Londra, un sogno per ogni età

Tre giorni nella capitale tra musei e mercatini

  • di andreapaola
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 7
    Spesa: Fino a 500 euro

La piazza è bellissima, il vero cuore della Londra turistica. Pullula di turisti, artisti di strada, fontane giuzzanti e suoni. Le mie compagne di viaggio rimangono estasiate dalla sua grandiosita', un sentimento piuttosto difficile per chi è nato ed è vissuto sempre a Roma. Dopo un giro ci dirigiamo verso la scalinata per entrare nella National Gallery, uno dei più prestigiosi musei del mondo. Anche questo museo, come del resto tutti quelli londinesi, ha l'entrata gratuita. Contiene una delle piu' grandi collezioni di dipinti dell'Europa occidentale compresi i celebri Girasoli di Van Gogh. Dopo tutta questa cultura cominciamo a sentire un certo languorino. Con la metro raggiungiamo Piccadilly Circus e da lì, a piedi, attraverso Leicester square e Floral street Covent Garden. Quello che era nel XII secolo un'orto appartenente al Convento dei Benedettini poi dopo varie trasformazioni un mercato ortofrutticolo, oggi è uno dei luoghi più importanti dell'intrattenimento londinese e dello shopping. Mangiamo all'aperto (ma al coperto) da Ponti's. Un ristorante di cibo italiano piuttosto buono ed economico (8 sterline per 2 portate + bevanda), ammirando intorno l'andirivieni di turisti, ascoltanto una cantante lirica e guardanto incuriosite un funambolo. Nel pomeriggio, dopo aver girovagato per mercatini per l'acquisto di qualche souvenir, torniamo verso la zona di Piccadilly e facciamo una bella passeggiata tra Regent street Piccadilly street e Carnaby street. Si è fatta sera e siamo veramente stanche. La città è bellissima ma è anche molto grande e stancante. Scendiamo dal nostro autobus a Marble Arch in fondo ad Oxford Street. Come resistere! C'è Primax, il grande magazzino supereconomico e grandissimo di Londra. Al diavolo la stanchezza e ricomincia lo shopping. Torniamo in albergo, bisognose di una bella dormita. Domani si ricomincia.

3° giorno

Anche oggi il tempo ci è amico. C'è un bel sole ed il cielo è azzurrissimo. Ci dirigiamo verso Marble Arch e da li, con un'autobus costeggiando Hyde park raggiungiamo il quartiere di Notting Hill. Oggi non è giorno di mercato, il mercato di Portobello (bellissimo) si tiene ogni sabato. Si dice sia il più grande mercato di antiquariato del mondo. Io stessa, alcune volte, ho acquistato bellissimi pezzi sheffield a prezzi veramente irrisori che ora sono l'orgoglio della mia casa. Girovaghiamo tra i numerosi negozi di antiquariato, sheffild ed un piccolo mercato alimentare. Verso l'una ci fermiamo un in bel pub (Duke of Wellington) e gustiamo, in tutta tranquillità e comodita, un'eccellente Fish and chips innaffiato da un'ottima birra (15 sterline a persona ma ne valeva la pena). Ripartiamo, destinazione Westminster ed il Parlamento- Big Ben. Uscite dalla metro le mie compagne di viaggio rimangono esterefatte, con il naso all'insu' di fronte alla grandiosità del Big Ben che proprio in quel momento stava battendo i rintocchi. Vedere quell'immagine, vista centinaia di volte su tutti i telegiornali le emoziona. A sinistra, il Tamigi con la London Eye. Ci dirigiamo verso Westminster per una visita (a pagamento) ma è già chiusa. Pazienza. Attraversiamo il Tamigi e scendiamo verso la passeggiata, sotto la London Eye, per acquistare i biglietti per il battello che ci portera alla Torre di Londra. Anche qui scopriamo che il biglietto per il battello per gli over 60 ha il prezzo dimezzato (4 sterline anziche' 8 a/r). Saliamo sul battello all'aperto, c'e un bel sole. La passeggiata è tranquilla e ci regala la vista della città dal fiume, ma soprattutto la vista di fronte di uno dei ponti più famosi del mondo: Il Tower Bridge

Annunci Google
  • 7365 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social