Lost in Scotland

Ciao a tutti Questa volta vi parlo del mio viaggio on the road in Scozia , cominciato venerdi 17/04 e terminato giovedi 23/04. Siamo partiti da Orio al Serio in due , io e il mio amico Luca , con ...

  • di Alessandro PC
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti Questa volta vi parlo del mio viaggio on the road in Scozia , cominciato venerdi 17/04 e terminato giovedi 23/04.

Siamo partiti da Orio al Serio in due , io e il mio amico Luca , con volo RyanAir con destinazione Glasgow Prestwick.

Raccontero’ il mio viaggio giorno per giorno , con alla fine qualche indicazione utile per chi voglia intraprendere come noi un’esperienza speciale in questa bellissima terra.

VENERDI 17/04 DA ORIO AL SERIO A GASGOW PRESTWICK Partiamo nel pomeriggio e atterriamo puntuali in serata dove ci aspetta un bel ventone gelido ; fuori dall’aereoporto un taxi ci porta verso Prestwick , cittadina di mare dove abbiamo scelto di dormire la prima notte.

E’ carina , tante casette in fila in stile scozzese e c’è poco traffico.

Il nostro b&b (di cui non ricordo il nome perché è Luca che ha gestito la prenotazione) è veramente bello ; ci apre una signora bionda gentilissima che vuole informarsi subito delle nostre idee per le vacanze e sulle nostre attivita’ in Italia.

Ci ha riservato , con nostra somma gioia , la mansarda della casa con tanto di supervetrone panoramico sulla via ; la camera ha tutto quello che ci serve e il bagno è bello e pulito.

Pensiamo a quel punto di buttarci sul letto e di ricaricare le pile per la giornata successiva , che prevedevamo bella piena.

SABATO 18/04 DA PRESTWICK A GLASGOW La signora attende il nostro risveglio per prepararci una super colazione scozzese con latte e cereali come “starter” per passare poi ad una vera abbuffata di uova fritte , bacon , frittatina e chi piu’ ne ha piu’ ne metta per terminare poi con toast con burro fresco , miele e marmellata...Il tutto abbondantemente annaffiato da the , caffe’ e succo d’arancia.

Il conto è di 28 sterline a testa , un prezzo giusto dato il livello del b&b e dall’ottima colazione servita.

Ascoltando i nostri programmi di viaggio , una coppia di ospiti del b&b si offre di darci un passaggio fino alla stazione dei treni di Prestwick , da dove avremmo poi proseguito per la Central Station di Glasgow.

Il treno , che sembra piu’ una metropolitana all’aperto , è carino e soprattutto pulito e in meno di un’ora arriva a Glasgow tagliando a meta’ un paesaggio di campi da golf misti a pascoli e fino ad un certo punto abbiamo visto sempre il mare alla nostra sinistra.

Una volta arrivati a Glasgow ci dirigiamo a piedi verso l’agenzia EuropCar per il pick-up della nostra macchina ; una bella sfacchinata di quasi tre miglia.

Le pratiche per il noleggio sono veloci e partiamo a bordo della nostra Vauxhall Corsa (che altro non è che una Opel Corsa) con me alla guida e subito nel giro di venti metri mi si spegne due volte.

Superati gli sfotto’ di Luca , si inizia a sentire un’odore strano nell’abitacolo ; proviamo ad aprire il finestrino ma rimane e a quel punto iniziavo a pensare che la macchina non si spegneva per colpa mia.

Infatti dopo un miglio , piu’ o meno davanti all’ostello dove avevamo prenotato la notte , vedo fumo uscire dal cofano e penso : ecco , ho fatto la frittata! Contatto il servizio EuropCar che in quaranta minuti mi manda il mezzo di soccorso che ci riaccompagna all’agenzia dove ci danno una Peaugeaut 206 blu elettronico in sostituzione e da li’ si’ che siamo operativi per partire.

Ritorniamo al nostro ostello , il Globetrotters Hostel , dove una notte in camerata da dieci costa circa 9 sterline.

La nostra camerata ha un’odore insopportabile e condividiamo la stanza con ragazzi di tutto il mondo ; il pro di questi posti è che si risparmia alla massima potenza ma , durante la notte , c’è un continuo andare e venire di persone in camera e ci sono gli inevitabili fastidi delle russate e , nel nostro caso , di un sospetto malato di tisi che ha tossito per tutta la notte

  • 596 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social