Compleanno a Londra

Londra non è mai rientrata nei nostri progetti di viaggio, avendola sempre immaginata come una città fredda e cupa. Ma un bel giorno leggendo su Turisti per caso i racconti sui bellissimi musei da vedere, i mercati e gli acquisti ...

  • di Morena e Michel
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Londra non è mai rientrata nei nostri progetti di viaggio, avendola sempre immaginata come una città fredda e cupa.

Ma un bel giorno leggendo su Turisti per caso i racconti sui bellissimi musei da vedere, i mercati e gli acquisti che si possono fare...Cambiamo idea e decidiamo di partire. Con un po’ di fortuna troviamo un volo diretto da Palermo con la Ryanair al prezzo incredibile di 38 euro a persona ( a/r ) e un hotel gestito da siciliani, il Princess, ubicato a due passi dalla stazione di King’s Cross ( 60 sterline a notte con colazione).Partiamo l’11 Gennaio alle 21:10; il volo è puntuale, l’aereo carino e pulito. A bordo acquistiamo due biglietti a/r per lo Stansted Express dall’aeroporto di Stansted per Liverpool Station a 56 euro. Dopo due ore e trenta minuti arriviamo, prendiamo i nostri bagagli e saliamo sul treno.

Arriviamo in 45 minuti, saliamo su un autobus notturno e arriviamo di fronte la stazione di King’s Cross. Imbocchiamo Argyle street e in due minuti entriamo in hotel dove ci viene consegnata la chiave della nostra stanza che si trova al terzo piano ( purtroppo non c’è l’ascensore!). La stanza è carina e pulita, il bagno nuovo e di media grandezza. Siamo veramente stanchi e, dopo pochi minuti, crolliamo dal sonno.

Il giorno dopo ci alziamo di buon ora e facciamo colazione in compagnia dei proprietari che sono della provincia di Agrigento. La colazione è buona, a base di spremute, pane tostato, marmellate, nutella; per chi lo desidera c’è l’english breakfast con fagioli, bacon, uova e ...Pomodori pelati.

Oggi è sabato e abbiamo l’intenzione di visitare i mercati di Portobello e quello di Camden.

Andiamo alla stazione di King’s Cross e acquistiamo due Oyster cards per 7 giorni al prezzo di 74 euro che ci permetteranno di salire e scendere dalla metro e dai bus per tutto il giorno; il prezzo è alto ma, considerando che ogni singola corsa della metropolitana costa sui 7 euro, alla fine si risparmiano un sacco di soldi! Prima di salire sulla metro ci facciamo una foto di fronte all’immaginario binario 9 e ¾ ( per intenderci quello di Harry Potter).

La “tube” londinese è davvero efficiente e pulita; in pochi minuti ci ritroviamo al mercato di Portobello e lo giriamo tutto, ammirando gli oggetti di antiquariato e l’abbigliamento vintage.

C’è anche un mercato alimentare e compriamo degli enormi muffin che mangeremo passeggiando.

Pranziamo da Pret a manger e ci rechiamo al mercato di Camden Lock.

Notiamo subito che il mercato è frequentato da gente “alternativa”...Ragazze vestite in modo strano, punk con “creste” alte e coloratissime; ad uno di questi chiediamo di fare una foto insieme, lui vuole una sterlina per potere acquistare una birra...Noi gliene diamo due...È troppo simpatico! C’è una vasta scelta di dischi, libri e artigianato e negozi che vendono abiti in lattice, fruste e altre cose strane. Chi ha fame può scegliere tra cucina thai, cinese, cubana o messicana.

Nel pomeriggio andiamo a visitare il British Museum, il cui ingresso è gratuito.

Le collezioni del museo occupano tre piani e ci vogliono almeno 3 ore per girarlo tutto.

Imperdibile la collezione egiziana con la stele di rosetta e la mummia di Cleopatra e quella greca con le sculture del Partenone. Bella la Grande Corte con la famosa sala di lettura al centro.

In un supermercato della catena Tesco compriamo dei sandwich e del cous cous e ceniamo in hotel, nella nostra stanza. Siamo troppo stanchi per uscire! Domenica mattina decidiamo di andare a Buckingam Palace, per assistere al cambio della guardia

  • 3167 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social