Più che una vacanza

KENYA: Tsavo Ovest -Amboseli - Masai Mara -lago Nakury - Tsavo Est - Malindi L’Africa, la savana e il suo il cielo stellato. L’emozione nello scorgere le giraffe che corrono libere verso l’immensità, nel sorprendere un leone nascosto tra l’erba ...

  • di Anna Rubino
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

KENYA: Tsavo Ovest -Amboseli - Masai Mara -lago Nakury - Tsavo Est - Malindi L’Africa, la savana e il suo il cielo stellato.

L’emozione nello scorgere le giraffe che corrono libere verso l’immensità, nel sorprendere un leone nascosto tra l’erba che fiero scruta senza paura; sentire il verso della zebra, degli elefanti e di tutti gli altri esseri che la popolano.

La brezza che continuamente soffia e si fonde con l’anima.

I colori, gli odori, la vegetazione vicino all’oceano, il fragore delle onde sulle barriere coralline.

La pace di un villaggio africano, illuminato soltanto dalla luce bianca della luna, tra le capanne di fango e legno con i tetti in makuti piccoli fuochi ardono e tra gli alberi che lo avvolgono il silenzio della natura stride di suoni sconosciuti e soavi, il Kenya.

I Kenyoti un popolo servo nella propria terra; gente che non ha nulla eppure gioisce. La vita di tutti quanti noi com’è diversa, ma siamo Noi i veri poveri.

Malindi e il Bushbaby, un resort accogliente. L’atmosfera che lo avvolge infonde il senso della libertà, della serenità, dell’allegria.

Ho avuto il piacere di conoscere Gianni e Duccio della nuova gestione del Bush Baby. Entrambi sempre al lavoro per offrire il massimo del confort agli ospiti, dalla scelta musicale, alla organizzazione dei servizi, del personale e di quant’altro possa allietare la vacanza.

Ed infatti, l’animazione è gradevole, la definirei “alternativa”. Spettacoli folcloristici serali all’interno del villaggio e dopo lo spettacolo, per chi preferisce il relax, bibite e chiacchera bordo piscina ascoltando buona musica; chi invece ha voglia di assaporare la vita notturna in Malindi può unirsi ai due animatori del Resort che organizzano taxi per gli ospiti e li accompagnano nei vari locali del luogo per poi riaccompagnarli al villaggio man mano che desiderano tornare.

Non posso certo dimenticarmi di Ilaria “la direttrice”, anche lei sempre al lavoro, disponibile e solare, una persona davvero speciale.

Chiudo gli occhi... il vento dell’Africa, anche qui lo sento soffiare, è dentro di me.

Ritornerei? Anche a nuoto!! Anna da Bari

  • 83 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social