Londra toccata e fuga

Devo dire che londra e' una citta' che non mi stanchero' mai di visitare, erano12 anni che non ci tornavamo io e mia moglie, e ora per caso, in in circa10 mesi ci siamo tornati 3 volte, ed e' sempre ...

  • di SIDVICIOUS6577
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Devo dire che londra e' una citta' che non mi stanchero' mai di visitare, erano12 anni che non ci tornavamo io e mia moglie, e ora per caso, in in circa10 mesi ci siamo tornati 3 volte, ed e' sempre come la prima volta.

In queste 3 volte siamo andati io(enrico) mia moglie(rossella) e nostro figlio (lorenzo 8 anni).

Siamo partiti da pisa con un volo ryanair (82,00 euro) tutti e 3 andata e ritorno compresi, alle 6,40 del mattino di domenica 21 gennaio,siamo arrivati a stansted alle 7,50 ora locale, alle 8,10 abbiamo preso il pulman terravision(per victoria station)con biglietti gia' comprati in aereoporto a pisa, alle 9,00 alle 9,00 circa eravamo gia a victoria station,abbiamo preso un taxi per arrivare all' hotel,il park international hotel, un tre stelle molto valido pulito e con una buona colazione,(2 notti in tripla tutto compreso a 240,00 euro) (prenotato senza problemi su booking.Com) ma soprattutto vicinissimo alla fermata metro di "glucester road " sulla linea blu, praticamente a una fermata da harrods, tre da piccadilly,e 4 da covent garden,ma torniamo a noi, lasciate le valigie ci siamo fiondati nella metropolitana alla volta di camden market, alle 10,00 eravamo gia' la'...

Nel clima piu' magico di londra dove si mescolano veramente di tutto dagli stili di vita ai colori alle razze...

Una visita mirata specialmente da me che ero alla ricerca di dischi in vinile e sapevo gia' da chi andare!! Ma anche da mia moglie e specialmente da mio figlio che voleva in tutti i modi ritornare nel negozio "cyberdog" ,detto cosi puo' sembrare una cosa come un'altra ma provate a entrare in questo negozio per rendervi conto come e' strano che piaccia a un bambino di 8 anni(mah) E poi tutti e 3 a mangiare thai nella piazzetta mitica dove ci sono tutti i chioschi/ristoranti,dopo l'ennesimo lungo giro e pranzo a camdem, via in metro a covent garden, solito girettino tra i banchi e passeggiata in neals street(all'uscita della metropolitana a sinistra) dove ci sono dei negozi molto carini(per il piacere di rossella),li vicino ce'anche la mitica "rough trade" negozio di dischi dove a mosso i primi passi il punk,poi cena da burger king a piccadilly(per lorenzo).

Lunedi mattinata intera al museo di scienze naturali,bellissimo, e non solo per bambini!! Pranzo da burger king, e poi il pomeriggio abbiamo fatto tutta la mitica "kings road" alla ricerca del 1 mitic0 negozio del 1977 di wivienne westwood (dove e' nato il punk)una strada con negozi molto particolari, moderni e vecchi allo stesso tempo, con una location molto grande che accoglie una 30 di antiquari con cose molto interessanti,,ma soprattutto una strada con pochi turisti,ma molto molto interessante(per lo shopping),la sera cena da "friday" ristorante a piccadilly sempre pieno, per finire passatina da h&m a vedere qualche cd a prezzi buoni (aperto fino alle 24) La mattina dopo alle 9,30 eravamo a piccadilly, con sosta al nike tower in cima a reagent street (dopo hamleys) a comprare le nike strane per lorenzo,a dei prezzi buoni visto che c' erano i saldi (e mi sembrano veri saldi a giudicare dalla merci e dai prezzi)(questo in molti negozi) al ritorno sosta da hamleys(mega negozio di giocattoli) con relativi acquisti, e tuffo da harrods,per il giro finale,per i regalini da riportare agli amici,a prezzi ragionevoli approfittando dei saldi,pranzo al 4 piano al ristorante per bambini,dove fanno un ottimo fish and chips cotto li per li',e con diversi televisori alle pareti con cartoni animati per la felicita' di lorenzo che aveva gia' manifestato il desiderio di ritornare qui', alle tre siamo ritornati all hotel a riprendere la valigia, siamo andati alla stazione vicina di gloucester road e abbiamo preso la linea gialla che ci ha portato a liverpool station dove abbiamo preso il treno per stansted,il volo per l'italia era per le ore 18,45 in attesa ci siamo bevuti l' ennesima cioccolata calda (with cream) da starbucks,ci siamo avviati all' aereo che gia lorenzo mi diceva, babbo stasera quando si torna a casa guarda se ce' un volo a prezzo basso che in settimana si ritorna a londra..

  • 477 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social