Londra sempre viva

Periodo di viaggio: dal 10/08/2006 al 20/08/2006 Salve mi chiamo Serena e insieme al mio fidanzato, Stefano, decidiamo di trascorrere 10 giorni a Londra. Volo a/r con Ryanair dall'aeroporto di Alghero, prenotato con largo anticipo, come anche il nostro ostello, ...

  • di serena78
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Periodo di viaggio: dal 10/08/2006 al 20/08/2006

Salve mi chiamo Serena e insieme al mio fidanzato, Stefano, decidiamo di trascorrere 10 giorni a Londra. Volo a/r con Ryanair dall'aeroporto di Alghero, prenotato con largo anticipo, come anche il nostro ostello, scelto dal sito hostelworld. La scelta dell'ostello non è stata molto azzeccata come l'ubicazione... Mah chi se ne frega?! sei a Londra!!

Il viaggio non è iniziato nei migliori dei modi... In quanto sino all'ultimo non sapevamo se il volo sarebbe partito o no a causa dell'attentato a Londra del 10 agosto scorso. Comunque dopo 2h ore di ritardo il nostro volo è annunciato e finalmente la nostra avventura può iniziare. Volo perfetto!!

A causa del ritardo Stefano ed io siamo costretti a trascorrere la notte in aeroporto (London Stansted). Alle 06:30 del mattino prendiamo il pullman Terravision (biglietto acquistato direttamente all'aeroporto di Alghero al prezzo di 12€ a/r a persona) che ci conduce a Londra, esattamente a Liverpool st., in circa un’ora.

Prima tappa al nostro ostello!! Il St. George Hotel è molto spartano ma è anche molto sporco anzi sporchissimo. A suo favore gioca l'ubicazione: Norfolk square, quartiere di Paddington, poco al di sopra di Hyde Park. L'ostello dista circa 100m dalla stazione della metropolitana di Paddington e da quella dei treni, ed inoltre davanti all'ostello è presente anche la fermata dell'autobus. Semplicemente perfetto. Sistemati i bagagli decidiamo di fare una prima escursione. Costeggiamo Hyde park, e ci addentriamo nel quartiere di Mayfair un quartiere molto silenzioso ed elegante, poi prendiamo la strada di Piccadilly sino ad arrivare alla famosa piazza di Piccadilly Circus con al centro la statua di Eros!! Una piccola piazza che è però il cuore pulsante di Londra e soprattutto il cuore dei divertimenti di Soho. La piazza è molto trafficata a qualunque ora del giorno e della notte. Un fiume di persone, di locali, di negozi. Un pò affamati ci dirigiamo all'interno del quartiere di Soho che sino a un paio di anni fa era una delle zone più trascurate e malfamate di Londra. Soho è un labirinto di stradicciole ricche di ristoranti, bar e negozi molto trendy. Al suo interno è collocato anche la Chinatow londinese, caratterizzato da case alte e strette con un negozio o un ristorante al piano terra. Qui i cinesi hanno mantenuto viva la loro lingua-madre, le cabine telefoniche e le panchine sono in stile orientale e i cancelli rossi. Entriamo in uno dei tipici ristoranti: pranzo a buffet per 6£ sterline a persona. Cibo semplicemente squisito, e personale molto gentile. La sera, cena vicino all'ostello in un tipico ristorante anni 60. Molto grazioso ma il cibo non è molto buono come anche il prezzo 15£ a testa!! Per smaltire la cena facciamo una passeggiata: da Paddington sino all'House of Parliament!! una bella passeggiata ma ne vale veramente la pena. Lo spettacolo è favoloso. Il Parlamento è completamente illuminato con luci che vanno dal verde al giallo. Uno spettacolo che si gode sopratutto costeggiando il Tamigi dal ponte di Lambeth Bridge sino al ponte di Westminster Bridge. Gli alberi, i lampioni con una luce molto debole collegati con dei fili di luci, ti fanno respirare un atmosfera straordinaria, si ha la sensazione che il tempo si sia fermato.

Dal secondo giorno in poi ci tuffiamo nell’atmosfera londinese, travolti da una città che allo stesso tempo è antica e moderna!!

Riusciamo a visitare quasi tutto ciò che c’è da vedere godendoci il più possibile la città:

 Il museo di Madame Tussaud, (il museo delle cere), che a mio parere è al di sotto delle aspettative considerando anche il costo d’ingresso: 47£ , e il Planetario. Al suo interno la riproduzione in cera di molti personaggi famosi sia dello spettacolo che della politica e non. La variopinta serie di personalità comprende Lenin, Joan collins , i presidenti degli Usa, i primi ministri britannici, i membri della famiglia reale ( splendida Lady Diana), Pelè, Brad Pitt, Naomi Capbell ecc...

Vi consiglio di recarvi di buon ora perché c’è sempre una fila immensa, io e Ste abbiamo aspettato per ben 3ore e mezza!!

 London Eye, una attrattiva turistica aperta nel 2000 di fronte alle House of Parliament che è diventato uno dei luoghi di divertimento più noti della capitale. Si percorre una circonferenza completa all’interno di capsule vetrate dalla quale si ammira un panorama bellissimo anzi strepitoso. Sembra la ruota gigantesca di una bici

  • 147 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social