10.30 ci andiamo a posizionare, insieme a migliaia di persone, a Buckingam Palace per assistere al cambio della guardia che inizierà alle 11.30 e finirà dopo circa un’ora. Foto al palazzo e al The Mall e ci rechiamo al botteghino di Buckingam Palace (aperto solo in estate) prenotando il tour delle 13.30 (costo 19£/pax, non vale il 2X1). [I voucher 2x1 ti permettono di entrare ad un attrazione in 2 pagando un solo biglietto di ingresso. Per accedere a questa offerta bisogna presentarsi all'attrazione per l'acquisto del biglietto muniti di coupon e di titolo di viaggio National rail].

In anticipo di un’ora, riusciamo a visitare l’Abbazia di Westminster.

Il tour a Buckingam Palace (con audio-guida in italiano inclusa nel prezzo), non dura molto: abbiamo ammirato 19 maestose stanze e la Royal Collection; tuttavia, 19£ a persona per quel poco che fanno visitare (su 775 camere, 78 bagni..), ci è sembrato eccessivo.

Alle 15.30 circa, prendiamo la metro per andare alla National Gallery (ingresso gratuito), a Trafalguar Square: abbiamo visitato solo ciò che ci interessava preventivamente studiato a tavolino.

Alle 18 ci spostiamo ad Harrods, di fretta perché chiude alle 20, e.. uno spettacolo! Piani interi dedicati a borse, vestiti, gioielli, profumi!! Assolutamente da non perdere il piano immenso dedicato alla gastronomia: si trova di tutto, dalla carne al pesce, dalla frutta ai dolci, tutto a prezzo stellare. Bello anche il ristorante all'ultimo piano. La maggior parte della gente che era lì aveva solo intenzione di curiosare; mentre le uniche persone che davvero depauperavano cifre esorbitanti in borse, gioielli e articoli di lusso, erano le donne musulmane.

Terminata la visita, ci dirigiamo a Oxford Street, la via dello shopping più famosa di Londra: i negozi son chiusi o in chiusura ma noi ci fermiamo al negozio m&m’s che in settimana chiude a mezzanotte. Bellissimo, un mondo di colori!

Poi ci spostiamo su Carnaby Street, strada che pullula di locali giovanili: in ognuno di essi, siamo stati invitati a bere un drink senza doverlo pagare. Tanta musica coinvolgente, fotografi in diversi negozi.. forse abbiamo beccato una serata di inaugurazioni!

Lasciata la bellissima Carnaby Street, da non perdere, giriamo a Soho, il quartiere cinese: la Chinatown di Londra. Prima di tornare a dormire vista l’ora, non vogliamo perderci la visuale notturna del Parlamento e del Big Ben dal Westminster Bridge

  • 9881 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Ale Ziggy
    , 15/7/2014 13:56
    grazie mille per il resoconto dettagliato. tra pochi giorni parto per Londra è mi hai dato molte idee.
    solo una cosa non mi è chiara come funziona l'offerta del 2x1 per le attrazioni?
  2. Luisella Mori
    , 4/2/2014 09:24
    Grazie per i tanti suggerimenti!
  3. Mallory Settantotto
    , 1/11/2013 22:42
    Grazie per questo interessante diario, fra qualche mese andrò per la prima volta a Londra!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social