Asante sana grande kenya

Ebbene si, non potevo che intitolare questo resoconto "asante sana" Kenya, perchè asante sana in lingua swaiili significa "grazie tanto". Prima di iniziare il mio personale resoconto volevo fare alcuni ringraziamenti alle splendide persone che sin dal primo giorno si ...

  • di GIOVANNINI ALDO
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ebbene si, non potevo che intitolare questo resoconto "asante sana" Kenya, perchè asante sana in lingua swaiili significa "grazie tanto". Prima di iniziare il mio personale resoconto volevo fare alcuni ringraziamenti alle splendide persone che sin dal primo giorno si sono uniti a noi al TAMANI JUA di MALINDI per formare un gruppo molto affiatato col quale abbiamo trascorso tutta la vacanza ed coi quali abbiamo effettuato le varie escursioni in Kenya. Un grande grazie a Marianna (Giulianova), Carola (Deiva Marina), Letizia (Deiva Marina), Paolo (Torino), Cristina (Orbassano), Ketty e Mirco (Teramo). Dopo essere stati in Messico a Maggio, io e la mia compagna Paola decidiamo di concederci finalmente il tanto desiderato viaggio nel continente nero cogliendo al balzo una offerta trovata su www.Borsaviaggi.It per la prima settimana di ottobre al TAMANI JUA di MALINDI (www.Tamanijua.Com) al prezzo di 545 Euro con volo e prima colazione. Il fatto che fosse solo B&B era l'ideale per noi perchè così potevamo decidere di giorno in giorno se pranzare e/o cenare in 'hotel oppure uscire ed inoltre ci permetteva di non pagare dei pasti che facendo il safari non avremmo mai potuto fare. Il giorno 30 Settembre alle ore 14,00 partiamo per l'aeroporto di Malpensa, alle 19,20 decolliamo con voo EUROFLY per MOMBASA via ROMA e dopo una nottata trascorsa insonne sull'aereo atterriamo finalmente a Mombasa alle ore 6 del mattino. Abbiamo impiegato circa un'ora per sbrigare le pratiche del visto (50 dollari o 40 Euro) poi fuori dall'aeroporto ci attendeva il "mitico" ABRAMO keniota musulmano che sarà il ns factotum al TAMANI JUA. All'uscita dell'aeroporto vi assaliranno parecchi kenioti che faranno di tutto per portare il vs bagaglio sul furgoncino o pullman che poi vi accompagnerà in Hotel in cambio di qualche euro, noi ci siamo caduti subito dando 6 euro che la sono un vero e proprio "bottino"...Non fatevi impietosire!! Alle 8,00 finalmente partiamo dall'aeroporto di Mombasa per Malindi (circa 2 ore di viaggio-120 Km.) e qui inizia il vero viaggio...Solo questo tratto vale il prezzo del biglietto. Passiamo dalle zone più degradate di Mombasa, un vero brulicare di gente a piedi, in biciclette, su macchine vecchissime, gente che sosta sulla strada in attesa di non si sa cosa, un mix di odori, profumi, colori, poi il quartiere indiano dei benestanti ed infine usciamo dalla città per intraprendere la strada per Malindi che si rivelerà un vero spettacolo della natura, tra fiori di color rosso, giallo, lilla, arancione, rosa, palmeti a non finire, piantagioni di agave, un cielo azzurrissimo e tante capanne del colore rosso/ocra della terra fatte con paglia e bambù dove vivono i più poveri e in cui si intravedono donne coloratissime nei loro vestiti e tanti, tanti bambini.

Dopo avere fatto amicizia con alcuni futuri compagni sul pulmino arriviamo alle 10 al Tamani Jua di Malindi quasi travolti da questa ondata di emozioni e subito notiamo che l'Hotel è bellissimo: giardino di palme con piscina grande e casette in stile africano in cui le camere sono dei veri appartamenti (il ns era almeno 40-45 mq) con camera, bagno (c'è addirittura il bidét) sala e cucina. In hotel erano alloggiate solo 17 persone (ne può tenere 70) e ciò ha fatto si che tutti siamo stati sistemati nelle casette che davano sulla piscina e sul ristorante...STUPENDO e soprattutto pulitissimo. Le casette di tre appartamenti ciascuna, avevano gli ingressi che davano su di un atrio comune semicircolare pieno di divani e poltrone su cui ci si trovava per chiacchierare e ridere con i nuovi amici conosciuti

  • 1438 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social