London Spotting

Tate British Per gli amanti di Turner è in corso una mostra speciale di acquarelli oltre a quella permanente (entrambe free). Pranzo al ristorante del museo: fine quality food, pesce fresco e vini francesi al bicchiere, raccomandato. Notare che ormai ...

  • di Pao Lab
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in gruppo
 

Tate British Per gli amanti di Turner è in corso una mostra speciale di acquarelli oltre a quella permanente (entrambe free). Pranzo al ristorante del museo: fine quality food, pesce fresco e vini francesi al bicchiere, raccomandato. Notare che ormai il costo non è diverso da un buon ristorante a Milano (e ho detto buon, non top...). St James park Visto col sole e il cielo azzurro è un’altra cosa (e quindi ci sono tornato due giorni di fila). Gli scoiattoli sono sempre più golosi e impertinenti. Per me è il migliore parco della città, con gli adiacenti palazzi di Westminster e le guardie di Whitehall addobbate a cavallo. Dean’s Yard Appartata corte verde che ospita diverse epoche architettoniche, rimane tra Westminster Abbey e Great College Str. Un gioiello al riparo dalle folle. Charing Cross Rd Dopo l’imperdibile National Gallery, chi ama i libri si perderà in questa lunga e trafficata via piena zeppa di librerie fornitissime e piene di sconti (tra l’altro i liberi in UK non hanno VAT=IVA).

Convent Garden Le viette circostanti sono il cuore pulsante del London Spotting pedestre, dal fascino unico in bassa stagione. Notting Hill Non solo Portobello Rd e Kensington Park Rd, meritano anche vie residenziali tranquillissime da scovare nel loro silenzio come Linden Gardens. Sweet London Eye Portatevi un dolcetto e un libro perché le foto saranno ripetitive data la lentezza interminabile del giro. Consiglio quelli di Patisserie Valerie in Piccadilly Str., ottimi dolci francesi e non, panini e muffins di qualità e per nulla cari. Diverso il discorso sull’abbordabilità per l’adiacente Fortunm & Mason, che tuttavia merita la visita e l’assaggio/acquisto dei thé. Lillywhites a Piccadilly Cinque piani di articoli sportivi, che a settembre erano scontati per buona parte dal 30% all’80%. Qui si che si fanno i saldi veri, e si compra meglio che in Italia ! Bus Da Trafalgar a Piccadilly, da Oxford Str a Old Bond Str verso Chelsea, dal Tate Gallery a Slogane Sqare, ecc.: tutti viaggi interessanti con emozioni che la Tube non regala per nulla. Tra le emozioni anche la guida spericolata di qualche autista, che sembrava fare le gare ai semafori... Abbasso tube, viva Routermaster buses ! China Tang In Park Lane, dentro al Dorchester Hotel, è il migliore ristorante cinese moderno fusion chic di Londra, che dire, entrando siamo passati in mezzo ai paparazzi scatenati per non so quale vip della famiglia reale inglese. Elegante, raffinato e affollato... indimenticabili l’anatra arrosto allo spiedo tagliata al momento e l’aragosta con salsa di soia. Consiglio smart: fatevi invitare.

  • 164 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social