Tra le cornamuse

Il viaggio in Scozia è stato davvero piacevole. Sono state tre settimane intense in cui ho avuto modo di scoprire lo "stile di vita" britannico e di visitare in lungo e in largo la bellissima Edimburgo. Alloggiavo presso la gentilissima ...

  • di supgab
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Il viaggio in Scozia è stato davvero piacevole. Sono state tre settimane intense in cui ho avuto modo di scoprire lo "stile di vita" britannico e di visitare in lungo e in largo la bellissima Edimburgo. Alloggiavo presso la gentilissima famiglia Baker, in una tipica abitazione scozzese a South Queensferry, ad un quarto d'ora dal centro. Il bus che mi collegava al centro passava con buomissima frequenza e con puntualità svizzera. Avevo la fortuna di seguire delle lezioni di iglese con la signora Baker, un paio d'ore al mattino al termine del quale mi riversavo in centro e girare tra l'inconfondibile musica di cornamusa scozzese che fuoriusciva dai numerosi negozi "Pride of Scotland". Il maestoso castello che svetta sulla città, la vivissima Princess Street, la suggestiva George IV Bridge, i Princess Street Gardens, sono solo alcuni dei luoghi più suggestivi della capitale scozzese. Durante la permanenza ho annotato su un block notes alcuni aspetti stravaganti delle giornate spese nella bella Edimburgo: - gli scozzesi sono molto amichevoli e fieri della loro terra, non è difficile incontrare uno scozzese che inizia a parlati della "sua Scozia"; - il caffè... Al bar devi chiedere un "espresso", se dimentichi di farlo sei costratto a bere un bibitone all'amaricana; - la colazione domenicale, il "branch", è favoloso... Si fa alle 11:00 ed è composto da uova, bacon, salsicce, funghi, fagioli...Spettacolare! - il tempo cambia continuamente, la mattina di Settembre è davvero calda ma la notte è gelida..

- i negozi chiudono molto presto (18:00) ma all'ora di pranzo Princess Street è colma di gente. Specialmente durante il lunch: i parchi sono la meta preferita per chi pranza fuori! - in centro girano davvero poche automobili poichè c'è un servizio autobus eccellente, dal mattino a notte fonda. I bus notturni sono un casino: tutti ubriachi, compresi gli autisti. Portano l'autobus come se stessero gareggiando in un rally!! - i locali sono pieni anche durante la settimana! Vi consiglio alcuni locali notturni davvero interessanti: - Frankenstein DiscoPub in George IV Bridge; - The 3 Sisters in Cowgate Street; - Espionage in un vicolo di George IV Bridge; Per non parlare dei numerosi musei (tra cui Scotland Museum) e le distillerie di whisky (Glenkinchie Distillery nella campagnia poco al di fuori di Edimburgo).

Sicuramente Edimburgo è una città da visitare e vivere. Consiglio a tutti voi di spenderci un week-end!

  • 139 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social