Il miniviaggi a Londra di Giovy e Riccardo

Una promessa è una promessa, e proprio per questo siamo partiti per Londra !!! In realtà la promessa era di trascorrere il capodanno a Parigi ma vi posso assicurare che un week-end nella capitale inglese non è da meno. Siamo ...

  • di giovy-82
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Una promessa è una promessa, e proprio per questo siamo partiti per Londra !!! In realtà la promessa era di trascorrere il capodanno a Parigi ma vi posso assicurare che un week-end nella capitale inglese non è da meno.

Siamo partiti da Napoli giovedì 4 gennaio e, dopo un breve scalo a Milano Linate, siamo finalmente giunti all’aereoporto di Heathrow.

Da Heathrow abbiamo preso il treno diretto a Paddington, dove avevamo prenotato il nostro albergo (Boulevard Hotel), e in quindici minuti, eravamo già a destinazione.

In due giorni abbiamo cercato di visitare i posti più caratteristici della città.

Come mezzo di trasporto abbiamo preferito la metro che, a nostro parere, è un vero e proprio capolavoro!!! In pochi minuti riuscivamo ad andare da una zona all’altra senza alcuna difficoltà e vi posso assicurare che, per due ragazzi, abituati al totale caos di Napoli, questo è davvero un miraggio. C’è, però, da dire che i prezzi sono quello che sono e, per i trasporti, vi consigliamo i biglietti giornalieri o quelli validi per più di un giorno.

La nostra prima giornata di visite è iniziata da Paddington; abbiamo preso la linea “marrone “ o Bakerloo Line e scesi a Baker Street abbiamo proseguito con la lina “grigia” e alla terza fermata eravamo già a Westminister. Usciti dalla metro ci si trova nel mezzo dei più noti simboli di Londra: Westminister, la torre che ospita il Big Ban e il London Eye.

Dopo aver esplorato questa zona ci siamo recati al museo delle cere di Madame Tussaud situato a Merylebond Road.

È stato impressionante vedere con quanta precisione siano stati riprodotte le celebrities !!! Dopo questa immersione nel mondo dei vip ci siamo recati a Piccadilly Circuì, una zona “effervescente” ricca di colori e sempre popolata di gente; Da qui siamo giunti al Trafalgar Square e abbiamo attraversato il saint James’ Park che ci ha condotto direttamente a Buckingam palace dove, però, non siamo riusciti a vedere il cambio della guardia. Il secondo giorno è stato dedicato, per la gioia di Riccardo, allo shopping! Siamo andati agli Harrods, centro commerciale super costoso e di super lusso, e poi ai bellissimi mercatini di Camden Town dove si ritrova un miscuglio di profumi e colori! Ci resta solo qualche ora per visitare il Tower Bridge che, visto di sera, è un vero e proprio spettacolo!! Sono ancora tante le cose da vedere ma il nostro viaggio finisce qui! Sarà forse per il fatto che è stata la prima capitale europea che ho visitato, sarà perché è stato il primo viaggio che io e Riccardo abbiamo fatto insieme “da soli”, sarà per la bellezza di tutto ciò che è diverso dalla quotidianità, ma questa città mi è rimasta nel cuore! A presto Londra....

  • 105 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social