Karpathos, l'isola del mare indimenticabile

Un mare dalle mille sfumature di blu

  • di top
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

“KARPATHOS” - Isole del Dodecaneso Grecia

Quest’anno Luca ed io (Francesca) con nostra figlia Bianca di 1 anno e mezzo, abbiamo deciso di passare la nostra settimana di ferie in Grecia nell’isola di Karpathos.

Noi amiamo la Grecia, il clima, il cibo, le spiagge, le persone…a noi piace molto la Grecia e così nonostante le pochissime informazioni avute dalle agenzie di viaggio che abbiamo contattato (sembrava che nessuno o quasi conoscesse quest’isola!) a giugno siamo partiti dal 6 al 13…..arriviamo isola di Karpathos.

Partiamo il 6 giugno da Bologna con un aereo a dir poco orrendo, strettissimo, poco pulito Alba Star ( evitate se potete!)..va bè..il volo dura quasi 2 ore e sopportiamo, per fortuna l aereo non è pieno,siamo riusciti a metterci in 3 sedili vuoti e così nostra figlia si è stesa ed è riuscita a dormire un po’, perché tenerla in braccio per tutto il viaggio è un po’ stancante! arriviamo direttamente all’isola di Karpathos…

Abbiamo alloggiato per tutta la settimana all’Astron Hotel & Bungalows a Pigadia, leggermente fuori dal centro, ma in una posizione davvero comoda..10 minuti a piedi per arrivare in spiaggia ed una passeggiata di 20 minuti sempre a piedi per arrivare in centro dove ci sono negozi, ristoranti, bar, il porto… insomma tutto. L’hotel è davvero molto carino, accogliente, raccolto, pulitissimo e con personale molto gentile, noi abbiamo alloggiato in uno studio grande a piano terra con grande terrazza e piccolo angolo cottura…tutte le stanze si trovano attorno alla piscina e a un bel giardino fiorito…di sera molto suggestivo, c’è anche un giardino con i giochi per bambini, molto gradito a ns figlia.

Una volta arrivati in hotel, era già sera, ci siamo preparati per andare a cena in qualche bel ristorante e fare una passeggiata, poi a letto perché un po’ stanchi.

Il giorno dopo ci siamo svegliati abbastanza presto con la voglia di iniziare a scoprire l’isola e le spiagge…a piedi siamo andati in spiaggia a Pigadia, Afoti Baech, molto grande attrezzata con lettini e ombrelloni a € 5 al giorno (1 ombrellone e 2 lettini) abbiamo pranzato in uno dei tanti ristoranti che ci sono direttamente sulla spiaggia, abbiamo scelto il Maistrali, molto semplice ma con piatti molto buoni, insalata greca, souwlaki di pollo, pita, olive…€ 15,00 in 3. La spiaggia è di piccoli sassolini mista a sabbia grossa, dopo averne viste tante devo dire che questa è quella meno bella, ma comunque il mare è bellissimo anche qui, con acqua fresca e belle onde. Per la sera abbiamo deciso per il ristorante Taverna Pelagos con musica dal vivo greca.

Abbiamo noleggiato una piccola auto per girare un po’ l’isola perché a piedi non si va da nessuna parte. Ci sono tantissimi negozi di noleggi, noi abbiamo scelto quello piu vicino al ns hotel solo per comodità, per noleggiare un mezzo consiglio di portare sempre la carta di credito, noi l’avevamo dimenticata e ci hanno fatto un po’ di storie ma alla fine tutto è andato bene…abbiamo noleggiato una piccola utilitaria con seggiolino per ns figlia.

Abbiamo cambiato spiaggia tutti i giorni, ce ne sono tante da vedere, tutte belle con caratteristiche diverse. L’isola è parecchio montuosa e brulla, le strade un pò strette, impervie con parecchie curve… ma poi si arriva a delle spiagge con scenari davvero stupendi e la difficoltà viene degnamente ripagata, sabbia/sassolini bianchi e mare cristallino. L’isola è sempre ventilata per cui non si suda mai (situazione da non sottovalutare)

  • 64423 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social