Londra in 7 giorni

Londra – 26 luglio – 02 agosto 2006 Io e il mio ragazzo, dopo qualche mese di terribile attesa, partiamo alla volta di Londra il 26 mattina. L’aereo è stato prenotato qualche mese prima con easy jet, Venezia – Gatwick ...

  • di peggy
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Se volete un consiglio le cose da non perdere assolutamente nella vostra visita sono: Tower of London; Tower bridge; Buckingham Palace; National Gallery, Imperial World War. Piccadilly, Green park (o St Jame’s); Trafalgar Square (attenzione alla macchine fotografiche digitali, a causa del vento gli spruzzi delle fontane arrivano lontano e le possono danneggiare); una passeggiata nella Regent Street e Oxford Street! Infine una bella passeggiata romantica lungo il Tamigi di sera, noi abbiamo cominciato dal Tower Bridge e siamo arrivati al St Paul, vista dal Millennium Bridge. E’ stato rilassante ed emozionante, il Tower Bridge di sera è spettacolare, li abbiamo contribuito molto al raggiungimento delle quasi 280 foto scattate in una settimana!! Per i souvenir consiglio di girare un pò nei vari negozi, aperti anche di sera, perché i prezzi sono molto variabili!Ma se volete fare bella figura e portare a casa qualcosa di veramente tipico fate un salto in uno dei numerosi Wittard, noi abbiamo trovato bellissimo e molto fornito quello in Carnaby Street, dove per più confezioni acquistate si godono alcuni sconti, ad esempio 6 scatole da 50 bustine l’una di te 10,00£ Non male! Si ha inoltre la possibilità di annusare i te e di assaggiarne addirittura alcuni! (comunque queste offerte si trovano in tutti i negozi Wittard, solo che li avevano più possibilità di assaggio del te, più scelta anche nei bellissimi servizi che appena avrò un casa dove metterli tornerò a Londra a comprarli!) Il consiglio per l’abbigliamento per chi sta per partire è quello di portare qualche maglia a manica corta, si, ma soprattutto maglie di cotone per il girono e un giubbottino o felpa per la sera. Una scarpina leggera inoltre vi proteggerà dal vento! Se visitate Harrod’s sgranate gli occhi e stupitevi dei prezzi a volte assurdi che ci sono, noi abbiamo spalancato la bocca alla vista di una scarpina che costava la bellezza di 170! Però se volete fare il classico acquisto della corsettina o peluche, tenetevi qualche spicciolo e rimandatelo all’aeroporto. A Gatwick infatti c’è un negozio Harrod’s che gode del TAX FREE, quindi riuscite a risparmiare qualche pound.

Londra è bellissima, siamo sicuri che ci ritorneremo molto presto, per dedicarci a cio che in 7 giorni non siamo riusciti a vedere e per fare un po’ di shopping! Buon viaggio a tutti!!

  • 7736 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social