Just chilling in Koh Lipe

Breve vacanza all'insegna del relax, dello snorkeling e del sole. Questa è Koh Lipe, una piccolissima isola thailandese ideale per gli amanti del mare e della tranquillità

  • di chiarapassone
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

1 novembre 2014

Quest'anno il mio ragazzo Marco lavora in Malesia, a KL, quindi nelle mie vacanze lo raggiungo e approfittiamo di un weekend lungo per scoprire qualche isola della vicina Thailandia. Partiamo così dall'aeroporto KLIA 2 con volo air Asia per Langkawi, dove prendiamo la barca che in 90 minuti ci porta a Koh Lipe. La fortuna di viaggiare tra la Malesia e la Thailandia è il fuso orario: si recupera infatti un'ora e in tarda mattinata siamo già sull'isola! All'arrivo ci fanno scendere su una piattaforma un po' lontano dalla spiaggia, per spostarci poi su una long boat e raggiungere l'isola. Portatevi gli infradito perché l'arrivo è direttamente in acqua! Sulla spiaggia principale, quella di Pattaya, c'è un 'ufficio' dove ti riconsegnano i passaporti timbrati che ci avevano ritirato a Langkawi (tranquilli, sono le procedure standard) e dove si ritrovano tutti i facchini dei resort per accompagnarvi in hotel. Se, come noi, avete prenotato un resort in autonomia, dovrete contrattare il prezzo con uno dei tanti 'taxi' che trovate al vostro arrivo. Ovviamente parlo di taxi riferendomi a scooter con carretto laterale! Inizia così la nostra avventura a Koh Lipe, su un taxi scooter diretto al phuritra resort su sunset beach, e devo dire che abbiamo fatto un'ottima scelta perché il resort si rivela molto accogliente, pulito, con aria condizionata, acqua corrente calda (non tutti gli hotel dell'isola ce l'hanno), cassaforte e borsa per la spiaggia in dotazione. Svuotiamo di corsa le valigie, ci rinfreschiamo con la spremuta offerta all'arrivo (fa davvero molto caldo) e via di corsa nella spiaggia del resort per iniziare a scoprire quest'isola meravigliosa. Che pace: io, Marco e il mare per tutto il pomeriggio! Birretta al tramonto e per cena decidiamo di scoprire la walking street, unica strada asfaltata dell'isola dove ci sono tutti i locali.la percorriamo interamente ed arriviamo a pattaya beach, che la sera si trasforma per accogliere, a due passi dal mare, tutti i tavoli dei vari ristoranti. Noi ci fermiamo al Tiger, consigliato da un collega di Marco.mangiato benino, ma si sa, noi italiani siamo abituati bene! Ovviamente il conto è molto basso rispetto agli standard italiani, ma tenete presente che a pattaya beach i ristoranti si fanno pagare anche per la location quindi sono un po' più cari rispetto ad altri (abbiamo speso 18€ in due per tonno alla griglia, conchiglie di mare e birra grande). Ormai stanchi torniamo in hotel, con le biciclette messe a disposizione gratuitamente dalla struttura. Direi un lusso per Lipe!

2 novembre

Oggi decidiamo di scoprire sunrise beach, ma prima american breakfast vista mare nel nostro resort! Mi raccomando, se ordinate questa colazione ricordate di chiedere mezza porzione altrimenti vi arriva una quantità enorme di salsiccia, bacon, uova, pane tostato, burro e marmellata! Noi infatti dal giorno dopo abbiamo ordinato solo parte del piatto..per smaltire la colazione prendiamo le bici e raggiungiamo sunrise beach: l'arrivo non è dei migliori per via delle troppe long boat presenti proprio davanti alla spiaggia, ma non appena scopri il mare ti passa tutto! Infatti ci dedichiamo subito a due ore di snorkeling : non c'è molto colore sott'acqua, ma di pesci ce ne sono a volontà! Ormai stanchi ci distendiamo in spiaggia... Un altro bagnetto al pomeriggio e poi un altro giro di snorkeling. Questa si che è vita! Per l'aperitivo scopriamo quello che diventerà il nostro locale preferito dell'isola: happy vibe. Musica, aperitivi, cuscini per il relax....e chi ci sposta più? Poi oggi inaugurano la stagione quindi si fa festa! Al rientro scopriamo un 'centro massaggi', o meglio una terrazzina in spiaggia dove ti fanno i massaggi. Decidiamo di fermarci e provare un'ora di thailand massage: che benessere! Il tutto per 15 € in due...prima di tornare in hotel ceniamo al Nee papaya, dove si può provare il vero cibo thai (12€ in due per cena composta da tre piatti tipici e bevande)

  • 17299 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social