Destinazione: Scozia

Dopo aver utilizzato moltissimo per le mie vacanze i vari diari di viaggio, ho finalmente deciso di raccontarne anche uno mio, anche se vecchio di un anno….! Destinazione: Scozia! Ho costruito l'itinerario con tappe fondamentali, anche se una volta lì ...

  • di acacia
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Dopo aver utilizzato moltissimo per le mie vacanze i vari diari di viaggio, ho finalmente deciso di raccontarne anche uno mio, anche se vecchio di un anno...! Destinazione: Scozia! Ho costruito l'itinerario con tappe fondamentali, anche se una volta lì siamo andati a istinto...O meglio abbiamo seguito i consigli dei proprietari dei vari B&B, gentilissimi...Consiglio a tutti il sito www.Visitscotland.Com: riempiendo un semplice form, vi invieranno a casa gratuitamente tonnellate di depliants, itinerari, mappe, ecc.

Partenza: 17 agosto, destinazione Durham Tees Valley, che non è proprio Scozia, ma è mooolto mooolto economico: volo andata e ritorno per 2 persone: 91 euro! incredibile! per dormire, avevo prenotato dall'Italia solo la prima sera, e per fortuna, per ben 3 motivi: l'aereo è partito con 2 ore di ritardo, per cui siamo arrivati in tarda serata; il B&B è stato il più bello in cui siamo stati per 10 giorni; il proprietario ci ha consigliato di vedere Durham (che non era nel nostro itinerario), che si è rivelata veramente bella! B&B ottimo, con colazione in veranda: 25 sterline a persona (www.Gardenhousedurham.Co.Uk).

18 agosto: visita di Durham fino a pranzo, poi partenza per Edinburgo (premetto che abbiamo solo sfiorato le grandi città) per una strada tutta sali e scendi: sembrava di essere sulle montagne russe, bellissimo! verso sera siamo arrivati alla periferia di Edinbra (alla scozzese!) ed abbiamo pernottato.

19 agosto: attraverso il ponte (FIFE? non mi ricordo il nome) siamo arrivati a Perth, graziosa cittadina con un bel lungofiume e diversi piccoli musei, dove ci siamo riposati dagli oltre 300 km del giorno prima...

20 agosto: direzione nord, sosta alla Blair Atholl Distillery ed al Blair Atholl Castle, imperdibili, veramente belli! nel tardo pomeriggio, siamo arrivati ad Aviemore, stazione sciistica con poco o niente da vedere, ma comoda come tappa per il giorno successivo. Naturalmente come distanze questi posti non sono molto lontani tra di loro, noi ci abbiamo messo tanto tempo perchè non avendo prenotato niente ci fermavamo ogni volta che c'era qualcosa di interessante (tipo cascate con i salmoni che risalivano la corrente).

21 agosto: Highlands...Magnifiche!!! non so quante centinaia di km abbiamo macinato...Tutto il giorno in giro per le Highlands, per passare per Ullapol e finire a dormire in un albergo nel bel mezzo del nulla, intorno solo km e km di brughiera, con una cameriera-barista-affittacamere-cuoca arrabbiata nera!!!! 22 agosto: il giorno più bello. Abbiamo costeggiato Loch Ness, visitato il museo ed il castello, e siamo arrivati in tarda mattinata a Fort Augustus, un paesino microscopico all'estremità sud del lago, con 5 chiuse che danno su un canale...Veramente suggestivo, ci siamo riposati ed abbiamo fatto la crociera d'obbligo...

23 agosto. Eilean Donan Castle ed isola di Skye: considerando che la nebbia e la pioggia non ci hanno mai abbandonato, abbiamo visto tantissimo di quest'isola così famosa, a cominciare da Portree, veramente carina...Verso sera abbiamo preso il traghetto e siamo andati a dormire in un B&B vicino alle bellissime spiagge di Mallaig, con una situazione meteorologica da brividi: tuoni e lampi tutta la notte, in mezzo ad un bosco da brividi...Brrrrrrrr che coraggio!!!! 24 agosto. Fort Williams: molto pubblicizzata, ma secondo me tutto sommato perdibile...Diciamo che è stata una tappa riposante...

25 agosto Stirling: bella bella...Non come cittadina ma come atmosfera...Ricorrevano 700 anni (mi pare) dalla morte di Wallace...Imperdibile il monumento, ed il castello dove un gruppo di scozzesi in Kilt stava suonando...Fino a quando uno di loro si è staccato dal gruppo per FARE UNA FOTO A NOI TURISTI!!!!! bellissimo! abbiamo fatto l'errore di non dormire a Stirling, peccato perchè poi andando verso sud è stato difficile trovare un B&B, ed abbiamo dovuto dormire in albergo in una cittadina squallidissima di cui ho cancellato il nome.. 26 agosto direzione Dumfries, dove c'è poco o niente da vedere...Ci siamo andati perchè lì vicino, in un paesino microscopico di cui non ricordo il nome, c'era una grandiosa mostra di impressionisti...Gratis!!!! bellissima! 27 agosto: ritorno a Durham, attraverso un largo largo giro per le campagne, a vedere pecore e mucche!!!! Per il mangiare noi ci siamo regolati così: iperabbondante colazione scozzese nei B&B, a pranzo gelato o yogurt o panino, e cena nei pub verso le 18 - 18.30...Anche perchè poi la cucina chiude e si può andare solo nei ristoranti...

E’ un viaggio che mi è piaciuto molto e che raccomando a tutti...E se qualcuno volesse qualche altra info, non esitate a scrivermi, ciaooooooo e...Al prossimo diario di viaggio!

  • 904 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social