Watamu: un'emozione continua

Innanzitutto volevo ringraziare tutti coloro che intervengono in questo sito attraverso i racconti e i forum, perchè è davvero utilissimo e si trovano un sacco di informazioni di ogni genere dai quali prendere spunto per qualsiasi tipo di viaggio e ...

  • di De
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Innanzitutto volevo ringraziare tutti coloro che intervengono in questo sito attraverso i racconti e i forum, perchè è davvero utilissimo e si trovano un sacco di informazioni di ogni genere dai quali prendere spunto per qualsiasi tipo di viaggio e grazie ai quali mi sono spesso affidata per ideare i nostri itinerari e progammare le nostre vacanze.

Un grazie anche a Susy e Patrizio e a tutta la redazione che c'è dietro.

Volevo dare il mio piccolo contributo aggiungendo l'esperienza di viaggio mia e del mio fidanzato in Kenya a Watamu.

Inizio col dire, per quanto riguarda le vaccinazioni, che noi abbiamo fatto solo la profilassi antimalarica con il Malarone, farmaco acquistato in Svizzera solo per il fatto che li' costa meno che in Italia, tra l'altro consigliatoci in questo sito e con il quale non abbiamo avuto particolari disturbi, solo un po' di dissenteria.

Abbiamo prenotato tramite il tour operator italiano Columbus una settimana al Barracuda Inn a Watamu, il nostro viaggio è iniziato con il volo aereo Lauda-Livingston da Milano Malpensa con scalo a Zanzibar in andata e con arrivo previsto a Mombasa dopo circa 9 ore.

Arrivati all'aeroporto di Mombasa c'era l'assistente colombus ad attenderci per accompagnarci al Barracuda Inn, circa 2 ore e mezza di pullman che tra l'altro trascorrono piuttosto velocemente ammirando gli splendidi paesaggi e villaggi che si attraversano per arrivare in hotel.

E' vero che l'Africa ti entra dentro, l'impatto visivo e non solo è molto forte. Non è facile da raccontare, le sensazioni e le emozioni provate solo indimenticabili...

E poi ognuno di noi le vive con la propria sensibilità.

La struttura è semplice ed accogliente, il personale gentilissimo e si mangia davvero benissimo. Colazione, pranzo e cena sono serviti a buffet e in abbondanza, tutti i giorni c'è sia carne che pesce e ripeto tutto davvero buonissimo!!! La spiaggia è molto bella, il mare cristallino e la sabbia bianchissima, peccato solo per le alghe ma si sa che agosto non è il mese migliore per il mare in Kenya e posso solo immaginare come deve essere nei mesi di Dicembre-Gennaio questo paradiso e comunque a 7 minuti a piedi attraversando il villaggio di Watamu esternamente all'albergo si trova la splendida spiaggia con la famosa "Isola dell'amore". Qui le alghe sono davvero pochissime e non si notano neanche piu' ma si rimane abbagliati dal contesto che è davvero meraviglioso...

La bassa marea crea lentamente degli atolli di sabbia bianca con delle piccole piscine naturali, è davvero tutto molto suggestivo!!! E per me che amo il mare e sono anche molto esigente da questo punto di vista devo dire che ne sono rimasta piacevolmente colpita e affascinata, insomma mi è piaciuto tantissimo lo stesso anche se dicono che agosto non sarebbe il mese ideale.

Poi siamo andati in taxi a Malindi e alla fabbrica del legno dove abbiamo comprato delle bellissime tele batik e diversi manufatti dell'artigianato locale tra cui 1 paio di stupende ciabattine in vero cuoio (che a saperlo che erano cosi' economiche,comode,resistenti e funzionali ne avrei comprate almeno 3 paia).

Per quanto riguarda il safari invece ci siamo affidati ai ragazzi kenyoti dell'albergo: Abramo e Rama! Due persone squisite, simpaticissime, molto professionali e con alle spalle diversi anni di esperienza come guide. E' stato organizzato tutto alla grande, noi abbiamo fatto il safari di 2 giorni nel parco Tsavo Est e abbiamo dormito una notte in uno splendido Lodge.

Anzi a qualunque persona che in futuro dovesse soggiornare al Barracuda Inn consiglio di prenotare il safari con queste 2 persone disponibilissime che si preoccupano davvero di ogni cosa per far trascorrere al turista il safari nel miglior modo possibile

  • 579 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social