Honeymoon in Australia!

Il nostro meraviglioso viaggio di nozze, organizzato al minimo dettaglio da noi, che ci ha permesso di risparmiare tantissimo e vedere di tutto nella meravigliosa Australia

  • di chiarajohnny
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Abbiamo deciso di sposarci in estate, ma allo stesso tempo volevamo andare in Australia, anche se tutti la sconsigliavano perchè "faceva freddo". Siccome però l'unica occasione di fare un viaggio così lungo è quando ci si sposa... abbiamo scelto l'Australia comunque!! Abbiamo cominciato ad organizzarci a novembre per giugno, perché volevamo creare un viaggio "su misura". Abbiamo creato il nostro itinerario, valutato i prezzi di voli e hotel e alla fine abbiamo acquistato voli interni e hotel tutto su siti internet. Giusto per farsi un'idea... l'agenzia viaggi chiedeva 6200 euro a testa, pasti esclusi ed escursioni escluse... noi abbiamo speso 5800 euro in 2, con pasti ed escursioni escluse... comunque... i primi giorni decidiamo di trascorrerli a Sydney; mio marito conosce abbastanza bene la città perché i suoi zii e cugini vivono là, e c'era già stato due volte. Siamo in un albergo a 15 min a piedi dal centro, ma sono talmente ben organizzati con la metro che val la pena prenderla.. i primi 4 giorni sono un continuo girare... il Koala park (una vecchia riserva di Koala dove hai la possibilità di accarezzarli, ma cosa ancora più bella, puoi dare da mangiare ai canguri!!!); la scalata sull'Harbour Bridge al tramonto (che freddo! sulla cima c'erano 3 gradi, contro i 15 a terra!!); l'Opera House (con all'interno il suo meraviglioso organo e l'orchestra di Sydney che faceva le prove); la crociera sulla baia fino al Taroonga Zoo e fino a Watson Bay dove si mangia un fish and chips meraviglioso! e poi ancora la Sydney Tower, il Sydney Aquarium e il Wildlife park (ci sono biglietti che comprendono i vari parchi e si risparmia tantissimo!). Alla sera c'era una manifestazione in città per cui il centro nella zona di Circular Quay si riempiva di gente per vedere l'Opera House che assumeva tutti i colori e i disegni possibili... uno spettacolo!!! e poi lo shopping... hanno un centro commerciale bellissimo, il Victoria Building, ma per trovare cose a prezzi modici conviene andare nei negozietti per strada o nei centri commerciali meno famosi. Seconda tappa: Adelaide; città tranquilla, senza particolari attrazioni ma pienissima di parchi e di verde... in realtà abbiamo sostato lì per andare a Kangaroo Island... che dire...varrebbe la pena andare in Australia solo per visitare quell'isola... ci organizziamo quest'escursione direttamente dall'albergo, che ci prenota tutto per noi via telefono. Alle 6 di mattina viene a prenderci il pulman che ci porta a prendere il traghetto a Cape Jervis (circa un'ora da Adelaide) per Kangaroo Island. Il traghetto è un'esperienza di vita, bisogna avere davvero uno stomaco forte perché oscilla da far paura... sono stati i miei 45 minuti d'inferno... ma una volta dall'altra parte... saliamo sul pulman che ci porterà tutto il giorno in giro sull'isola; un autista favoloso, che farà anche da guida per tutto il giorno, cantando anche a fine giornata per tenere svegli i suoi seguaci :-) visitiamo tutte le attrazioni principali dell'isola, il faro, la roccia sul mare, la riserva di falchi e rapaci con il suo ranger, la riserva di Koala lasciati liberi, ma soprattutto... la spiaggia con i leoni marini! Una meraviglia della natura che è impossibile descrivere... ma andiamo avanti... Terza tappa: Cairns. città a nord est dell'Australia, chiamata "the Sunshine State" perché è sempre caldo e c'è sempre il sole... decidiamo di fermarci qualche giorno qua per riposarci e fare un po' di vita da mare... in realtà il mare praticamente come lo intendiamo noi non esiste, non esiste spiaggia, e si sono attrezzati creando una grandissima piscina libera e gratuita dove si può stare al sole. Da Cairns decidiamo di prendere il traghetto un giorno e andare a vedere la famosa e più bella barriera corallina al mondo ... Il traghetto in un'oretta e mezza ci porta a Green Island, una meravigliosa isola con la sabbia bianca di coralli. il traghetto ci fornisce pinne ed occhiali e via...nell'acqua!! la barriera corallina inizia vicinissimo alla costa quindi si può subito vedere qualcosa senza andare tanto al largo...

Volevamo tanto vedere una tartaruga e proprio mentre torniamo verso il traghetto... voilà! Una tartaruga che decide di farci un piccolo spettacolo di 5 minuti su e giù nell'acqua... spettacolare! quarta tappa: Darwin. Sarò onesta, non siamo rimasti colpiti positivamente da questa città. E' completamente diversa dallo stile australiano... molto caotica e sporca... anche qui non esiste la spiaggia e hanno creato 2 piscine, una a pagamento e una gratuita (ma nemmeno da confrontare a quella di Cairns!). Darwin è stata la sosta per raggiungere Il Kakadu National Park. Anche in questo caso è l'hotel che ci ha acquistato l'escursione. Davvero valida la crociera nella laguna, con i coccodrilli sulle sponde del fiume... e tutti gli uccelli che inItalia non sappiamo nemmeno che esistono :-) da Darwin partiamo per la nostra ultima tappa: Ayers Rock. il famoso deserto australiano, magnifico... una roccia immensa appoggiata nel mezzo del nulla, che cambia colore all'alba e al tramonto (vale la pena alzarsi alle 5.30 del mattino per vedere l'alba)... di notte un cielo stellato da far venire i brividi; un bellissima passeggiata di 11 km intorno alla roccia... e non da meno: un albergo in cui ci si fa il barbecue da soli! divertentissimo, e si conosce un sacco di gente da tutto il mondo... purtroppo il mese è quasi finito e ritorniamo per altri 3 - 4 giorni a Sydney per lo shopping finale... di questo viaggio ricorderò sicuramente la cordialità degli australiani (anche se parlano un inglese incomprensibile!), la natura davvero incontaminata (altro che Italia!), e i leoni marini :-) :-) :-) L'Australia è assolutamente da vedere una volta nella vita!

PS: non è vero che è freddo l'inverno australiano! le minime a Sydney erano 8° di notte e 14 - 15 di giorno; e nel deserto si arrivava a 20 di giorno e 3-4 di notte (ma dove vai nel deserto di notte?) nel resto dell'Australia del nord... 30°...

  • 3907 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social