Lost in Scotland

Ciao a tutti Questa volta vi parlo del mio viaggio on the road in Scozia , cominciato venerdi 17/04 e terminato giovedi 23/04. Siamo partiti da Orio al Serio in due , io e il mio amico Luca , con ...

  • di Alessandro PC
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Una volta messi giu’ i bagagli , partiamo verso lo stadio dei Celtic per la partita di calcio Celtic-Aberdeen.

L’organizzazione dello stadio ci stupisce , ci sono molti steward e un vero punto di controllo della polizia e all’interno non si puo’ fumare.

Al termine della partita , dallo stadio ci muoviamo a piedi verso il centro (altra sfacchinata memorabile) e rimaniamo in giro per le strade caratteristiche di Glasgow bevendo qualche birretta e mangiando schifezze (tra cui segnalo il pudding nero fritto che incredibile ma vero non sono riuscito a finire).

Rientriamo in ostello relativamente presto perché per il giorno successivo era previsto del gran movimento.

DOMENICA 19/04 GLASGOW - STIRLING - PERTH - INVERNESS Ci svegliamo veramente presto pronti per intraprendere la traversata in verticale del paese.

Uscire da Glasgow ci ha causato alcuni problemi , ci abbiamo messo piu’ di un’ora ad imboccare la tangenziale corretta e siamo anche stati fermati dalla polizia con tanto di inseguimento e sirena di segnalazione perché’ ci avevano pizzicato a chiedere indicazioni ai lati di una corsia di accelerazione.

Arriviamo dopo circa un ora a Stirling , cittadina conosciuta soprattutto per il castello e per la Torre , monumento nazionale dedicato a William Wallace.

Il castello è bello e grande con le sue mura dalle quali si gode del panorama sulla vallata circostante e all’interno c’è una corte da dove si puo’ accedere alla cappella e al museo.

Per arrivare alla torre , invece , abbiamo dovuto lasciare la macchina ai piedi di una salita e una volta arrivati in cima fare piu’ di 260 gradini su un’angusta scala a chiocciola inframezzati dai vari piani della torre dove sono esposti busti e cimeli , tra cui la famosa spada di Wallace.

Esausti da questa prima mezza giornata , ci fermiamo un attimo per mangiare panini e tortini salati acquistati per una sterlina l’uno in un piccolo supermercato di Stirling per poi ripartire alla volta di Inver ness , capitale della regione delle Highland.

E qua il paesaggio inizia a farsi davvero speciale , ti ritrovi a percorrere un’autotostrada non troppo trafficata tagliando in mezzo a foreste , montagne , pascoli sterminati che brulicano di pecore , cavalli e highland cows (le caratteristiche mucche scozzesi a pelo lunghissimo) e di tanto in tanto passi sopra a ponti che sovrastano fiumi di un bellissimo colore blu intenso.

Il viaggio è lungo ma passa alla svelta , e Luca con la sua Casio cattura in movimento scorci di panorama davvero stupendi.

Arriviamo ad Inverness per le cinque e cerchiamo l’ostello per studenti segnalato sulla guida Lonely Planet , nostra degna compagna d’avventure.

Troviamo un ostello , con parcheggio auto , in pieno centro : Inverness Student Hostel , che fa parte dellla catena MacBackPackers Hostel.

Anche qua si spende poco per dormire , 13 sterline , ma siamo in una camerata da 6 e l’ostello è piu’ pulito e ci sono bagni decenti dove poter finalmente fare una doccia.

Invern ess è tagliata in due dal fiume Ness ed è la città piu’ vicina al famoso lago di Lochness ; dal ponte sul fiume si gode di un bellissimo panorama della cittadina con le sue prime luci della sera e le sue case che sembrano create in ciclostilo.

Ceniamo presto intorno alle 6 in un piccolo ristorantino sul fiume dall’aria francese , il River Restaurant.

Per 16 sterline circa prendiamo come antipasto haggis con patata lessa, un trancio di salmone alla griglia con verdure e una birra media.

L’haggis è stata una piacevole scoperta di queto viaggio ; è un piatto tipico a base di interiora di pecora bollite...Sapore forte , ma secondo me veramente ottimo! Dopo un secondo giro del paese rientriamo all’ostello per una doccia e di sera facciamo una veloce capatina in un pub sull’altra sponda del fiume

  • 599 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social