Guida per le Seychelles

Quello che c'è da sapere per organizzare un viaggio alle Seychelles

  • di DrJones
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 
Annunci Google

Ciao a tutti, di seguito vorrei fornire delle informazioni utili per organizzare un viaggio alle Seychelles.

Innanzitutto dovete sapere che una volta che andrete alle Seychelles potrete ammirare uno degli ambienti tropicali più belli del pianeta, sono isole antichissime, con tutta probabilità le più antiche e per questo hanno conservato delle caratteristiche uniche al mondo, poi di contorno ci sono spiagge da sogno e tranquille anche in alta stagione.

Prima di tutto vi accorgerete che se non vi muovete almeno con 12 mesi di anticipo diventerà difficile trovare voli comodi e convenienti per arrivarci, così dovrete pensare a rotte alternative, io consiglio vivamente Qatar Airways che anche con 5 mesi di anticipo dalla data di partenza offre quote davvero interessanti, inoltre vi consiglio vivamente di approfittare della sosta forzata a Doha in Qatar per visitare la città che è davvero molto affascinate.

Una volta deciso di partire vi troverete di fronte al dilemma di quale isola visitare, infatti sono davvero tante e la scelta non è per niente facile, cadrete comunque in piedi perchè ogni angolo di quell'arcipelago è incantevole però potreste rischiare di perdervi luoghi imperdibili, inoltre le isole sono comunque molto diverse tra loro.

Gli spostamenti sono prevalentemente in piccoli aeroplanini da Mahè a Praslin, ed in traghetto tra Praslin e LaDigue, ci sarebbe anche un catamarano veloce tra Mahè e Praslin, ma costa come l'aereo e alla fine vi perdereste la meravigliosa vista che potrete godere dall'alto.

Probabilmente quella che riassume un pò tutto di tutte è Praslin, dove tra l'altro si può visitare la Vallèe de May, la foresta primordiale in cui cresce il famoso Coco de Mer, simbolo delle Seychelles. Inoltre quì vi sono delle bellissime spiagge, alcuni piccoli rilievi montuosi e anche un bellissimo campo da golf per gli appassionati.

Non dovrete comunque perdervi LaDigue, isola incantata dove si gira prevalentemente in bicicletta, (le auto fino a poco tempo fa erano bandite) dove potrete attraversare rigogliose foreste con la vostra bici e raggiungere abbaglianti spiagge inesplorate, inoltre quì troverete Anse Source D'Argent, quelle che io ritengo essere le spiagge più belle che abbia mai visto, però attenzione essendo molto piccole e soggette alle maree, dovrete andare a visitare di buon mattino appena il parco apre, non oltre le 8;00 poichè dopo arriveranno orde di turisti che vi impediranno di godere del fascino segreto di questo luogo. Considerate che tutta la costa Nord e la costa occidentale sono contornate da una barriera corallina che arriva quasi a riva per cui in tanti punti è addirittura difficile fare il bagno perchè l'acqua è troppo bassa, ma in compenso sarete ripagati dai colori meravigliosi che vi si presentaranno dinnanzi.

Mahè è l'sola più grande, la più abitata e la più montuosa, questo vuol dire che attira tutte le nuvole e spesso piove anche più volte durante una giornata, ma quando il sole riappare i suoi colori vi riveleranno l'essenza delle Seychelles, quì ci sono spiagge fantastiche, foreste selvagge, però c'è anche molto traffico, decisamente più di tutto quello che potrete trovare nelle altre isole. Per cui sarebbe bene visitarla per prima e se il tempo che avete è ridotto vi consiglierei di concentrarvi sulle altre due.

Ovviamente non prendo in considerazione la miriade di isolette e atolli che formano l'arcipelago altrimenti dovreste rimanere 6 mesi per vederle tutte, ma direi di soffermarci alle principali

Annunci Google
  • 8452 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social