Tour de Force Londra in 6 giorni

Una vacanza con dei ritmi serranti, in una delle piu' belle ciitta' del mondo

  • di elisag 81
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 
Annunci Google

Come ormai e’ tradizione dopo ogni viaggio, mi ritrovo qua davanti al mio computer a raccontarvi la mia recente vacanza a Londra; definirla vacanza e’ un termine un po’ azzardato, la definirei piuttosto un tour de force di 6 giorni in una delle piu’ belle capitali del mondo.

Londra e’ una citta’ immensa, dove le cose da vedere e da scoprire sono tantissime,e il mio mese passato a consultare mappe, spulciare guide, contattare il sito ufficiale del turismo di Londra per farmi inviare del materiale ( visitlondon .com) e rompere anche le scatole alla nostra Cristina guida per caso di Londra, hanno dato i suoi frutti, e cosi’ siamo riusciti a vedere tutte le cose che io mi ero prefissata, anche se lo ripeto e’ stato tutto un po’ faticoso, le distanze a Londra sono lunghe e anche spostarci da un luogo all’ altro ci ha portato via tempo, anche perche’ purtroppo non siamo stati fortunati con i trasporti ( la metro e’ stata chiusa per 2 giorni per lavori e uno per sciopero, quindi immaginatevi il caos!!) . Comunque ora pazientemente vi raccontero’ la nostra avventura, riemergendomi insieme a voi nell’ atmosfera londinese.

1° GIORNO GIOVEDI

Partiamo di buon mattino io e Alessio con un volo Ryanair da Pisa verso Stansted alle 10:10 e atterriamo puntuali alle 11:20 all’ aeroporto londinese. Abbiamo comprato sul volo i biglietti del treno Stansted Express risparmiando anche qualche sterlina, in modo poi di non dovere poi fare la fila una volta atterrati. Il biglietto di questo treno si rilevera’ poi molto utile, in quanto permette di poter usufruire dello sconto 2 x 1 su alcune attrazioni, monumenti e ristoranti a Londra, basta andare sul sito( days out guide .com) e registrarsi prima della partenza e scaricarne i voucher relativi alla cosa che interessa, oppure prendere la brochure che si trova alla stazione con tutta la lista delle cose interessate.

Preso il treno ( 45 minuti durata) arriviamo alla stazione di Liverpool Station e qui compriamo una Travel Card di 7 gg per 29 sterline a testa, che ci permettera’ libero movimento su tutti i mezzi di trasporto( perfino la nuova DLR)Con la metropolitana andiamo verso il nostro hotel che si trova nella zona di Kensin gton, il Royal Eagle Hotel, ( fermata metro Lancaster Gate), un hotel ricavato dall’ unione di due palazzi vittoriani, come ne è caratterizzata poi la zona. Hotel pulito, ma con delle camere minuscole, che avevamo problemi a muoverci con le valige in terra aperte, e perfino il letto era incastrato fra i 2 muri!!!Esplicate le formalita’ del check in siamo finalmente pronti per iniziare la nostra avventura londinese.

Sono le 14:30 del pomeriggio, io per questo stesso giorno avevo prenotato dall’ Italia l’ entrata al famoso Museo delle Cere di Madame Tussaud’s , tramite il loro sito ufficiale avevo comprato il biglietto combo ( museo delle cere e London Eye, risparmiando circa il 20 % e evitando le file) ; per il Madame Tussaud’s avevamo l’ ingresso prioritario nella mezz’ ora fra le 16:30 e le 17:00, mentre per il London Eye potevamo scegliere di salirci quando volevamo, limite di tempo 30 gg; essendo comunque abbastanza presto e avendo anche fame essendo diguini dalla mattina decidiamo di fare un giro nei giardini di Kensington ( praticamente di fronte il nostro hotel) fino al parco di Hyde Park.

Qui facendo una bella camminata abbiamo potuto ammirare la statua di Peter Pan, la fontana dedicata alla compianta principessa Diana,e ci siamo fermati per un piccolo ristoro al locale Lido in riva al fiume Serpentine che attraversa in due il parco. Era comico vedere tutti gli altri commensali fare merenda con un tipico the’, e invece noi ordinare un meno tipico hamburger con patatine, ma si sa la fame e’ fame!!!!Continuiamo la nostra passeggiata attorniati da tanti scoiattoli per uscire dal parco dalla porta sulla Bayswater Road in tempo per prendere un bus diretti verso Madame Tussaud’s

Annunci Google
  • 38611 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. londra4ever
    , 28/10/2011 10:39
    Bellissimo racconto Elisa, con tantissime informazioni utili!!!
    Finalmente qualcuno che mi dà ragione sul cambio della guardia ^_^
  2. elisag 81
    , 19/10/2010 12:14
    Grazie a te per averlo letto!!!! Ciao!!!!
  3. Juri
    , 14/10/2010 00:36
    Grazie molto utile...in primavera Londra non mi scapperà....

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social