Diario di un viaggio in kenia

Ritrovo a Malpensa alle 7,30 davanti al box della teorema ci dicono subito che l’aereo ha un ora di ritardo: Alle 10 ci imbarchiamo, il viaggio è piacevole e qualche ora di sonno riusciamo a rubarla...Al mattino ci servono la ...

  • di Daniela Lorica
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ritrovo a Malpensa alle 7,30 davanti al box della teorema ci dicono subito che l’aereo ha un ora di ritardo: Alle 10 ci imbarchiamo, il viaggio è piacevole e qualche ora di sonno riusciamo a rubarla...Al mattino ci servono la colazione atterraggio a Zanzibar dove scendono un po’ di passeggeri e poi finalmente dopo poco + di mezzora arriviamo a Mombasa. Il primo impatto è il caldo micidiale ... Siamo in Africa.

Ci attende un autobus che ci portera a Malindi in 2 ore, lungo la strada già possiamo farci un idea del Kenya , villaggi poveri ovunque gente per strada che vende di tutto, pannocchie alla brace, mi colpiscono delle fabbriche di letti a baldacchino per strada Finalmente arriviamo al nostro resort Il Coconuts, drink di benvenuto e ci guardiamo in giro , l’arredamentoin puro stile africano le stanze sono molto belle il letto a baldacchino con la zanzariera. Dalla nostra stanza guardiamo il mare la spiaggia sottostante con le palme fino a riva, siamo felicissimi Tempo di disfare i bagagli e scendiamo per il pranzo i camerieri battono sui bonghi per dirci che il pranzo è pronto la colonna sonora della vacanza sarà sempre la stessa Jambo Jambo Dopo pranzo ci riposiamo in spiaggia e facciamo conoscenza con i beach boys di cui avevo tanto sentito parlare, sono proprio come me li ero immaginati dai racconti di altri viaggiatori invadenti ma simpatici ci chiedono i nostri nomi ci propongono i safari con loro ci vogliono vendere dei souvenir alla fine li lasciamo perché ci prende un po’ la stanchezza del viaggio e ci addormentiamo in spiaggia.

2 giorno ..La spiaggia di prima mattina sembra ancora più bella io e la mia amica facciamo un lunghissimo giro scortate da due beach boys tutte le raccomandazioni fatte in italia di non allontanarci da sole spariscono nel nulla facciamo un bellissimo giro con i nostri accompagnatori che parlano benissimo l’italiano. C’è la bassa marea e arriviamo fino alla prima barriera ci sono stelle marine piccoli pesci colorati tutto intorno un mare azzurro e verde camminiamo nell’acqua per almeno 2 kilometri prima di rientrare.

3 giorno Alla mattina incontro pescatore ci proprone un giro col suo catamarano, dopo aver concordato il prezzo (10 euro per 3) partiamo per l’isola degli uccelli. Il posto merita davvero di essere visto, la nostro arrivo si levano in volo migliaia di uccelli bianchi che si confondono con la sabbia pure bianchissima. Facciamo il bagno e prendiamo il sole e poi si riparte col vento in poppa. I nostri accompagnatori sono ragazzi dolcissimi che ci parlano della povertà del loro paese della politica del governo dell’impossibilità di andare a scuola dopo la primaria perché ci vogliono troppi soldi, la loro scuola ci dicono è la spiaggia questo però non gli impedisce di parlare perfettamente inglese e italiano oltre lo swaili..Pranziamo e il pomeriggio prendiamo un Tuc Tuc (un ape che fa da taxi) per andare a Malindi.

Alla sera spettaccolo di acrobati locali molto bello.

Il mattino dopo alle 6 si parte per il Safari. La strada che percorriamo rimane uno dei ricordi più belli che ho dell’Africa. Kilometri di strada rossa villaggi di paglia e fango che sembrano finti ovunque bambini che vanno a scuola tutti insieme con divise colorate; cambia il villaggio cambia il colore della divisa ma tutti ti salutano con grandi sorrisi Jambo Jambo e manine che si agitano.

Dopo due ore di strada rossa finalmente si arriva nella savana i primi animali che avvistiamo sono gazzelle poi sotto un albero se ne stanno tranquillamentre 3 piccoli “simba” ci avviciniamo a loro e non mostrano nessuna paura e si lasciano tranquillamente fotografare

  • 2195 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , , ,
Commenti
  1. manu c
    , 15/9/2010 22:30
    Bella foto e identica alla mia chissa!!!!!!!!!!!!!!!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social