Viaggio a kuwait

Carissimi internauti lo scorso anno mi sono recato in Kuwait per lavoro. Sono partito con volo da firenze per kuwait via Francoforte con Lufthansa. Il servizio è stato ottimo e l'aereo molto grande l'unico problema sono stati i sedili in ...

  • di marco annibali
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Carissimi internauti lo scorso anno mi sono recato in Kuwait per lavoro.

Sono partito con volo da firenze per kuwait via Francoforte con Lufthansa. Il servizio è stato ottimo e l'aereo molto grande l'unico problema sono stati i sedili in classe economica che sono particolarmente stretti.

Per il resto dopo aver viaggiato almeno 12 ore fra cambi e attese sono arrivato nell'emirato alle 21 ora di kuwait.

Le procedure di sbarco sono minuziose ma molto veloci. Per i cittadini italiani non c'è bisogno di visto.

All'aeroporto è venuto un nostro dipendente che mi ha accompagnato all'alloggio a noi assegnato.

Pur essendo arrivato nel mese di settembre il clima era torrido con almeno 35 gradfi alle 9 di sera!!!!!! consiglio chi volesse partire che il mese migliore sia dicembre.

Per i giorni seguenti ho gironzolato per le strade della città dove risiede il 95% della popolazione di tutto lo stato di fatto un'unica grande città stato.

Vi sono strutture alberghiere di tutte le categorie, visto il paese arabo consiglio i 4 stelle superiore e consiglio di portare carte di credito e dollari il cambio lo si può fare direttasmente all'aeroporto aperto 24 ore su 24. In città vi sono grandi centri commerciali ma l'aeroporto è il bazar più fornito che si possa trovare non è grande ma fornitissimo di qualsiasi tipo di merce, Per lo shopping è l'ideale.

Si comprano molto bene elettronica oro e pietre preziose.

Essendo un paese non aperto al turismo per le strade i cittadini kuwatiani hanno i tipici abiti arabi.Gli uomini vestiti con tuniche bianche e turbante mentre le donne vestite di nero dalla testa ai piedi con solo gli occhi visibili.

Vi sono anche donne non velate e vestite all'occidentale ma non sono arabe generalemte provengo da paesi terzi e si trovano li per lavoro 1/3 della popolazionme del kuwait è straniera.

Non si vedeno donne al volante mentre vi sono ragazzi molto giovani che guidano automobili molto costose. Il verde che si vede in giro è frutto di interventi artificiali ed usciti dalla città c'è solo deserto.

Non esitono mezzi pubblici consiglio di prenotare un taxi all'aeroporto contrattando sul prezzo per un certo numero di giorni sarà a vostra disposizione per tutto il tempo della vostra permanenza, faccio presente che in questo luogo non sanno guidare e gli incidenti sono molto frequenti è da evitare di prendere macchine a noleggio per circolare.

Non esitono telefoni pubblici ma se si ha il cellulare va bene lo stesso sopratutto per chi ha vodafone.

Ho Visitato il simbolo di kuwait il lungomare con le torri acciaio cemento armato e vetro posso dire che erano veramente imponenti con in cima un ristorante panoramico giravole fra l'altro molto caro con vista sul golfo persico Pur essendo stato un paese invaso nel 1991 con sacccheggi e distruzioni il kuwait attualmente è efficente e ordinato. Quando sono ripartito l'ultima immagine che ho ancora nella mente è la notte, il deserto punteggiato da fiamme ardenti dei pozzi di petrolio che dall'aereo erano visibili a grande altezza.

  • 3465 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. jade87
    , 2/11/2010 15:57
    Ciao,
    ho in programma un viaggio in kuwait per lavoro e vorrei sapere com'è la vita, cara o abordabile dato che avrò un impiego con uno stipendio basso ma tutto compreso, vitto, alloggio, spese, biglietti ecc...
    Mi puoi dare qualche consiglio?
    grazie mille

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social