Londra per due..

LONDRA PER DUE… A chi ci chiede com’è Londra non possiamo non rispondere << Fantastic!>> Abbiamo già visitato diverse città ma le sensazioni provate a Londra sono uniche. La prima volta che siamo arrivati nella tube siamo rimasti paralizzati, immobili ...

  • di lezia
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

LONDRA PER DUE... A chi ci chiede com’è Londra non possiamo non rispondere << Fantastic!>> Abbiamo già visitato diverse città ma le sensazioni provate a Londra sono uniche. La prima volta che siamo arrivati nella tube siamo rimasti paralizzati, immobili davanti al fiume di persone che sfrecciavano da ogni lato e per ogni direzione; confessiamo che questa sensazione c’è rimasta addosso fino al secondo giorno poi abbiamo preso confidenza con la tube e con il super movimento metropolitano e ci siamo tuffati nella stupefacente atmosfera londinese.

Partiamo da Napoli con volo Easy-jet il 31 luglio atterrando all’aeroporto di Stansted; in volo compriamo i biglietti per lo Stansted express andata e ritorno a 69 € e 2 Oyster a 56 € (caricate ciascuna con 20 £). Purtroppo quando arriviamo è in atto uno sciopero e quindi ci tocca aspettare circa un’ora per l’express; molto probabilmente ci sarebbe convenuto prendere, almeno per l’andata, il bus della Terravision spendendo anche molto meno data l’attesa. Preso lo Stansted express scendiamo al capolinea ovvero a Liverpool Street da cui prendiamo la tube per arrivare a King’s Cross dove abbiamo il nostro albergo. Dopo esserci persi per la prima volta riusciamo a raggiungere l’Holiday Inn King’s Cross, albergo a 4 stelle che consigliamo vivamente: camera ampia e pulita, personale disponibile. In realtà siamo stati molto fortunati perché abbiamo approfittato di un’offerta pagando per 5 notti solo 430 € in due. L’albergo dista a piedi 10 minuti dalla tube ma davanti l’albergo passa ogni 5-10 minuti il bus 63 che lascia proprio all’ingresso della tube, noi lo abbiamo sfruttato molto.

La prima giornata ridotta al solo pomeriggio l’abbiamo trascorsa a Leicester Square dove abbiamo mangiato al Burger King (9 £), passando per Trafalgar Square e giungendo a Covent Garden; qui ci imbattiamo in un pub “Porteshouse” in Maiden Street affollatissimo, decidiamo di tuffarci nella folla prendendo una pinta di birra a 3 £ e girando nel pub, fantastico, a 3 piani, ci immergiamo nell’atmosfera dei pub londinesi. Da qui ci dirigiamo verso la piazza di Covent Garden dove assistiamo ad uno dei tanti spettacoli che gli artisti di strada offrono agli spettatori; ritorneremo spesso in questa piazza per assistere ai vari spettacoli comici, teatrali, acrobatici... Il 2 ° giorno ci precipitiamo all’Emirates Stadium (linea Piccadilly fermata Arsenal) per riuscire ad accaparrarci 2 biglietti (25 £ a persona) per assistere ad Arsenal – Rangers del 2 Agosto e con grande entusiasmo del mio fidanzato ce l’abbiamo fatta! Contenti ci dirigiamo verso Notting Hill e Portobello Road. E’ sabato mattina, il giorno ideale per visitare Portobello con negozi e bancarelle che vendono di tutto e di più dalle anticaglie, vestiti, targhe e cibo di ogni genere. Un po’ affamati seguiamo a ritroso il percorso di ragazzi con in mano degli invitanti panini, arriviamo così in una traversa ovvero Elgin Crescent dove entriamo in un negozio “The grocer on elgin” dove mangiamo 2 ottimi panini e un’ottima lingua di pizza (vivendo a Salerno di pizza buona ce ne intendiamo!) spendendo in totale circa 10 £. Continuiamo il giro per poi riprendere la tube e dirigerci verso Camden Town. Camden ci sbalordisce! Appena usciti dalla tube troviamo un furgoncino che libera bolle di sapone, incontriamo negozi con divertenti insegne per poi essere catapultati in una nuova dimensione, non so come spiegare... Un intreccio di stradine e cunicoli pieni di negozi stravaganti, di odori particolari provenienti dalle varie cucine, fino ad arrivare ad un negozio, “Cyber dog”, impossibile da descrivere a parole bisogna visitarlo! Già chi vi lavora è sopra le righe ma ciò che si vende lo è di più...Abiti tipo spaziali, ricetrasmittenti da uomo bionico...Una delle cose che non dimenticheremo mai! Lasciamo Camden sotto una leggera pioggerellina e ci dirigiamo verso Piccadilly Circus dove siamo risucchiati dall’immenso Lilliwhites, negozio sportivo a 6 piani con dei saldi eccezionali, scarpe, tute, maglie, maglioni di tutte le famose marche a prezzi realmente stracciati. Qui abbiamo fatto molti regali sia alle nostre famiglie sia a noi stessi. Carichi di buste ci dirigiamo verso Covent Garden dove mangiamo nel pub “The white lion” spendendo per 2 secondi di carne e una coca 19 £. Il pub molto carino, fa parte di una catena ne troverete molti in giro per la città con le stesse caratteristiche, ha 2 piani, al primo si beve mentre sopra, in un ambiente piccolo, si mangia. Ci siamo trovati così bene che ci siamo ritornati più volte; vi consigliamo un tortino fatto di pasta sfoglia ripieno di carne e funghi il tutto accompagnato da un contorno di patate e da un’ottima salsina

  • 1585 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social