Vilnius? Occhi ben aperti

Partiamo da un presupposto: se fare gli scemi significa ballare con delle ragazze che si avvicinano, scambiarci i numeri di telefono, bere qualche drink con la gente del posto, e seguire alcuni giovani lituani che sembrano amichevoli.. Allora abbiam fatto ...

  • di chrieative
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia

Partiamo da un presupposto: se fare gli scemi significa ballare con delle ragazze che si avvicinano, scambiarci i numeri di telefono, bere qualche drink con la gente del posto, e seguire alcuni giovani lituani che sembrano amichevoli.. Allora abbiam fatto gli scemi ! Se tutto questo comporta un duro pestaggio, il furto di tutto quello abbiamo addosso, ed una serie di guai tra ospedali e commissariati di polizia.. Beh vi diciamo allora: noi a Vilnius non ci rimetteremo mai piu' piede :-(

Ma andiamo con ordine nel racconto di quello che e' stata la disavventura piu' assurda capitata in oltre 10 anni di viaggi tra le capitali d'Europa.. Iniziamo dicendo: ma davvero Vilnius vale la pena di un viaggio ??? e' vero, si dorme con pochi euro e si mangia con pochi euro, le ragazze sono amichevoli (almeno per qualche ballo ed al massimo qualche bacio), ma almeno secondo quanto ci e' capitato, non e' il posto adatto per una vacanza, specie se si ha in mente di divertirsi in maniera spensierata come siamo soliti fare molti di noi italiani.. Diciamo subito questo: se vi piace la vita notturna, allora sappiate che almeno di domenica e lunedi Vlnius sembra il coprifuoco, nessun turista in giro, nessun immigrato, solo qualche italiano in cerca di facili avventure.. Dove trovarli ? i locali che vanno per la maggiore sono due, il Prospekto ed il Brodvejus, ma intendiamoci bene, non hanno nulla a che fare con quella che puo' essere definita una discoteca, sono semplicemente due disco-pub, come tanti ce ne sono anche nelle piu' anonime citta' di provincia italiane.. E diciamo pure questo: non vi fate ingannare dal fatto che il Prospekto, vi fara' pagare per 2 drink quello che costa fuori una cena completa, alla faccia del senso di connazionalita'.. Volete sapere come va con le ragazze ??? si avvicinano, sorridono, ballano volentieri, poi si avvicinano anche altri italiani se ci sono (nel nostro caso almeno altri 4-5), nonche' i loro amici lituani per nulla amichevoli (o amichevoli solo all'apparenza). Sentite quindi cosa ci e' capitato al Brodvejus.. Abbiamo ballato, socializzato con lituane e lituani, poi quando alle 3 il pub ha chiuso, alcuni di loro ci hanno invitato a seguirli in un altro bar, ci siamo fidati come dei polli, uno di noi e' entrato a vedere di cosa si trattava visto che c'era da pagare un biglietto, chi invece scrive e' rimasto fuori in attesa.. Ed e' a quel punto che mi hanno circondato almeno 3 di loro, riempito di pugni a tradimento fino quasi a farmi svenire, rubato quel poco che avevo addosso (un telefono e due carte di credito), per poi darsela a gambe mentre io ero in terra in una pozza di sangue.. Cosa e' successo dopo ? che almeno qualcuno si e' offerto di chiamare soccorsi, naturalmente quando sono arrivati gli agenti di polizia nessuno aveva pero' visto nulla, l'inglese non lo capivano, come non lo capiva nessuno delle persone che ci hanno visitato al pronto soccorso.. Avevo gli occhi pesti ed il naso gonfio, mi hanno appena messo un cerotto, senza neppure lavarmi la faccia dal sangue, quindi abbiamo lasciato l'ospedale ed abbiamo preso un taxi, il tassista di turno ci ha fatto fare il giro dell'oca malgrado la situazione di piena emergenza (come era gia' successo il giorno prima, e tutto questo solo per attaccarsi a 3 euro in piu'..), poi davanti alle nostre proteste, ci ha tirato fuori una mazza di ferro.. Sconcertati da quanto accaduto, il giorno dopo abbiamo dovuto attraversare tutta la citta' prima che un commissariato di polizia si decidesse di ascoltarci (per gli altri non era di loro competenza..), e ci e' voluta almeno mezz'ora prima che arrivasse un interprete in grado di scandire due parole in inglese.. Questa e' stata la nostra Vilnius.. Colpa nostra ? puo' darsi.. Liberi di pensarla come credete.. Noi vi abbiamo avvertiti !!!

NB La Lettonia e' stata tutta un'altra esperienza, leggete il nostro resoconto..

  • 72777 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. franklo
    , 1/7/2011 08:28
    ciao guarda quello che hai scritto riguardo la tua/vostra disavventura e' un episodio che puo' capitare ovunque,in tutte le citta del mondo italiane comprese.....
    hai citato due postacci in vilnius e lasciamelo dire(visto che ci vivo in questa citta') i classici posti dove,per la maggior parte, gli italiani ed altri turisti di altri paesi vanno per cercare qualche avventura....e' ovvio e direi quasi scontato che con persone che vengon qui a cercare il sesso facile siano letterelmente presi in giro dalle ragazze del posto,son lituane non stupide... di posti dove divertirsi "spensieratamente" come dici te (anche se non so cosa voglia dire per te "spensieratamente") ce ne sono credimi per tutte le sere e per tutti i gusti, domenica e lunedi il coprifuoco??? mi pare un po eccessivo piuttosto ce da dire che sono due giorni tranquilli come la maggior parte delle citta in cui non e' che ci sia tutta sta gande vita....non so in che anno sei stato a vilnius ma ad oggi nel 2011 e' una citta molto attiva artisticamente/culturalmente nonche citta' universitaria ed erasmus;persone che se porgi loro rispetto sono pronti a darti tutto anche quel che non hanno(lo dico per esperienza) molto amichevoli e socevoli e poi ripeto...come in tutti i luoghi il bello e il brutto si trova sempre...penso che dovreste tornare per rivalutare la citta e magari provare altri locali ;)

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social