Khamlia

Borgo, cittadina o centro storico

Descrizione

Il villaggio della musica Gnawa

A Khamlia si respira l'Africa, quell'Africa che il Marocco ha dimenticato...


  Messenger
  • L’agenzia VacanzeNelDeserto, con la quale mi affido ogni anno per i miei tour i Marocco, lo scorso mese di ottobre mi ha portato a visitare questo minuscolo villaggio, ne sono rimasta talmente affascinata che ho deciso di ritornarci. Il villaggio di Khamlia si trova a circa 8km da Merzouga ai piedi del deserto, qui vivono gli Gnawa, popolazione discendente dagli schiavi africani provenienti dal Mali, Senegal, e Mauritania . Gli Gnawa sono conosciuti per la loro musica travolgente a base di percussioni , una musica talmente coinvolgente da raggiungere uno stato di trance mistica fino ad invocare le divinità. E’ un popolo molto rispettato ! Gli abitanti (circa 150) vivono soprattutto di turismo che sono riusciti a mantenere intatto nonostante la vicinanza di altri villaggi dove ormai a causa di costruzioni abusive e orde di turisti stanno rovinando la pace e la bellezza del posto. Nel villaggio si può anche passare dei brevi periodi (dimenticandosi il lusso )occupandosi alle tantissime attività, dai “corsi” di musica a quelli di cucina o di cucito (per esempio imparare a tessere a mano un tappeto su degli enormi telai in legno), dalle gite in biciletta a quelle a dorso di dromedario. E’ possibile aiutare nelle attività agricole o in quelle scolastiche, insegnare la propria lingua ed apprendere berbero e francese. Consiglio di visitare questo villaggio, si respira aria autentica del Marocco di un tempo ! Fatevi consigliare da Vacanze nel deserto che oltre al deserto vi porterà in tour per tutto il Marocco ! di , 21 Gen. 2016
  •  
Indirizzo
Khamlia - Khamlia, Marocco

« Torna all'elenco    Aggiungi la tua segnalazione »