La nostra vacanza a Kos

Mare cristallino e tranquillità quasi utopica... Kefalos

  • di anna.b
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Eccoci pronti per una nuova isoletta greca da scoprire: Kos! La piccola Gaia prende il suo volo serale easyjet (con imbarco prioritario per chi vola con bambini) e si addormenta quasi subito... per lei ormai è orario di nanna; quando si risveglia stiamo atterrando a Kos ed è ormai buio.

Questa vacanza è stata rilassante per mamma e papà che volevano riposo, riposo e riposo :-) Infatti ci siamo fatti "cullare" dagli orari dei riposini della piccola per goderci il relax di cui avevamo bisogno.

Alloggiavamo al Crysoula apt. a Kefalos, a due passi dalla più bella spiaggia dell'isola: Agios Stefanos.

L'appartamento non ci è piaciuto per niente e neanche il trattamento ricevuto dai proprietari che non si ricordavano neppure che viaggiavamo con una neonata e non hanno fatto nulla per rimediare; la camera era piccola, con due letti singoli che non stavano uniti e quindi la bimba non avrebbe neanche potuto volendo dormire con noi; abbiamo dovuto spostare tutto per far spazio ad un piccolo lettino da campeggio per bambini dove non passava neanche l'aria! La pulizia non c'è mai stata tranne una passata veloce un giorno solo su 10! La piscina non veniva quasi mai pulita e l'acqua era torbida dal mattino (e non per il cloro!).

Per quanto riguarda il mare, beh ad Agios Stefanos è stupendo... cristallino, azzurro e calmo... una tavola. Deve molto il suo fascino anche all'isolotto di Kastri che si trova li davanti dove c'è il monastero di Sant’Andonios: è usanza che chi affronta la piccola traversata a nuoto e si arrampica sulle rocce, suoni una piccola campana posta al fianco della chiesetta... noi l'abbiamo fatto!!! :-) Altra caratteristica della spiaggia sono le rovine di antiche basiliche cristiane.

La lingua di spiaggia è molto lunga e quasi tutte le mattine ci facevamo una bella camminata fino alla fine dove si incontra il paesino di Kamari e finisce il lungo mare.Lo spettacolo del paesaggio non delude gli occhi degli amanti del mare e della grecia.

Lungo questo litorale molti praticano windsurf essendo l isola caratterizzata da un bel vento che rende molto piacevole il tempo passato sotto il sole :-)

Un giorno abbiamo deciso di prendere l'autobus e andare a Kos town. Molto carina, molto simile a Rodi town ma tenuta molto meglio: piste ciclabili,marciapiedi e strade ben delimitate. Anche il centro di Kos, come Rodi, è delimitato dal porto e dalle mura al cui interno trovate bancarelle, ristoranti etc...

Per quanto riguarda i pasti, abbiamo mangiato molte volte in appartamento dovendo già cucinare per la bimba in fase di svezzamento...nei market si trova tutto, anche molti prodotti italiani,frutta e verdure fresche, formaggi, gelati...e prodotti da mare come il gettonatissimo ombrellone che si è rotto..subito!

La sera cenavamo fuori, o nei ristoranti lungo il mare o nella via principale sulla strada e ci siamo trovati abbastanza bene.

E' stata una vacanza tranquilla, non ci siamo lanciati in giri e tuor super stancanti perchè non ne avevamo proprio voglia questa volta... solo mare, relax e le coccole della nostra piccola! Siamo stati bene a Kos e sicuramente tra qualche anno torneremo... per imparare windsurf!

  • 13435 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social